Aziende

Vivendi

Vivendi Sa è una società francese attiva nel campo dei media e delle comunicazioni. In particolare opera nell'industria della musica, della televisione, del cinema, dell'editoria, delle telecomunicazioni e di Internet.

La società è salita agli onori della cronaca finanziaria del 12 dicembre 2016, per il tentativo di scalata finanziaria messo in atto nei confronti del gruppo italiano Mediaset.

Vivendi Sa è quotata all'Euronext di Parigi nell'indice CAC 40 ed è guidata dal Presidente Vincent Bolloré.

Vivendi Sa gestisce le seguenti proprietà: Canal+ group (al 100%), Universal Music Group (al 100%), Telecom Italia (al 23,94%), Ubisoft (al 26,80%), Gameloft (al 95,77%), Fnac (11,27%), Telefonica (0,98%) e da ultimo Mediaset (al 28,8% )

Il gruppo è nato nel 1998, quando Compagnie Générale des Eaux ha cambiato il suo nome in Vivendi, acquistando quote di Maroc Telecom, Havas, Cendant Software, Anaya e NetHold.

Attraverso Canal+ Vivendi ha lanciato pay-tv in Italia, Spagna, Polonia, Scandinavia, Belgio e Olanda.

Nel 1999 il gruppo si è fuso con Pathé, mantendo le quote di British Sky Broadcasting e CanalSatellite.

Nel 2000 dalla fusione di Vivendi con il network televisivo Canal+ e la Universal Studios è stata creata Vivendi Universal, che nello stesso anno ha acquisito il 35% di Maroc Telecom. Nel 2004 l'80% di Vivendi Universal Entertainment è stato venduto a General Electric e l’anno successivo è stato fondato Vivendi Sa.

Dopo l’acquisizione della discografica tedesca Bmg, la divisione Vivendi Games si è fusa con Activision e successivamente ha rilevato Sfr.

Nel 2012, il Consiglio di Sorveglianza di Vivendi ha deciso di concentrare le attività del Gruppo su media e contenuti.

Nel novembre del 2013, Vivendi ha acquistato dal Gruppo Lagardère il 20% del capitale di Canal+ France che non deteneva ancora.

Nel marzo del 2016 Vivendi ha acquisito il 24,9% delle azioni di Telecom Italia, rimanendo il primo azionista.

L'8 aprile del 2016 la società francese ha firmato un contratto per acquisire il 100% di Mediaset Premium.

Il 12 dicembre del 2016 il gruppo ha annunciato di detenere il 3,01% del capitale di Mediaset per poi raggiungere il 29%. La sua influenza sulle due società italiane è in contrasto con la normativa italiana, che vieta la detenzione di partecipazioni incrociate in società tlc e media. E’ quindi scattata la richiesta formulata dal Garante delle Comunicazioni affinché Vivendi scendesse in Mediaset o in Telecom.I francesi hanno un anno di tempo per adeguarsi alle richieste.

Ultimo aggiornamento 14 settembre 2017

Ultime notizie su Vivendi
    • Agora

    Persidera, una sola offerta (da F2i-Raiway) da meno di 250 milioni: rispetto alle attese di 350

    Una sola offerta per Persidera, la società dei multiplex televisivi controllata al 70% da Telecom Italia e al 30% dal gruppo editoriale Gedi. Secondo le indiscrezioni, sarebbe giunta agli advisor Barclays e Lazard un'unica proposta vincolante: cioè quella della cordata tra F2i e Raiway. Inizialmente erano dati come potenziali candidati all'acquisizione anche Ei Towers e Discovery: ma la prima non avrebbe presentato un'offerta, mentre la seconda si è chiamata ufficialmente fuori da qualche se...

    – Carlo Festa

    • News24

    I cinesi di Orient Hontai comprano Mediapro e la Serie A per un miliardo

    A questo punto c'è solo da attendere «il conseguimento dei permessi normativi», come spiega il comunicato ufficiale di Mediapro, che si prevede possa arrivare «nel 2° trimestre 2018». Allora diventerà operativo il passaggio della quota di controllo della società spagnola attiva nel mercato della

    – di Andrea Biondi

    • News24

    Telecom e Mediaset sotto la lente dopo i conti di Vivendi

    Telecom Italiae Mediaset sotto i riflettori a Piazza Affari, all'indomani della pubblicazione dei conti di Vivendi, il socio di riferimento di entrambe le società. I titoli del gruppo di tlc guadagnano terreno. Durante la conference call per spiegare i numeri di Vivendi chiusi con un utile di

    – di Eleonora Micheli

    • News24

    Telecom: Vivendi non svaluta quota. Titolo ko a Parigi dopo conti in calo

    Vivendi non svaluta la sua partecipazione in Telecom Italia. «Il valore delle azioni Telecom Italia contabilizzate con il metodo del patrimonio netto ammonta - si legge nel Financial report per il 2017 - a 4,256 miliardi di euro. Il 31 dicembre 2017, il prezzo delle azioni ordinarie Telecom Italia

    – di Simona Rossitto

    • News24

    Borse: la rimonta continua. Dollaro recupera. A Milano balzo Cnh e Pirelli

    Prende forza il rimbalzo delle Borse europee che hanno infilato il terzo rialzo consecutivo nel giorno in cui l'euro ha rallentato la sua corsa nei confronti del dollaro americano (tornando a 1,2447 da 1,25 ). Piazza Affari è stata la migliore in Europa salendo di un altro 1,34% e ha portato a

    – dI Enrico Miele e A. Fontana

    • News24

    Universal music traina i conti di Vivendi

    Vivendi archivia il 2017 con ricavi in aumento del 15% a 12,4 miliardi, grazie in particolare al consolidamento di Havas a partire dal 3 luglio, che ha portato 1,15 miliardi in più. L'Ebita, il risultato prima degli interessi, delle tasse e degli ammortamenti, si è attestato a 987 milioni, in

    – Antonella Olivieri

    • News24

    Vivendi, nel 2017 ricavi +15% ma utile netto in calo a 1,2 miliardi

    Vivendi archivia il 2017 con ricavi in aumento del 15% a 12,4 miliardi, grazie in particolare al consolidamento di Havas a partire dal 3 luglio, che ha portato 1,15 miliardi in più. L'Ebita, il risultato prima degli interessi, delle tasse e degli ammortamenti, si è attestato a 987 milioni, in

    – di Antonella Olivieri

    • Agora

    Gedi in discesa a Piazza Affari: il prezzo per Persidera non è buono

    Si riducono i gruppi in corsa per conquistare Persidera, la società dei multiplex televisivi controllata al 70% da Telecom Italia e al 30% da Gedi. In vista delle offerte da consegnare agli advisor Lazard e Barclays, che sarebbero attese entro il fine settimana, va in affanno a Piazza Affari il titolo del gruppo editoriale Gedi della famiglia De Benedetti, che perde oltre il 4% a un'ora dalla chiusura delle contrattazioni. Le azioni dell'ex-gruppo Espresso, tra le peggiori del listino, valgono a...

    – Carlo Festa

    • News24

    Persidera, offerte al rush finale Cordata Raiway-F2i in corsa

    Sarebbero attese nel fine settimana le offerte vincolanti per Persidera, la società dei multiplex televisivi controllata al 70% da Telecom Italia e al 30% dal gruppo editoriale Gedi Gruppo Editoriale. Le proposte per l'azienda, che nell'ottobre scorso è stata messa sul mercato, dovrebbero arrivare

    – di Carlo Festa

    • News24

    Consob «indaga» sul ruolo di Sibony negli acquisti Tim

    La Consob apre un nuovo fronte sulla corporate governance di Telecom Italia. Nei giorni scorsi, a quanto risulta, ha inviato alla società una richiesta formale ai sensi dell'articolo 115 del Tuf non solo in merito ai requisiti di indipendenza di Félicité Herzog, nel board dal primo ingresso dei

    – di Antonella Olivieri

1-10 di 1379 risultati