Ultime notizie:

Yonghong Li

    • Agora

    Effetto Milan ed Etruria sulle elezioni politiche. Lo spettro di voti persi per Boschi e Berlusconi

    Ora c'è chi pensa che Berlusconi, che assicurò tutti sulla solidità di Yonghong Li, non possa permettersi di mostrare al mondo un Milan in difficoltà finanziarie in coincidenza con le elezioni politiche. ... Dimenticandosi che in realtà una delle principali ragioni è la misteriosa origine delle fortune di un uomo d'affari sconosciuto come Yonghong Li.

    – Carlo Festa

    • Agora

    Milan, l'Uefa boccia il piano. E con Highbridge strada in salita e tempi allungati

    «Il consiglio - si legge in un comunicato pubblicato sul sito dell'Uefa - ha deciso di non approvare la richiesta del club perché ci sono ancora delle incertezze in relazione al rifinanziamento del debito in scadenza nell'ottobre del 2018 e alle garanzie finanziarie del principale azionista (cioè Yonghong Li ndr)».

    – Carlo Festa

    • Agora

    Milan, arriva il "no" della Uefa: respinto il voluntary agreement, in primavera l'esame definitivo

    Lo aveva già annunciato Fassone, "impossibile" e così è stato. La Uefa ha detto no al Milan, niente voluntary agreement e tutto rinviato in primavera per conoscere le sorti del club rossonero all'altare del fair play finanziario. Stando a quanto si legge dal comunicato reso noto dalla Uefa, la commissione ha evidenziato delle incertezze per quanto riguarda il rifinanziamento del debito che deve essere saldato nell'ottobre 2018 e le garanzie finanziarie fornite dall'azionista di maggioranza. Il M...

    – Marco Bellinazzo

    • News24

    Calcio, l'Uefa respinge la richiesta di voluntary agreement del Milan

    La Uefa rigetta la richiesta di voluntary agreement del Milan. L'Investigatory Chamber del Financial Control Body ha analizzato la documentazione presentata dal club rossonero per un voluntary agreement, come previsto dal regolamento sul fair play finanziario, ma dopo aver esaminato tutte le carte

    – di Benedetto Giardina

    • News24

    Fair play finanziario, Uefa verso il no al Milan. Fassone: richieste impossibili

    La Uefa è dunque orientata a respingere la richiesta del Milan di un accordo preventivo sul fair play finanziario. La decisione di non concedere il voluntary agreement sarà ufficializzata dopo la riunione dell'8 dicembre ma è già stata ampiamente anticipata nelle scorse settimane. La scelta della

    – di Marco Bellinazzo

    • Agora

    La Uefa pronta a dire no al Milan sul voluntary agreement. Fassone: "Richieste impossibili"

    La Uefa è dunque orientata a respingere la richiesta del Milan di un accordo preventivo sul fair play finanziario. La decisione di non concedere il voluntary agreement sarà ufficializzata dopo la riunione dell'8 dicembre ma è già stata ampiamente anticipata nelle scorse settimane. La scelta della commissione Uefa presieduta dall'ex primo ministro belga Yves Leterme, davanti a cui l'a.d. rossonero Marco Fassone ha prodotto un documento di 150 pagine a novembre, è dipesa dalla difficoltà di soppe...

    – Marco Bellinazzo

    • Agora

    Milan, le voci su Fawaz Abdulaziz, il saudita che voleva costruire lo stadio della Roma

    Tante indiscrezioni, un turbinio di voci su un nuovo acquirente per il Milan. Arabi, americani e quant'altro. L'ultimo rumors è stato quello riportato in tv, da TeleLombardia, sull'interesse di Fawaz Abdulaziz Alhokair Group, società saudita che si occupa del settore immobiliare e commerciale ad altissimi livelli. In particolare è entrata nell'area Falck nella periferia di Milano per costruirvi nuovi complessi: socia con il 25% dell'immobiliarista Davide Bizzi. Ebbene, questo rumors, a differe...

    – Carlo Festa

    • Agora

    L'Inter pronta a lanciare un bond per rifinanziare il debito di Thohir. Suning al lavoro

    L'Inter sembra vicinissima, secondo indiscrezioni, a chiudere il rifinanziamento del suo debito. Un'operazione che sarebbe tra i 200 e i 300 milioni di controvalore e che permetterà ai cinesi di Suning, retailer dell'elettronica con 50 miliardi di fatturato all'anno, di rivedere le condizioni sul debito contratto a suo tempo dall'ex proprietario Erick Thohir con Goldman Sachs. Secondo i rumors verrà lanciato un bond con l'assistenza della stessa Goldman. Insomma, sembra un periodo d'oro per il...

    – Carlo Festa

    • News24

    L'Inter pronta a un bond per rifinanziare il debito

    L'Inter sembra vicinissima, secondo indiscrezioni, a chiudere il rifinanziamento del suo debito. Un'operazione che sarebbe tra i 200 e i 300 milioni di controvalore e che permetterà ai cinesi di Suning, retailer dell'elettronica con 50 miliardi di fatturato all'anno, di rivedere le condizioni sul

    – di Carlo Festa

    • News24

    Il Milan rischia davvero di essere escluso dall'Europa dopo la bocciatura dell'Uefa?

    La Uefa è dunque orientata a respingere la richiesta del Milan di un accordo preventivo sul fair play finanziario. La decisione anticipata dal quotidiano spagnolo Marca trova conferme negli ambienti rossoneri. Rispetto alle anticipazioni di Marca, tuttavia, occorre fare alcune precisazioni. La

    – di Marco Bellinazzo

1-10 di 181 risultati