Ultime notizie:

Achille Perilli

    Arte in Nuvola a caccia di una sua identità

    Dopo la prima edizione con 159 gallerie si registra un discreto successo di pubblico e di vendite, per il prossimo appuntamento occorre maggior selezione dei progetti

    – di Maria Adelaide Marchesoni e Marilena Pirrelli

    Dorazio, più bassi i valori delle opere tarde

    Spett. Plus24-Tesoro in soffitta,vi chiedo gentilmente una valutazione dell'opera del pittore Piero Dorazio "Tempi Rosati". Si tratta di un olio su tela delle dimensioni di cm 150 x 51 su telaio originale. In allegato le foto del quadro, del retro con il titolo e la firma e della bollatura fatta

    – di Gabriele Biglia

    L'arte italiana richiesta nelle aste italiane

    L'arte moderna e contemporanea entra nel vivo ad ottobre nella nuova stagione con le prime vendite nazionali: sempre vincenti le firme storiche come Morandi, Boetti, Schifano, Scanavino. Ma emerge da Capitolium Art l'opera della pittrice sarda Maria Lai in seguito al suo successo ad un'Italian Sale

    – di Stefano Cosenz

    Teste fuori dal secchio

    Caro Giotto, eccomi a scriverti perché voglio portarti in un posto speciale, ma prima di arrivarci dobbiamo fare qualche tappa intermedia. Qualche sera fa mi è capitato di ritrovare la foto che l'amico e caro compagno di studi e ora luminoso fotografo Aniello Barone per gioco mi aveva scattato qualche settimana prima ad una cena di quelle cariche di delizie e allegria. Nel riguardare la foto che ritrae il mio volto di profilo, ho iniziato, straniata, a percorrerla come la mappa di un territorio...

    – Maria D'Ambrosio

    Aste nazionali, bene gli anni 60 con Schifano, Mauri e Nuvolo e il Novecento storico

    Moltissime aste si sono susseguite nella seconda metà di novembre attraendo appassionati in Italia di arte moderna e contemporanea. La qualità delle opere ha vinto sul capriccio delle mode, in particolare quelle del primo Novecento, ma hanno raggiunto ottimi risultati anche le opere dell'arte

    – di Stefano Cosenz

    Pandolfini rilancia la pittura toscana dell'800

    Pandolfini ha chiuso il primo semestre 2017 con un risultato totale di 14.550.000 ottenuto grazie a 17 aste, quattro in più rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. In questo modo il fatturato è cresciuto del 20,6%. Le percentuali di venduto sono state pari al 68% per lotto e 89% per valore.

    – di Silvia Anna Barrilà e Marilena Pirrelli

    Arte Concreta per raffinati

    Tre anni fa Gian Enzo Sperone mette gli occhi sul Mac - Movimento Arte Concreta - e inizia a comprare prima Gianni Monnet e poi Ettore Sottsass jr. Oggi i prezzi del Mac sono saliti del 30% e il merito è l'internalizzazione degli scambi generati dalle sue mostre a Lugano, Londra e nel 2015 alla

    – di Marina Mojana

    Arte Concreta per raffinati

    Tre anni fa Gian Enzo Sperone mette gli occhi sul Mac - Movimento Arte Concreta - e inizia a comprare prima Gianni Monnet e poi Ettore Sottsass jr. Oggi i prezzi del Mac sono saliti del 30% e il merito è l'internalizzazione degli scambi generati dalle sue mostre a Lugano, Londra e nel 2015 alla

    – di Marina Mojana

    Finarte, successo per Isgrò ma troppi invenduti

    Guarda la PhotogalleryProtagonista dell'asta di Arte Moderna e Contemporanea di Finarte che si è tenuta il 9 novembre al Palazzo della Permanente di Milano è stato Emilio Isgrò, classe 1935, presente nel catalogo di vendita con sei lavori, tra cui "Prologo degli evangelisti" (Dal ciclo la veglia di

    – di Gabriele Biglia

1-10 di 17 risultati