Aziende

Xerox

Multinazionale americana attiva nel settore della produzione di stampanti, fax, fotocopiatrici, carta e servizi documentali, Xerox fu fondata a Rochester, negli Stati Uniti, nel 1906. In origine denominata Haloid Company e attiva nel campo della realizzazione di carta per fotografia, l’azienda ha cambiato nome due volte: nel 1959, anno nel quale ha avviato la commercializzazione della prima fotocopiatrice Xerox 914, viene chiamata Haloid Xerox, mentre dal 1961 è conosciuta semplicemente col nome di Xerox. La fortuna dell’azienda è nata però qualche anno prima, nel 1944, quando l’azienda ha deciso di investire nella geniale macchina inventata e brevettata qualche anno prima dal fisico americano Chester Carlson, la fotocopiatrice appunto. Progettata da Carlson in base a una tecnologia ribattezzata xerografia, parola che deriva dal greco xeros, termine che significa “secco”, la fotocopiatrice ha fin da subito utilizzato un sistema di reazioni chimiche opposte a quelle dei precedenti sistemi di copia, che invece sfruttavano soluzioni acquose. Grazie agli enormi capitali guadagnati con la vendita delle fotocopiatrici 914, la Xerox ha iniziato la sua scalata nel settore dell’elettronica, per prima cosa inventando nel 1969 il primo modello di stampante laser, creato modificando il sistema base delle fotocopiatrici, successivamente diventando, durante tutti gli anni settanta, una delle prime società al mondo a progettare e produrre personal computer. Il modello di pc chiamato Alto e messo in vendita nel 1981 è stato il primo ad incorporare in sé tecnologie che oggi sono ancora all’avanguardia, come il mouse, il sistema operativo funzionante a finestre apribili e chiudibili e un collegamento di rete via cavo. Attualmente Xerox è organizzata in una rete produttiva che fa capo alla principale sede americana di Norwalk e per la quale lavorano circa 130mila dipendenti.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Hardware | Fotocopiatrice | Azienda | Chester Carlson | Haloid Company | Norwalk | Haloid Xerox |

Ultime notizie su Xerox
    • NovaOther

    La scelta di Fuji

    Sono gli ultimi arrivati, hanno cominciato solo sei anni fa. Ma hanno completamente trasformato il mercato della fotografia digitale amatoriale e semi-professionale che stava implodendo sotto la diffusione degli smartphone sempre più potenti e capaci. Fujifilm non è nuova al mondo dell'immagine, anzi ne è stata una dei protagonisti durante l'era analogica. Fondata nel 1934 per produrre pellicole per fotografia, film e apparati radiografici, è diventata nel dopoguerra anche un produttore di s...

    – Antonio Dini

    • News24

    Non solo Tim: perché l'Europa è diventata terra di conquista dei fondi attivisti Usa

    Fondi attivisti sempre più attivi. Il gioco di parole è d'obbligo a leggere le statistiche di S&P Market Intelligence sulle campagne lanciate da questa categoria di fondi da inizio anno. Tenendo conto delle iniziative annunciate e di quelle portate a termine da inizio anno si contano ben 147

    – di Andrea Franceschi

    • News24

    Ecco come i big data trasformano la supply chain

    «Perché lo facciamo? Perché i nostri prodotti finiti sono 50mila». Massa sterminata quella che deve gestire Giorgio Selvatici, anche se ora a supportare il logistics & distribution manager di BTicino arriva la tecnologia. Che riguarda non solo il reperimento ma soprattutto l'interpretazione dei

    – di Luca Orlando

    • News24

    Xerox passa sotto il controllo di Fujifilm: fusione con 10mila tagli

    Una storica icona della Corporate America passa sotto il controllo del suo partner giapponese di lunga data. FujiFilm Holding ha annunciato che prenderà una quota del 50,1% in Xerox Corp conferendo la sua partecipazione del 75% nella joint venture Fuji Xerox in corso tra le due società da oltre

    – di Stefano Carrer

    • News24

    Più attenzioni per salvare le piccole città

    Sono in vacanza, seguo distrattamente la quotidianità e trascorro molto tempo nella natura. Ne approfitto per ragionare su temi economici non strettamente connessi all'attualità. E una delle aree su cui rimugino mi riporta al mio vecchio campo d'elezione, la geografia economica.

    – di Paul Krugman

    • News24

    Il «work life balance» è una risorsa irrinunciabile: ecco perchè

    «Il mondo delle risorse umane sta cambiando e in Italia la natura di questo cambiamento è in linea con quello di altri Paesi»: parole che sintetizzano il pensiero di Rodrigo Silveira, Country Manager di Gympass Italia, multinazionale brasiliana (presente in 13 Paesi con più di 25mila strutture in

    – di Gianni Rusconi

    • News24

    Atos-Gemalto, big della cybersecurity

    Atos, società francese leader nei servizi It, ha lanciato un'offerta «amichevole« da 4,3 miliardi di euro (5,06 miliardi $) pagabili cash, per acquisire Gemalto, azienda franco-olandese leader nei sistemi di sicurezza digitale, nei pagamenti elettronici e nelle carte Sim che sta attraversando un

    – Riccardo Barlaam

    • News24

    Wall Street, chi vince e chi perde con la riforma fiscale di Trump

    Quali effetti avrà sulle singole azioni quotate a Wall Street la riforma fiscale di Trump, appena approvata dal Senato? Detto altrimenti: quali saranno i titoli che beneficeranno più degli altri della riduzione dal 35% al 20% della corporate tax?

    – di Enrico Marro

    • News24

    La tecnologia premia chi genera valore

    Il futuro è la conseguenza della storia che si scrive nel presente. E, poiché si tratta di una storia di trasformazione piuttosto radicale, è bene diffidare di qualunque formula preconfezionata che pretenda di descrivere l'avvenire. A maggior ragione se si parla di lavoro del futuro, questione

    – di Luca De Biase

    • NovaCento

    Estetica della tecnologia

    Il progresso della tecnologia digitale è avvenuto attraverso il dialogo tra il motore elettronico che ha accelerato la velocità delle apparecchiature secondo la legge di Moore e le soluzioni di volta in volta trovate per l'interfaccia tra le macchine e gli umani. Indubbiamente, la Apple ha avuto una grande parte nella storia dell'interfaccia. L'idea cui Steve Jobs ha dedicato la vita era che il computer deve poter essere usato da chiunque, senza fare ricorso al manuale. E la facilità d'uso è aum...

    – Luca De Biase

1-10 di 125 risultati