Ultime notizie:

World Economic Forum

    • News24

    Quando la fortuna volta le spalle ai populisti

    Ha offerto una robusta difesa della globalizzazione al World Economic Forum che si è tenuto in gennaio quest'anno, e ha recentemente tenuto un forum per promuovere la Belt and Road Initiative della Cina, che collegherebbe l'Eurasia attraverso infrastrutture e commercio.

    – di Ken Murphy, Stuart Whatley, Roman Frydman e Jonathan Stein

    • Econopoly

    Alla radice dei problemi delle banche italiane: l'inefficienza nell'allocazione del credito

    Per dare un'idea dello stato in cui versa il nostro sistema finanziario, facciamo riferimento al Financial Market Development Index, sviluppato dal World Economic Forum, che tiene conto di fattori come la facilità di ottenere finanziamenti, la disponibilità di creare venture capital, la convenienza e disponibilità dei servizi finanziari in generale e lo stato di salute delle banche.

    – Tortuga

    • NovaCento

    #Ipercomplessità.Il "fattore" Educazione, la questione culturale e le illusioni della civiltà ipertecnologica

    ...anche un testo del WEF, World Economic Forum, "8 digital life skills all children need" dove, tra le "digital life skills" si fa riferimento, con un approccio che non mi convince assolutamente - ma ci torneremo - anche al critical thinking "pensiero critico" e si parla addirittura di "empatia digitale"(?) à "digital empathy"…e torno a ripetermi, non è un problema soltanto di "competenze", al di là di come possiamo intendere un concetto importante, sul quale sono state proposte infinite...

    – Piero Dominici

    • News24

    Fake news, algoritmi e ora il chatbot che contrasta la disinformazione in rete

    Qualche giorno fa Selene Biffi, startupper seriale oltre che consulente Onu per l'imprenditoria sociale Young Global Leader del World Economic Forum, ha lanciato Loudemy.com, il primo progetto esplicitamente mirato ad aiutare gli utenti a sviluppare dei propri bot conversazionali, mirati a contrastare la disinformazione in rete.

    – di Guido Romeo

    • News24

    Una «rivoluzione culturale» per il lavoro

    Questa complessa trasformazione globale ci sta gradualmente portando alla quarta rivoluzione industriale, che, secondo Klaus Schwab del World Economic Forum (2016), è differente dalle precedenti: non è spinta da un grande passo tecnologico, bensì da una serie di "svolte" tecnologiche diffuse in un gran numero di mondi digitali e biologici e di campi quali robotica, intelligenza artificiale, nanotecnologie, biotecnologie, Internet delle cose, stampanti 3D, auto autonome, biomedicale ecc.

    – di Carlo Carboni

    • News24

    Nuove tecnologie e lavoro, la chiave del successo è l'istruzione

    La ricerca Skills Revolution, condotta da Manpower Group tra 18.000 datori di lavoro in 43 Paesi del mondo e presentata al World Economic Forum 2017 di Davos, vede la percentuale di "ottimisti" salire addirittura all'83% del totale.

    – di Enrico Marro

    • News24

    Robotica e futuro tra istruzione, ricerca e mondo del lavoro

    Dati ormai celebri, come quelli del World Economic Forum, pronosticano perdite di milioni di posti di lavoro a causa dell'automazione, anche in fasce d'età (si pensi agli over 50) dove è difficile reinventarsi dopo un licenziamento.

    – di Alberto Magnani

    • NovaOther

    Il valore del brand per i millennials

    Il 2016 è stati un anno di cambiamenti e di polarizzazioni. A partire dalla vittoria di Donald Trump e proseguendo con Brexit e l'emergenza terrorismo, il dibattito a livello globale si è concentrato su temi sensibili e divisivi, polarizzandosi attorno a posizioni estreme, come per la dialettica tra localismo e globalismo, alimentata anche da fenomeni epocali come le migrazioni, con evidenti ricadute sulle scelte economiche e sociali quotidiane. L'effetto è un generale sgretolamento della fiduci...

    – Pierangelo Soldavini

    • NovaOther

    Turismo, vince chi accoglie meglio internet

    Navigando su Booking.com, si scopre che 102mila e passa strutture ricettive, da Bolzano a Palermo, offrono il wi-fi gratuito. Un dato che è tutto un programma. Basterebbe da solo a fare pensare che, dopo anni di affannosa rincorsa digitale, il turismo italiano abbia voltato pagina. Calcolando che gli alberghi con tanto di stellette, lungo l'intera penisola, sono 35mila, significa che anche il più modesto bed and breakfast e il più spartano agriturismo ormai offrono ai clienti un collegamento in ...

    – Sandro Mangiaterra

    • Agora

    Vendite dirette: a pieni giri affari e crescita degli incaricati

    Relazioni umane, fiducia, comunicazione diretta, prodotti su misura: questi gli ingredienti delle vendite dirette che, in uno scenario complesso per i consumi delle famiglie e il commercio al dettaglio, hanno dato finora una spinta particolare ad una modalità commerciale che anni fa sembrava destinata all'estinzione anticipata di fronte all'incalzare della distribuzione moderna. L'occasione per un confronto sul settore è data dal Forum che si è svolto di recente a Milano, l'associazione Avedisco...

    – Vincenzo Chierchia

1-10 di 687 risultati