Aziende

Wind

Wind Telecomunicazioni Spa è un operatore che offre servizi integrati di telefonia fissa, mobile e Internet.

Fondata nel 1997, Wind Telecomunicazioni è nata dall'investimento di Enel, France Télécom e Deutsche Telekom. Nel 2001 Wind Telecomunicazioni ha concluso l’intesa con l’operatore elettrico greco Ppc, diventando l’azionista di maggioranza di Tellas. L’anno successivo, dall’unione di Inwind, Libero e Italia On Line è nato il portale Libero ed è stato concluso l’acquisto di alcuni asset di Blu. Nel 2003 Enel è diventato azionista unico del gruppo, mentre il restante 26,6% è stato comprato da France Télécom. Successivamente è stato siglato l’accordo tra Wind e l’operatore giapponese Ntt DoCoMo. Nel 2004 Wind Telecomunicazioni ha rilevato Delta Spa. Nel 2005 il gruppo Enel ha ceduto la quota di maggioranza di Wind Telecomunicazioni al magnate egiziano Naguib Sawiris, proprietario della Orascom.

A ottobre 2010 Weather Investments (controllata da Naguib Sawiris) e il gruppo russo VimpelCom annunciano la fusione. VimpelCom diventa proprietario del 100% di Wind Telecomunicazioni S.p.A. e il portale ed il servizio di posta elettronica Libero diventano una società indipendente e separata da Wind.

A settembre 2016, dopo 13 mesi, l'Antitrust Ue ha dato il via libera alla fusione tra Wind e H3G, un colosso nei telefonini russo-cinese (i gruppi Vimpelcom e Hutchison Whampoa) da 7 miliardi di euro di giro d'affari 31 milioni di clienti nel mobile e 2,8 milioni nel fisso (di cui 2,5 milioni broadband).

Il 31 dicembre 2016 nasce ufficialmente Wind Tre S.p.A. nata dalla fusione delle due società operative H3G S.p.A e Wind Telecomunicazioni S.p.A. a seguito della joint-venture paritetica creata da CK Hutchison e VimpelCom.

Ultimo aggiornamento 23 giugno 2017

Ultime notizie su Wind
    • News24

    Google e la ricetta per la trasformazione digitale: migrare nel cloud

    Tanti, come si diceva, i testimonial chiamati da Google a raccontare i rispettivi progetti realizzati in cloud e fra questi i nomi più noti sono quelli di Enel, Wind Tre, Alleanza Assicurazioni, JobRapido, Il Meteo, Infocamere, FNM e Sky Italia. ... Dopo la fusione tra H3G e Wind Telecomunicazioni, la nuova società telco si è invece confrontata con l'esigenza di consolidare le piattaforme esistenti in una nuova infrastruttura It deputata a gestire una grande mole di dati e fornire strumenti di...

    – di Gianni Rusconi

    • News24

    Chiedi chi era Ligresti: ascesa e declino del vicerè di Milano

    Un episodio che lo vede vittima di una vera e propria truffa ordita ai danni del suo gruppo da un faccendiere divenuto poi noto per avere avuto un ruolo centrale nel passaggio di mano della Wind da Enel a Sawiris, Alessandro Benedetti.

    – di Stefano Elli

    • News24

    E' Vodafone l'operatore migliore sul 4G, secondo Open Signal

    Le reti Wind e 3 si mostrano in ritardo, ma il ... Le reti Wind e 3 si mostrano in ritardo, ma il rapporto segnala anche la forte crescita di Wind in copertura 4G (l'operatore che ha fatto più progressi) e in velocità; Open Signal evidenza che la sua situazione potrebbe migliorare ancora nei prossimi due anni, quando si compirà l'integrazione - appena cominciata, in poche città - tra le reti Wind e 3 Italia (fusi nell'operatore Wind 3). ...22,2 Mbps), mentre Wind è cresciuta di 2 Mbps (a 15,7...

    – di Alessandro Longo

    • NovaOther

    Il 5G nel mondo? Ecco cosa sta succedendo

    La rete 5G per controllare autobus senza conducente, gestire in tempo reale il traffico, sostituire la tv digitale terrestre e accompagnare i turisti nelle zone archeologiche con applicazioni di realtà aumentata e realtà virtuale via internet. Sono alcune delle numerose sperimentazioni avviate o in avvio in Europa, sulle nuove reti 5G. Sono state mostrate nei giorni scorsi a un evento romano organizzato da Eunews (il giornale italiano degli affari europei), con massimi esperti europei e il patr...

    – Alessandro Longo

    • News24

    Sawiris scommette sull'oro metà della sua ricchezza

    La sua passione per l'oro non è una novità. Ma il finanziere egiziano Naguib Sawiris - noto soprattutto per le incursioni nel settore delle telecomunicazioni (compresa la scalata a Wind, dodici anni fa) - adesso ha deciso di scommettere pesante: ha investito sul metallo prezioso metà della sua

    – di Sissi Bellomo

    • News24

    Shenzhen, la città dei brevetti che spaventa gli Stati Uniti

    All'inizio degli anni Novanta la Zte costruiva giocattoli per finanziare i suoi primi telefoni. Oggi è quotata a Hong Kong e Shenzhen, fattura l'equivalente di 14 miliardi di euro, con 85mila dipendenti, sedi in giro per il mondo e una posizione nel mercato delle realizzazioni delle reti mobili

    – dal nostro inviato Andrea Biondi

    • News24

    Telefonia: la rivoluzione d'aprile delle tariffe. Ecco cosa cambia

    Un primo bilancio possiamo farlo. Gli utenti hanno vinto, almeno per ora, la battaglia delle tariffe a 28 giorni. Le ultime mosse, primaverili, degli operatori indicano una tendenza diffusa a ridurre i prezzi. A fare insomma dietro front sui rincari annunciati.Il carico da 90, l'ultimo e forse

    – di Alessandro Longo

1-10 di 1778 risultati