Aziende

Zara

Zara è un’azienda d’abbigliamento spagnola di proprietà di Inditex Group, che possiede anche marchi quali Massimo Dutti, Pull and Bear, Oysho, Uterqüe, Stradivarius e Bershka. Con sede a La Coruña, in Galizia, Zara nel complesso conta 900 negozi, distribuiti in 73 Paesi in tutto il mondo, dove commercializza linee d’abbigliamento e accessori per donna, uomo e bambino.

Zara è stata fondata nel 1975 da Amancio Ortega Gaona a La Coruña (in Spagna). Nel 1980, la società ha iniziato l’espansione internazionale aprendo un punto vendita a Porto, in Portogallo, nel 1989 negli Stati Uniti e nel 1990 in Francia, in Messico nel 1992, in Grecia nel 1993, in Belgio e in Svezia nel 1994 e successivamente negli altri Stati dove attualmente conta la sua rete. Nel 2005 Zara è entrata per la prima volta nella lista delle 100 maggiori marche del mondo, situandosi al 77º posto, secondo la classifica annuale stilata dalla rivista Business Week e nel 2006, ha superato le vendite di uno dei suoi maggiori competitor: la svedese Hennes & Mauritz.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Zara
    • News24

    Alibaba, acquisti online per un miliardo in due minuti

    Complice anche il fatto che nella prima ora di attività, più di 60 brand hanno generato oltre 15,1 milioni di dollari ciascuno, tra cui Apple, Estée Lauder, Gap, l'Oreal, Nike, Samsung, Uniqlo e Zara.

    – di Laura Galvagni

    • News24

    Zara approda a Venezia con un flagship store da 3mila metri quadri vicino a San Marco

    Il centro storico di Venezia era un'importante lacuna del portfolio italiano di Zara: mancanza che è stata colmata, venerdì mattina, con l'inaugurazione di un nuovo flagship da 3mila metri quadrati nei pressi di Piazza San Marco e del molo Bacino... Il negozio rispetta anche gli impegni ambientali del gruppo Inditex, la quale Zara fa capo, con risparmio medio del 20% dell'elettricità e di fino al 40% di consumo di acqua rispetto ad un negozio tradizionale.

    • News24

    Dal lusso al fast fashion, i brand della moda in pressing sull'arredo

    Se la scelta di Primark, il cui primo store italiano ha aperto nello shopping mall già citato, è stata simile, il gruppo Inditex ha da tempo differenziato le strade di Zara e della sua costola homewear, Zara Home, fondato nel 2003 e oggi un brand dall'identità forte e dalla presenza capillare in quasi 60 mercati.

    – di Marta Casadei

    • News24

    Le 400 best practice «verdi» dal tessuto alla vendita

    L'impegno di Greenpeace per una moda più sostenibile ha avuto il suo momento chiave nel 2011 quando l'associazione ha lanciato il Detox Commitment contro gli agenti tossici impiegati nella produzione dell'abbigliamento al quale hanno aderito big player come in gruppo Inditex (Zara), Benetton e H&M.

    – di Marta Casadei

    • News24

    Una lezione dall'Asia: i consumatori sono tutti uguali. Ovunque siano

    L'aumento del reddito disponibile continua a farci fare upgrade delle nostre scelte di Brand (ad esempio passo da Zara ad Armani o da un hotel a quattro a uno a cinque stelle). ... Compro la giacca di Armani la abbino con un pantalone di Zara, acquisto un volo low cost per poi soggiornare in un hotel a 5 stelle; compro abbigliamento griffato e lo tengo in armadi Ikea; prenoto un ristorante stellato Michelin, ma ci vado in metropolitana… Lo facciamo tutti i giorni e sono sicuro che ciascuno di noi...

    – di Alfonso Emanuele

1-10 di 439 risultati