Ultime notizie:

Abdelhamid Abaaoud

    Attacco a Londra, legami Birmingham-Bruxelles già noti un anno fa

    «Ci dica la verità, il capo della cellula di Bruxelles ha visitato Birmingham? Vogliamo spiegazioni più precise su quale rischio si corre nel West Midlands, quali connessioni vi sono tra le persone che abbiamo visto all'opera e quelli che sono conosciuti come terroristi». Queste parole pronunciate

    – di Angela Manganaro

    Jihadisti nati a Rouen, fermato un minorenne

    I due terroristi che hanno colpito questa mattina la chiesa di Saint-Etienne-de-Rouvray poi uccisi dalla polizia, erano francesi nati a Rouen. Secondo la stampa francese le forze dell'ordine avrebbero da poco arrestato un minorenne legato a uno deti due terroristi. Poche ore prima la rivendicazione

    Nella morsa della Molenbeek connection

    Erano molti. Più di quanto si pensasse. Più del commando formato da terroristi che attaccò le Torri Gemelle. Erano interconnessi. E viaggiavano liberamente in Europa, alcuni di loro facendo la spola dalla Siria al Belgio, a volte soggiornando in Germania e in Grecia.

    – Roberto Bongiorni

    Parigi e Bruxelles: una sola grande cellula al servizio della Jihad

    Erano molti. Più di quanto si pensasse. Più del commando di terroristi che attaccò le Torri Gemelle l'11 settembre del 2001. Erano interconnessi, organizzati. E viaggiavano liberamente in Europa, alcuni di loro facendo la spola dalla Siria al Belgio e passando - a volte soggiornando - per la

    – Roberto Bongiorni

    Altro errore della polizia: individuato già a dicembre il rifugio di Salah

    BRUXELLES - Sui volti della gente si legge ancora la paura, o la preoccupazione. Gli agenti e le forze speciali dell'esercito presidiano tutti i punti nevralgici della città. Due volte al giorni entrano nel nostro albergo per dei controlli di routine. Ma Bruxelles la vita sta gradualmente tornando

    – Roberto Bongiorni

    La cellula di Verviers pensava agli attentati da più di un anno

    Progettavano di colpire un aeroporto, forse proprio quello di Zaventem . Ma non da alcune settimane. E neppure da qualche mese. L'idea della cellula jihadista del Belgio, e i piani realizzarla, risalirebbero a più di un anno fa.

    – Roberto Bongiorni

    Il Maghreb dietro la Grand Place

    MOLENBEEK - A Bruxelles uno stretto canale separa due mondi. Divide le lacrime di chi commemora le vittime dalla paura di chi teme di subire ancor più discriminazioni. E' la paura di chi vive a Molenbeek.

    – Roberto Bongiorni

1-10 di 33 risultati