Ultime notizie:

Zygmunt Bauman

    • News24

    Tra neotaylorismo e prosperità condivisa

    Pare che davvero la chiamino "humanufacturing". L'automazione manifatturiera dal volto umano, proposta dal Comau, è un gioco di parole ma ha radici nella tradizione piemontese. Maurizio Cremonini, capo del marketing di Comau, spiega che le persone delle fabbriche del futuro sono chiamate ad avere

    – di Luca De Biase

    • News24

    Solo Kant ci potrà salvare

    Sulle orme della Grande trasformazione di Karl Polanyi (1944) questa raccolta propone di chiamare il nostro tempo una Grande regressione (Feltrinelli). Pubblicato in tedesco, il volume esce in contemporanea in tutte le lingue europee. Porta i segni del senso di sconforto da cui è stato partorito il

    – di Nadia Urbinati

    • NovaOther

    Al museo col chatbot

    Guardo, chatto, cerco informazioni... l'esperienza museale può cambiare di segno e trovare nuovi e sodisfacenti modelli di fruizione, venendo incontro a sistemi di comunicazione marcatamente tecnologici. Di recente InvisibleStudio (Milano-Londra), grazie a un finanziamento di Fondazione Cariplo ha realizzato un chatbot per Facebook Messenger che interagisce con i visitatori di quattro case-museo milanesi (Poldi Pezzoli, Bagatti Valsecchi, Necchi Campiglio e Boschi Di Stefano). Le parole chiave d...

    – Simone Arcagni

    • News24

    Zegna: «Veloci per restare ai vertici della moda uomo»

    Nel suo ultimo film, The Accountant, Ben Affleck interpreta un revisore di conti implacabile e infallibile che ama essere pagato in opere d'arte e dimentica gli amati numeri solo quando, finito il lavoro, torna a casa e lascia che sguardo e mente si perdano sia nell'astrattismo del suo Pollock sia

    – di Giulia Crivelli

    • Agora

    Bauman e il valore dei legami #famiglia

    Ho avuto modo di dialogare recentemente con Zygmunt Bauman, il grande sociologo polacco scomparso agli inizi di gennaio. Una persona squisita, entusiasta della vita, nonostante i drammi attraversati durante la sua lunga esistenza. Ho imparato molto, in questi anni, dai suoi testi e dalla sue riflessioni sulle relazioni e sui legami (riporto qui da YouTube, per esempio, un suo intervento sulla "famiglia nella modernità liquida" del 27 maggio 2011 a Padova nell'ambito dell'iniziativa "Segnavie"). ...

    – Francesco Antonioli

    • News24

    Il terzo «corto» di Caruso

    Lontano dai facili entusiasmi per carattere e dai prematuri ottimismi per onestà intellettuale (e imprenditoriale), Umberto Angeloni, amministratore delegato di Caruso, non nasconde le difficoltà avute dai marchi del lusso nel 2016 e non azzarda previsioni per il 2017, iniziato con incognite

    – di Giulia Crivelli

    • News24

    A casa Brunori tutto bene, ecco il disco maturo di un artista affollato

    Dario Brunori è un uomo affollato. In lui convivono pirandellianamente il lupo della Sila e il piccione del duomo di Milano, Don Abbondio e il torero Don Chisciotte che vuole cambiare il mondo, l'uomo nero e Zygmunt Bauman, la pecora e il maiale, nonno Michele e il nipote Francesco, la metropoli

    – di Francesca Milano

    • News24

    La modernità liquefatta

    A incontrarlo nella vita privata, Zygmunt Bauman era un uomo gentile, che suscitava una sorta di tenerezza in chi aveva occasione di osservarne le premurose manifestazioni d'affetto per Janine, sua prima moglie, eroina dell'insurrezione del ghetto di Varsavia, e per Aleksandra, sua seconda moglie,

    – di Remo Bodei

    • News24

    La modernità liquefatta

    A incontrarlo nella vita privata, Zygmunt Bauman era un uomo gentile, che suscitava una sorta di tenerezza in chi aveva occasione di osservarne le premurose manifestazioni d'affetto per Janine, sua prima moglie, eroina dell'insurrezione del ghetto di Varsavia, e per Aleksandra, sua seconda moglie,

    – Remo Bodei

    • NovaCento

    Qualche pensiero, all'inizio del 2017

    In queste giornate di freddo climatico in Italia, provo a riscaldare questo NòvaBlog con il primo post del 2017 (smile). Di sicuro, anche questo sarà un anno complicato. Nel 2016, ne sono successe parecchie, e la difficile Italia di quest'epoca ha bisogno di cure importanti per risollevarsi. I problemi italiani hanno una origine antica, e negli ultimi anni sono venuti definitivamente a galla. Peraltro, l'Italia è uno di quei pochi Paesi al mondo in cui convivono contemporaneamente il pre-modern...

    – Gabriele Caramellino

1-10 di 87 risultati