Ultime notizie:

World Economic Forum

    • News24

    G7 Pari opportunità: nessun Paese ha parità de facto, 8 mosse per cambiare

    Ma il vero tasto dolente per le italiane è la quota di lavoro quotidiano non pagato, che raggiunge il 61,5% (contro il 22,9% degli uomini): uno dei fattori, non l'unico, che ci hanno fatto sprofondare all'82esimo posto su 144 Paesi analizzati dal World Economic Forum nel rapporto Global Gender Gap Index 2017.

    – di Manuela Perrone

    • NovaOther

    La catena della fiducia alla prova della maturità

    La blockchain promette di «portarci in una nuova era all'insegna di apertura, decentralizzazione e inclusione globale», afferma il World Economic Forum in un report dedicato.

    – Pierangelo Soldavini

    • News24

    Da Tokyo a Taormina, focus sulle donne. Boschi presenta il G7 delle Pari Opportunita'

    Italia e Giappone, oltre ad avere problemi comuni di denatalità e invecchiamento della popolazione, non brillano nelle classifiche internazionali della parità di genere: l'Italia è all'82esimo posto su 144 Paesi nell'ultimo Global Gender Gap Index pubblicato dal World Economic Forum, mentre il Giappone è sceso addirittura di tre posizione al 114esimo posto nonostante il gran parlare di "Abenomics come Womenomics" (ha inciso il calo del numero di donne in politica, al governo e in parlamento,...

    – dal nostro corrispondente Stefano Carrer

    • News24

    La Tel Aviv University

    Ma anche IronSource, la digital company di Tel Aviv per sviluppatori di app che oggi ha un valore stimato di un miliardo di dollari (nel 2015 venne incoronata quale Global Growth Company dal World Economic Forum).

    • News24

    Il lavoro del futuro? A sorpresa tornano in auge gli studi umanistici

    Una due giorni di "full immersion", insomma, che il Presidente di ExpoTraining, Carlo Barberis, ha inquadrato ricordando il progetto annunciato al World Economic Forum 2016, progetto dedicato alle strategie per l'occupazione, le competenze e la forza lavoro del futuro.

    – di Gianni Rusconi

    • NovaCento

    Quale globalizzazione per le imprese europee in Cina?

    In attesa di analizzare quelli che saranno i contenuti del Congresso del Partito a Pechino, vi propongo alcune riflessioni riguardo una vicenda che ha infiammato il dibattito sul ruolo della Cina nell'attuale panorama di politica ed economia internazionale. Lo faccio insieme a Filippo Fasulo, Coordinatore scientifico del CeSIF (Centro studi per l'impresa della Fondazione Italia Cina) e neo-borsista della Scuola Sant'Anna, che insieme a me esplorerà, tra Milano e Pisa, temi di attualità cinese. Q...

    – Alberto Di Minin

    • News24

    Perché si parla tanto di industria 4.0: che cos'è e quanti lavori può creare

    Industria (o impresa) 4.0, «quarta rivoluzione industriale», internet of things. Le definizioni sono entrate nel linguaggio comune, attirando investimenti milionari e piani governativi con la regia dell'Unione europea. Spesso, però, è rimasto sullo sfondo un dettaglio: cosa significa, industria

    – di Alberto Magnani

    • Info Data

    Competitività: ecco perché l'Italia è solo 43esima

    Il Global Competitiveness Index, l'indice calcolato dal World Economic Forum, valuta la competitività di 137 Paesi sulla base di 114 parametri raggruppati in 12 pillars: istituzioni, infrastrutture, contesto macroeconomico, salute e istruzione primaria, istruzione superiore e formazione, efficienza del mercato del lavoro, efficienza del mercato dei beni, grado di sviluppo del mercato finanziario, capacità tecnologica, dimensione del mercato, "business sophistication" (intesa come, ad esempio,...

    – Luca Tremolada

    • News24

    Un economista in Mediobanca dal World economic forum

    Tra i suoi lavori più recenti c'è anche uno studio dedicato all'impatto sulle banche della blockchain, la tecnologia che è alla base delle criptovalute. Fa parte della dote che Giancarlo Bruno porterà con sé nel prossimo cda Mediobanca: stimato economista, apprezzato per i suoi modi garbati, il

    • Info Data

    Competitività: l'Italia è 43esima al mondo. Ecco perché

    Il Global Competitiveness Index, l'indice calcolato dal World Economic Forum, valuta la competitività di 137 Paesi sulla base di 114 parametri raggruppati in 12 pillars: istituzioni, infrastrutture, contesto macroeconomico, salute e istruzione primaria, istruzione superiore e formazione, efficienza del mercato del lavoro, efficienza del mercato dei beni, grado di sviluppo del mercato finanziario, capacità tecnologica, dimensione del mercato, "business sophistication" (intesa come, ad esempio,...

    – Infodata

1-10 di 711 risultati