Aziende

Acea

Acea è una multiutility attiva nella gestione e nello sviluppo di reti e servizi nei business dell'energia, dell'acqua e dell'ambiente. Il gruppo, quotato in Borsa dal 16 luglio 1999, è uno dei principali operatori nazionali di servizi di pubblica utilità.

Il nome Acea è una sigla che sta per Azienda Comunale Energia e Ambiente e deriva dal fatto che la società si occupa di energia principalmente nell'area di Roma. L’azienda infatti nacque nel 1909 come Aem (Azienda Elettrica Municipale) per gestire l’illuminazione pubblica della Capitale. Trasformatasi in Acea nel 1945, la società assunse il controllo di gestione di tutta la rete idrica di Roma, a partire dal 1964.

Il Gruppo Acea è il primo operatore italiano nel settore idrico con 8,5 milioni di abitanti serviti e gestisce il servizio idrico integrato a Roma e Frosinone e province ed è presente in altre aree del Lazio, in Toscana, Umbria e Campania.

Acea è il quinto operatore nazionale nel settore industriale della valorizzazione e recupero di materia e energia dal rifiuto presidiando l'Italia centrale. Si occupa anche della fornitura di energia elettrica e gas naturale a famiglie e aziende e dispone di impianti idroelettrici e termoelettrici distribuiti tra Lazio, Umbria e Abruzzo. Gestisce anche l'illuminazione pubblica e artistica della capitale con oltre 217.000 punti luce.

Azionista di maggioranza della società è il comune di Roma, che detiene il 51% delle azioni a cui seguono Suez Italia con il 23,3%il gruppo Caltagirone con 5% e Norges Bank con 1,6%.

Ultimo aggiornamento 07 aprile 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Tutela ambientale | Illuminazione pubblica | Azienda Energetica Municipale | Acea Spa | Giancarlo Cremonesi | Borsa Valori | Lazio | Azienda Elettrica Municipale |

Ultime notizie su Acea

    L'allarme Apple riaccende timori su virus, Intesa-Ubi salva Milano. Oro al top dal 2013

    A Piazza Affari banche per tutta la seduta sotto i riflettori dopo l'Ops di Intesa Sanpaolo su Ubi . Il risiko fa scattare gli acquisti anche su Banco Bpm, possibile protagonista dei futuri riassetti. Chiusura in rosso per il resto d'Europa, appesantita dalla performance dei tecnologici dopo il warning di Apple. A Londra brusco scivolone di Hsbc dopo il crollo dell'utile nel 2019

    – di Chiara Di Cristofaro ed Enrico Miele

    Viva l'auto elettrica, ma il petrolio sarà tra noi ancora a lungo. Ecco perché

    Poco prima dell'esplosione del coronavirus le notizie riguardanti il settore auto contenevano quasi sempre due parole chiave: Cina e batteria. Tesla sarebbe in trattativa con il colosso delle materie prime Glencore per rafforzarsi sulla supply chain della batteria. Serve cobalto per il suo nuovo stabilimento a Shanghai che produrrà la Model 3 destinata al mass market. La Volkswagen starebbe per acquistare una partecipazione nella società cinese di batterie Guoxuan. Secondo il Financial Times la ...

    – Raffaele Perfetto

    Kia, record di vendite in Europa

    Anno da record con 502.845 auto vendute da Kia in Europa nel 2019. Salgono a 11 gli anni consecutivi di crescita con la migliore quota di mercato di sempre: 3,2%

    Secondo ACEA il trasporto su strada può diventare carbon-neutral nel 2050

    Prevedendo per il 2020 la prima flessione delle vendite di auto nell'UE degli ultimi sette anni, l'Associazione europea dei produttori di automobili ACEA ha delineato le principali sfide che l'industria automobilistica europea si troverà ad affrontare mentre si avvia alla transizione verso il

    Clima d'attesa e Wall Street chiusa frenano le Borse. A Milano effetto cedola

    Seduta in modesto calo per i principali indici europei, in una settimana ricca di appuntamenti istituzionali: focus su Banche centrali, Eurogruppo e Davos. A Piazza Affari bene Pirelli su voci di fusione con Nokian, ma la società smentisce. In coda Moncler con settore lusso. Fuori dal listino principale, record per Acea. Spread in lieve ribasso a 157 punti

    – di Andrea Fontana e Stefania Arcudi

1-10 di 1093 risultati