Ultime notizie:

Aardman Animations

    I DISEGNATORI CHE SALVANO IL MONDO

    Conte: "Posso dire che ci sarà anche Luca Boschi, come letto in un comunicato stampa, alla Città incantata?" Di Maio: "NO!" Eh, mi spiace (dico io), come sottolinea anche sotto. Settantadue ore di incontri con 50 animatori, registi, sceneggiatori, designer, street artist, coloristi da tutto il mondo con Peter Lord, Sergio Staino, Fusako Yusaki, Candy Kugel, Pasquale Petrolo (in arte Lillo), un evento in ricordo di Ilaria Alpi e uno speciale focus sulle artiste italiane, dalla storia del Caro...

    – Luca Boschi

    Svelato Last Day of June, il nuovo videogioco di Ovosonico sull'amore e la perdita

    Ci sono colori, melodie e simboli che colpiscono dritto allo stomaco. Il teaser del nuovo videogioco di Ovosonico ha l'effetto di portarti in un luogo di emozioni verso cui solo i game designer più coraggiosi hanno saputo spingersi. «Il titolo è Last Day of June - sospira Massimo Guarini, fondatore

    – di Luca Tremolada

    Imperdibile «Shaun - Vita da pecora», animazione di qualità per tutta la famiglia

    L'animazione è la grande protagonista del weekend in sala: in uscita questa settimana il divertentissimo e surreale «Shaun - Vita da pecora», perfetto per grandi e piccini.Più impegnati, ma non altrettanto riusciti, «Selma» di Ava DuVernay e «Timbuktu» di Abderrahmane Sissako.In origine la pecora

    – Andrea Chimento

    Cosa giocare su 3DS e Ngp

    Con la nuova console portatile di Sony viene abbandonata senza grandi rimpianti una tentazione che ha sedotto a lungo l'elettronica di consumo. Creare la macchina all-in, il dispositivo che fa ed è tutto: walkman e televisore, telefono e internet, bussola e libro. La scelte di Sony sembrano indicare un ritorno alle origini, a quello che Playstation sa fare meglio e cioè i videogiochi. L'ennesima rivincita del software sull'hardware, dei programmatori sugli ingegneri. Una storia vecchia; lo spiri...

    – Luca Tremolada

    • RITORNO AL GAMING

      Ora che l'hardware è stato svelato la parola passa ai programmatori