Ultime notizie:

Win Win Consulting

    • NovaCento

    #ChinaIssues con Alessia Amighini: la Belt and Road

    In occasione del corso China Issues, in pieno svolgimento presso la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa da marzo a giugno, #Fuoriclasse pubblica ChinaIssues ovvero una serie di interviste ai relatori del corso. Nelle scorse settimane abbiamo ospitato gli interventi Francesca Spigarelli sulle industrie culturali e creative in Cina, di Georges Haour sull'innovazione, di Kerry Brown su "Grand View: the new era of China" , di Plinio Innocenzi sulla ricerca scientifica in Cina e di Daniele Brombal sul...

    – Alberto Di Minin

    • NovaOther

    La scuola si prende cura dei detenuti (che curano la scuola)

    A breve, non appena arriva l'ultimo via libera burocratico, è pronto ad aprire quello che potrebbe essere il primo negozio all'interno di una scuola scolastica. Non sarà effetto di una sponsorizzazione da parte di un privato pronto a sfruttare nuove opportunità, ma il frutto di un coraggioso progetto didattico che viene da lontano. Sugli scaffali della bottega che aprirà all'interno dell'Iiss Leopoldo Pilla di Campobasso saranno messi in vendita i prodotti dei terreni alla periferia del capoluog...

    – Pierangelo Soldavini

    • News24

    Affitti brevi, giro d'affari potenziale da 4 miliardi (1,8 ai proprietari)

    Un milione di immobili potenzialmente dedicati agli affitti brevi, che potrebbero generare 1,8 miliardi di ricavi stimati per i proprietari e un giro d'affari complessivo da oltre 4 miliardi. Sono i conti in tasca fatti allo sviluppo dello short rent da Halldis, una delle prime società italiane che

    – di Emiliano Sgambato

    • News24

    Giochi e scommesse, tra 2000 e 2016 raccolta quintuplicata, da 20 a 96 miliardi

    Rien ne va plus: la raccolta del mercato dei giochi quintuplica in cinque anni grazie al web. Dal 2002 i concessionari possono raccogliere giocate tramite internet e rete telefonica. Questo ha portato a una proliferazione di giocate online e di eventi live. Dal 2000 al 2016 la raccolta complessiva

    – di Nicoletta Cottone

    • Agora

    Artigianato vicentino controcorrente: due uffici a Pechino e Mosca, obiettivo export a misura di micro e piccole imprese

    Cina e Russia valgono insieme un miliardo per il made in Vicenza. La Cina in particolare risulta essere il mercato più dinamico: in un anno ha segnato +18,4% (è il settimo mercato di destinazione delle merci vicentine), soprattutto grazie a macchinari (il 29,7% del totale) e articoli in pelle e simili (26%). Ce n'è abbastanza per spiegare una scelta controcorrente. "Mentre altri soggetti istituzionali, per motivi diversi sono stati costretti, o hanno scelto, di abbandonare il presidio di alcu...

    – Barbara Ganz

    • Econopoly

    Le banche non sono scomparse, si sono alleate con le startup Fintech

    Il co autore di questo post è Angelo Antonio Russo, dottore commercialista e professore ordinario di economia e gestione delle imprese presso la facoltà di economia della Libera Università del Mediterraneo (LUM) Jean Monnet.  C'è un passaggio letterario molto rilevante nel Manuale del guerriero della luce di Paulo Coelho che dice: "Scegli i tuoi alleati e impara a lottare in compagnia, perché nessuno vince una guerra da solo". La 'digital disruption' o più comunemente 'rivoluzione digitale' è u...

    – Maurizio Maraglino Misciagna

    • Info Data

    E-Health, raccolta record per le startup della sanità

    Risultati di gran lunga superiori alle aspettative. Il rapporto annuale relativo al 2017 di StartUp Health Insights parla chiaro: i finanziamenti (resi pubblici) destinati alle nuove imprese tecnologiche del settore sanitario hanno raggiunto quota 11,5 miliardi di dollari, cifra record in assoluto e decisamente migliorativa rispetto alla raccolta del 2016 (8,2 miliardi) e del 2015 (6,2 miliardi). Se guardiamo al dettaglio dei numeri, balza subito all'occhio l'incremento registrato nel numero d...

    – Infodata

    • Agora

    Bayer-Monsanto: è (quasi) fatta. Per la Germania partita win-win

    Adesso è arrivato anche il via libera di Bruxelles (seppure condizionato): il matrimonio tra Bayer e Monsanto s'ha da fare. Nasce così il colosso mondiale della farmaceutica e dell'agricoltura biotech. Alla commissaria europea Margrethe Vestager basta sapere che non sarà un monopolio perché l'azienda tedesca ha ceduto a una società concorrente - la Basf, guarda caso tedesca - tutta la parte che riguarda le linee di ricerca per gli erbicidi non selettivi e le sue attività sui semi. In sostanza si...

    – Fernanda Roggero

1-10 di 739 risultati