Ultime notizie:

Yes

    • Info Data

    Il mercato del lavoro e il valore della laurea. Serve studiare?

    La dispersione scolastica non sembra essere la principale causa della disoccupazione giovanile. Ma dai dati emerge come il mercato del lavoro non sia in grado di assorbire i giovani che non hanno completato gli studi. Per arrivare a queste conclusioni, Infodata ha fatto riferimento alla banca dati di Eurostat. Estraendo innanzitutto i numeri della disoccupazione giovanile. E incrociandoli con quelli relativi ai cosiddetti "early leavers". Così l'Istituto europeo di statistica definisce i giovani...

    – Riccardo Saporiti

    • Info Data

    Un anziano su dieci non si sente autonomo nella vita di tutti i giorni

    Come scrive Istat, la presenza di patologie cronico-degenerative e il dolore fisico comportando una progressiva riduzione nell'autonomia delle persone anziane. L'11,2% di loro (1 milione e 400mila persone) riferisce gravi difficoltà in almeno un'attività di cura della persona (ADL) come mangiare, vestirsi da soli o farsi la doccia (si legga la legenda in fondo al post) . Si tratta in gran parte di ultrasettantacinquenni (1 milione e 200mila): in questa fascia di età un anziano su cinque riporta ...

    – Luca Tremolada

    • Info Data

    Milano, Rimini e Oristano. Dove colpisce di più la criminalità?

    Su un totale di quasi 2,5 milioni di denunce di reato rilevate in Italia nel 2016, in calo rispetto agli anni precedenti, le differenze locali e per tipologia di illecito sono molto accentuate. A dirlo sono i dati forniti al Sole 24 Ore dal dipartimento per la Pubblica sicurezza del ministero dell'Interno, che registrano l'attività delittuosa commessa e denunciata provincia per provincia. Da un lato, nella graduatoria generale sulla criminalità, spicca Milano, dove si registra la maggior inciden...

    – Michela Finizio

    • Info Data

    Aeroporti, quasi un miliardo di passeggeri. La mappa dei cieli d'Europa

    Il 2016 è stato un anno record per il trasporto aereo in Europa. Non solo perché il numero di passeggeri in transito negli scali del vecchio continente è cresciuto di 54,4 milioni rispetto al 2015 (+5,9%). Ma soprattutto perché lo scorso anno si è sfiorato il miliardo di biglietti venduti: ne sono stati staccati, afferma Eurostat, qualcosa come 972,7 milioni. L'Italia ha registrato una crescita in linea con il quadro generale. A soffrire, invece, è il Belgio: ma è possibile che su questi dati ab...

    – Riccardo Saporiti

    • Info Data

    Disoccupazione e dispersione scolastica: il senso della laurea

    La dispersione scolastica non sembra essere la principale causa della disoccupazione giovanile. Ma dai dati emerge come il mercato del lavoro non sia in grado di assorbire i giovani che non hanno completato gli studi. Per arrivare a queste conclusioni, Infodata ha fatto riferimento alla banca dati di Eurostat. Estraendo innanzitutto i numeri della disoccupazione giovanile. E incrociandoli con quelli relativi ai cosiddetti "early leavers". Così l'Istituto europeo di statistica definisce i giovani...

    – Riccardo Saporiti

    • News24

    Tenere o cacciare Boris Johnson? La May e il dilemma del dissidente

    Dovrebbe tenerlo, degradarlo o farlo fuori? Alcuni ritengono che il primo ministro britannico Theresa May stia per spostare Boris Johnson, il segretario degli Esteri, a un incarico di rango meno elevato. Eppure, interrogata la settimana scorsa sul futuro di Johnson, ha detto alla BBC: «Non credo

    – di Michael Skapinker

    • Info Data

    In Italia i docenti diventano sempre più anziani

    Non solo sono i più anziani rispetto ai loro colleghi europei. Ma continuano ad invecchiare. Unica speranza, nel mondo della scuola comincia ad entrare anche qualche under 25. Visto l'interesse suscitato dai dati Eurostat che indicano come i docenti italiani siano i menogiovani del continente, Infodata ha deciso di approfondire la questione. Cercando, cioè, di costruire una serie storica. Per verificare come siano andate le cose negli ultimi anni. Ora, i numeri raccolti dall'istituto europeo di...

    – Riccardo Saporiti

    • Info Data

    Il dolore fisico colpisce un anziano su tre. Reddito e percezione della salute

    Un aspetto della salute che ha un notevole impatto sulla qualità della vita in tutte le sue fasi, e a maggior ragione nell'età anziana, è la presenza del dolore fisico. Nella popolazione anziana, riferisce Istat, il 37,7% dice di aver sperimentato dolore fisico da moderato a molto forte nelle quattro settimane precedenti l'intervista, a fronte del 21,6% della popolazione di 15 anni e più. Nel confronto con l'Ue28, la quota di anziani italiani che riportano questo problema di salute è inferiore a...

    – Luca Tremolada

    • Info Data

    Furti, rapine, truffe informatiche: le classifiche dei reati 2016 per provincia

    Su un totale di quasi 2,5 milioni di denunce di reato rilevate in Italia nel 2016, in calo rispetto agli anni precedenti, le differenze locali e per tipologia di illecito sono molto accentuate. A dirlo sono i dati forniti al Sole 24 Ore dal dipartimento per la Pubblica sicurezza del ministero dell'Interno, che registrano l'attività delittuosa commessa e denunciata provincia per provincia. Da un lato, nella graduatoria generale sulla criminalità, spicca Milano, dove si registra la maggior inciden...

    – Michela Finizio

    • Info Data

    Gli insegnanti italiani sono i più anziani d'Europa. I numeri

    Oltre che gli insegnanti, potrebbero tranquillamente essere anche i nonni dei loro studenti. Almeno sotto il profilo anagrafico: alla primaria il 55% dei docenti ha più di 50 anni, così come alla secondaria di secondo grado. Alle vecchie scuole superiori si sale invece al 61%. Invecchia la popolazione, insomma, e di conseguenza invecchia anche chi ha il compito di formare le generazioni future. L'esperienza ha un valore, certo. Ma quanti di questi insegnanti sono a loro agio, ad esempio, con...

    – Riccardo Saporiti

1-10 di 2405 risultati