Persone

Wolfgang Schaeuble

Wolfgang Schäuble è nato il 18 settembre del 1942 a Friburgo in Brisgovia ed è un politico tedesco, attuale Ministro delle Finanze nel secondo Governo Merkel.

E' laureato in Economia ed ha un dottorato in Diritto.

Tra il 1978 ed il 1984 ha esercitato la professione di avvocato, risultando iscritto presso iscritto l'ordine degli avvocati del distretto di Offenburg nel Baden-Württemberg.

Dal 1972 al 1981 è stato Deputato, per la CDU, al Bundestag.

Tra il 1984 ed il 1989 è stato Ministro Federale per la Cancelleria e per gli Affari Speciali.

Dal 1989 al 1991 è stato Ministro Federale degli Interni.

A partire dal 2000 è diventato Membro dell'Ufficio di Presidenza della CDU.

Tra il 2005 ed il 2009 è stato Ministro Federale degli Interni.

Dal 2009 è diventato Ministro Federale delle Finanze.

Il 12 ottobre del 1990, durante una manifestazione elettorale ad Oppenau nel Baden-Württemberg, è stato vittima di un attentato che lo ha reso paraplegico, obbligandolo all'uso della sedia a rotelle.

E' stato insignito delle seguenti onorificienze nazionali ed internazionali:

— Gran croce al merito dell'Ordine al Merito di Germania (1986);

— Cavaliere dell'Ordine al Merito dello Stato di Baden-Wuerttemberg (2008);

— Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana (Italia) (24 aprile 1986);

— Grand'Ufficiale dell'Ordine della Corona di Quercia (Lussemburgo) (gennaio 2011);

— Gran Croce dell'Ordine dell'infante dom Henrique (Portogallo) (2 giugno 1989).

Wolfgang Schäuble è sposato ed è padre di 4 figli.

Ultimo aggiornamento 30 novembre 2016

Ultime notizie su Wolfgang Schaeuble
    • News24

    Helmut Kohl, il gigante della Germania riunificata e dell'euro

    L'ultima immagine pubblica, di due anni e mezzo fa, lo ritrae in controluce, di spalle, il suo corpaccione di due metri quasi accasciato sulla sedia a rotelle sulla quale era costretto da tempo, davanti alla Porta di Brandeburgo, a venticinque anni dal giorno in cui venne riaperta, riunificando

    – di Alessandro Merli

    • News24

    Schäuble: no a garanzia Ue sui depositi

    Il ministro tedesco delle Finanze, Wolfgang Schaeuble, è contrario a una creazione in tempi brevi di una garanzia dei depositi europea. «In Europa ci sono troppi Npl», ha affermato il ministro tedesco, per il quale solo quando i crediti in sofferenza saranno eliminati dai bilanci delle banche si

    • News24

    Schaeuble attacca Tsipras: «Non fai pagare le tasse agli armatori greci»

    I potenti armatori greci hanno risposto alle accuse del ministro delle Finanze tedesche che li accusava di non pagare le tasse ribattendo che la Germania vuole «silurare» la loro attività economica che rappresenta il 50% dell'intera flotta navale di trasporto di tutta l'Unione europea. Ancora una

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    «Non fu complotto». Assolto l'ex numero uno dell'Istat greco che innescò la crisi

    Un tribunale greco di appelllo ha assolto l'ex capo dell'agenzia di statistica del paese mediterraneo accusato di aver gonfiato artificialmente la dimensione del disavanzo di bilancio greco nel 2009, una decisione che potrebbe finalmente mettere a tacere per sempre una lunga teoria cospirativa

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    La lunga rincorsa per la poltrona del presidente Bce

    E' partita una lunghissima volata per la successione a Mario Draghi, il cui mandato alla presidenza della Banca centrale europea scade fra quasi due anni e mezzo, il 31 ottobre 2019.

    – di Alessandro Merli

    • News24

    Eurogruppo rinvia tranche e non scioglie rebus debito greco

    L'Eurogruppo sulla Grecia, durato sette ore, è terminato con un rinvio sulle misure di alleggerimento del debito e del pagamento della tranche di aiuti al meeting del 15 giugno previsto a Lussemburgo: è quanto ha detto alla conferenza stampa a mezzanotte tra lunedì e martedì Jeroem Dijssembloem,

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    Eurogruppo al via, Macron chiama Tsipras: alleggerire il debito greco

    BRUXELLES - Il presidente francese Emmanuel Macron, fresco di nomina, ha riaffermato questa mattina, nel corso di un colloquio telefonico con il premier greco Alexis Tsipras, di volere raggiungere presto un accordo per alleggerire nel tempo il peso del debito greco. Lo indicano fonti dell'Eliseo,

    – dal nostro inviato Vittorio Da Rold

    • News24

    Se Parigi sceglie il riformismo tedesco

    Porta il momento di ottimismo che tutti attendevano: questa, ancor più che l'aver scampato il pericolo che per due volte ci aveva tenuti col fiato sospeso, è la posizione di forza con cui Emmanuel Macron arriva al tavolo europeo. Adesso tutti attendono che si riequilibri il rapporto tra Francia e

    – di Franco Debenedetti

1-10 di 525 risultati