Aziende

Salini Impregilo

Salini Impregilo è un gruppo industriale specializzato nella realizzazione di grandi opere complesse, è attivo in oltre 50 Paesi con 35.000 dipendenti, vanta un giro d'affari annuale di circa € 4,7 miliardi ed un portafoglio ordini che supera i 33 miliardi di euro.

Il Gruppo è attivo nella costruzione di grandi opere quali dighe, impianti idroelettrici, opere idrauliche, ferrovie, metropolitane, aeroporti, autostrade ed edilizia civile e industriale.

Il Gruppo Salini Impregilo è ufficilamente nato il 1 gennaio 2014, risultato della fusione per incorporazione di Salini in Impregilo ma le due aziende fondatrici operano sul mercato delle grandi costruzioni ingegneristiche da oltre 100 anni.

Il percorso che ha portato alla fusione è iniziato nel 2011 con l'ingresso di Salini nel capitale Impregilo ed è proseguito nell'estate del 2012 con il coinvolgimento degli investitori nel Progetto Campione Nazionale®, attraverso una sollecitazione di deleghe di voto.
Salini S.p.A., il 6 febbraio del 2013 ha lanciato un'Offerta Pubblica di Acquisto sulla totalità delle azioni ordinarie di Impregilo, dando così i natali al nuovo Gruppo Salini Impregilo.

Tra i lavori più spettacolari eseguiti da Impregilo, vanno ricordati negli anni Settanta il trasferimento del complesso archeologico di Abu Simbel, in cui il tempio fu tagliato a pezzi e ricostruito a monte di una diga in costruzione. Altri grandi lavori all'estero a cui ha partecipato la società sono la diga di Karanjukar in Islanda ed il raddoppio del Canale di Panama.

.

Ultimo aggiornamento 27 giugno 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Beni culturali | Impresa | Benetton | Fiat | Borsa Valori | Gruppo Salini Impregilo | Ligresti | Lodigiani | Milano | Salini S.p.A. |

Ultime notizie su Salini Impregilo

    Condotte, arrivano 21 manifestazioni di interesse

    Uno dei grandi gruppi in gara è proprio Salini Impregilo, pronto all'acquisto di Condotte, operazione che rientra nel Progetto Italia in fase di definizione. Fra l'altro Salini sta già lavorando in joint venture con Condotte su alcune commesse, aspetto che rende tra le favorite la candidatura del gruppo romano.

    – di Carlo Festa

    L'Europa cede nel finale. A Piazza Affari vendite su banche e petroliferi

    Trump è tornato a minacciare la Cina di introdurre nuovi dazi per oltre 300 miliardi di dollari. Ma sul fronte monetario Powell ha ribadito che la Fed agirà in modo accomodante. Intanto va avanti a pieno ritmo la stagione delle trimestrali

    – di Eleonora Micheli e Cheo Condina

    Australia: un italiano tra gli Young Executives BOSS

    La Camera di Commercio Italiana in Australia di recente ha registrato alcuni riconoscimenti a giovani talenti che ne sono membri. Uno di questi è Daniele Maggiolini, che è stato selezionato tra i vincitori dei 2019 BOSS Young Executives Awards: un premio giunto alla sedicesima edizione, conferito

    – di Stefano Carrer

    Salini: la nuova offerta per entrare in Astaldi con 600 milioni di aumento

    ...ruota attorno a Salini Impregilo€, cioè Progetto Italia. L'architettura dell'operazione ha avuto ieri uno snodo cruciale: il progetto è stato all'esame di un consiglio di amministrazione di Salini Impregilo, che ha preso atto dell'impegno degli istituti di credito (che poi dovranno deliberare nei loro...

    – di Carlo Festa

    Trimestrali Usa accendono le Borse, spread giù a 187

    Goldman Sachs e JPMorgan hanno battuto le stime, cosa che ha dato sostegno al settore bancario in Europa e a Milano, dove ha svettato Unicredit. Piazza Affari, fanalino di coda, ha risentito della pressione delle vendite su Fca e Pirelli. Fuori dal paniere principale in evidenza Astaldi dopo la nuova offerta presentata da Salini Impregilo

    – di Eleonora Micheli e Stefania Arcudi

    Alitalia, Salini, Carige: i dossier finanziari del governo alla resa dei conti

    Per Alitalia, Salini con il "suo" Progetto Italia e Carige si apre una settimana chiave per capire se c'è modo di risolvere - positivamente - trattative che ormai hanno assunto la forma di ricatti incrociati: se qualcuno non... Partita analoga su Salini Impregilo, e sull'ambizioso - e necessario - progetto di costruire un grande polo nazionale delle costruzioni, in grado di risolvere i problemi di Astaldi e degli altri costruttori in difficoltà coagulandoli...

    – di Marco Ferrando

    Progetto Italia verso la proroga ma c'è l'impegno delle banche

    Si torna al lavoro su Progetto Italia, il piano di rilancio delle costruzioni voluto da Salini Impregilo in asse con Cdp. I tempi sono stretti e al momento c'è la quasi certezza che il progetto non potrà passare al vaglio dei consigli di amministrazione delle banche creditrici entro la scadenza

    – di Laura Galvagni

1-10 di 319 risultati