Aziende

Yoox

Yoox Net-a-Porter Group (Ynap) è il leader globale nel luxury fashion e-commerce. A partire dal 2000, anno della sua fondazione, Yoox ha imperniato la sua attività sull’acquisto di stock di abbigliamento di marca rimasto invenduto nelle stagioni precedenti e la vendita online a prezzi da outlet.

L’azienda, che ha il suo quartier generale a Zola Pedrosa a Bologna, ha conosciuto una forte e costante crescita e soprattutto una continua innovazione, che ha portato ad affiancare altre attività a quella principale della vendita di abbigliamento online.

Nel 2006, infatti, Yoox, attraverso Yoox Services ha sfruttato il proprio know how nel settore per creare negozi online monomarca per alcuni tra i più prestigiosi marchi della moda. Fondata dal ravennate Federico Marchetti, ai tempi 31enne, YOOX nasce il 20 giugno del 2000 con il primo online store multimarca, yoox.com. Dopo il primo nato in casa YOOX, si aggiungono altri due celebri online store multimarca – thecorner.com e shoescribe.com – e numerosi altri per i principali brand della moda e del lusso completano la realtà dei “Powered by YOOX Group”. Il 5 ottobre 2015 a seguito della fusione di Yoox e la londinese Net a Porter Group la nuova società con la sigla Ynap ha debuttato a Piazza Affari.

Yoox Group vanta centri tecno-logistici e uffici in Europa, Stati Uniti, Giappone, Cina e Hong Kong, distribuisce in più di 100 Paesi nel mondo.

Il 22 gennaio 2018 la svizzera Compagnie Financière Richemont già azionista di riferimento dal 2015 ha lanciato un’Opa sull'intero capitale della società.

Ultimo aggiornamento 23 gennaio 2018

Ultime notizie su Yoox
    • News24

    Dalle aziende del lusso allarme formazione: al via accordi con Its e università

    Una crescita per il 2018 che, in Italia, sfiora il 5%, trend positivo che va avanti da anni. In un mercato mondiale che ha registrato una vera e propria escalation, arrivando a un valore di 1.200 miliardi di euro, con circa 415 milioni di consumatori, più che decuplicati rispetto ai 37,5 del 1992.

    – di Nicoletta Picchio

    • News24

    Borse in altalena, a Milano (+0,31%) corre Pirelli

    Le Borse europee hanno chiuso con segno quasi totalmente positivo (in calo Madrid, -0,47%) una seduta fortemente volatile, che ha visto gli indici del Vecchio Continente oscillare in continuazione tra cali e guadagni, indecisi sulla direzione da prendere, nonostante le parole incoraggianti del

    – di E. Micheli e S. Arcudi

    • News24

    Richemont conquista il 95% di Ynap. Marchetti: «Ora siamo imbattibili»

    Richemont ha quasi il 95% delle azioni di Yoox Net-a-Porter la società di vendite online di capi di moda e design. L'Opa, lanciata a sorpresa dal colosso svizzero nei mesi scorsi, si è infatti chiusa con successo: Richemont detiene il 94,99% delle azioni ordinarie di Ynap. Nel dettaglio ieri, al

    – di Eleonora Micheli

    • News24

    Governo Lega-M5S crea tensioni con spread a 140. Milano maglia nera Ue

    La prospettiva di un governo populista in Europa con elementi "anti sistema" crea qualche tensione a Piazza Affari, senza tuttavia gettare nel panico gli investitori, che attendono che siano definiti con chiarezza uomini e programmi del nuovo esecutivo targato Lega-M5S. Milano ha comunque ridotto

    – di A. Fontana e C. Di Cristofaro

    • News24

    Aumento di capitale di un milione di euro per Le Cesarine, la startup dell'home food

    E' nata in forma di associazione nel 2004 a Bologna, con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole e con l'obiettivo dichiarato di salvaguardare cibi dimenticati e tramandare la tradizione cucinaria regionale italiana. Oggi "Le Cesarine-Home Food" è un network che comprende oltre 500

    – di G.Rus.

    • Econopoly

    Come sopravvivere ad Amazon e agli altri giganti dell'e-commerce, spiegato in breve

    L'autore di questo post è Silvano Joly, country manager di Centric Software Italia, che dal 1995 lavora in aziende high tech seguendo il mercato italiano e del Mediterraneo; 52 anni, torinese, si è laureato con una tesi su il Sole 24Ore (L'Italia del dopoguerra attraverso le pagine di un quotidiano economico) e ha conseguito un Executive Master presso LIUC CFMT nel 2012. Fan dell'innovazione e del "networking for work", si occupa pro bono di alcune startup e aiuta studenti neolaureati nella loro...

    – Econopoly

    • Econopoly

    Esportare il lusso italiano: soldi e conti. L'importanza cruciale dei dati

    Il made in Italy - specialmente il Lusso - è un concetto, più che un prodotto o un servizio. E' un modo di vivere e godersi la vita. Molti clienti che possono permettersi questo piacere vivono fuori dai confini patri. Con questa premessa e considerando quanto il comparto del lusso (con la sua filiera) apporta al Pil nazionale risulta necessario comprendere come esportare il lusso made in Italy. Esportare il lusso è una questione molto pratica economica e di produzione. Insomma numeri e soldi. Ho...

    – Enrico Verga

    • News24

    L'e-commerce B2B Mister Worker chiude round da 500mila euro con Ame Ventures

    Nasce come marketplace digitale per operare da piazza virtuale per la compravendita di utensili professionali e attrezzi da lavoro per aziende e professionisti. Nel suo "score" c'è un riconoscimento ricevuto in occasione dei Netcomm e-commerce Awards edizione 2016 e il credito conquistato sul

    – di G.Rus.

1-10 di 532 risultati