Persone

Vittorio Sgarbi

Vittorio Sgarbi è una figura poliedrica: è critico d'arte, politico, scrittore, personaggio televisivo. Sgarbi è noto in particolare per la sua personalità, il suo eloquio e la sua irriverenza che lo hanno spesso portato a litigare con i propri interlocutori davanti alle telecamere. Certamente anche questo modo di fare lo ha reso noto al pubblico e ne ha favorito il successo mediatico.

Le sue prime apparizioni in tv risalgono al Maurizio Costanzo show, di cui era un ospite ricorrente. Successivamente ha condotto negli anni Novanta la trasmissione Sgarbi quotidiani su Canale 5, e ha collezionato numerose apparizioni in diverse altre trasmissioni.

Dal punto di vista politico, nella sua carriera Vittorio Sgarbi si è candidato ed è stato eletto per diversi partiti.

Iniziò con il tentativo di farsi eleggere, con il Partito comunista, a sindaco di Pesaro. In seguito viene eletto a sindaco di San Severino Marche per il Psi e diventa parlamentare con il Partito Liberale e con liste proprie, che però fa poi confluire in Forza Italia. Di un governo Berlusconi è anche sottosegretario alla cultura, prima di dimettersi per contrasti con il ministro Urbani.

Nella sua lunga carriera politica Vittorio Sgarbi è stato anche assessore alla culturadel comune di Milano nella giunta Moratti e sindaco di Salemi, appoggiato dall'Udc.

L'attività principale di Vittorio Sgarbi è però quella di critico d'arte. Dopo essersi laureato in filosofia con specializzazione in storia dell'arte ha lavorato come sovrintendente ai beni artistici della regione Veneto per poi dedicarsi ad articoli, libri e pubblicazioni molto apprezzati dal pubblico.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Vittorio Sgarbi
    • News24

    Musumeci: «In Sicilia dipendenti adottati per avere la 104»

    Quando la realtà supera la fantasia di Checco Zalone. In Sicilia ci sono dipendenti della Regione che si sono fatti adottare da anziani malati per potere beneficiare della legge 104 per l'assistenza. La singolare denuncia è arrivata dal presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci. «E'

    • Agora

    Gli animali hanno votato: tredici candidati sono entrati in Parlamento con il "bollino" Lav

    Sono tredici i candidati "segnalati positivamente" dalla Lav a essere entrati in Parlamento "grazie anche al nostro sostegno con l'iniziativa #ancheglianimalivotano" e che dal "prossimo 23 marzo difenderanno attivamente gli animali", scrive il presidente Gianluca Felicetti sul sito dell'associazione animalista. Il fatto che siano di diverse e a volte opposte parti politiche non preoccupa Lav, che non disdegna e, anzi, è molto attiva nel costruire maggioranza trasversali. TRA GLI ELETTI AMICI E ...

    – Guido Minciotti

    • News24

    Di Maio festeggia nella sua Pomigliano: «Andremo a Palazzo Chigi»

    «Siamo la prima forza politica del Paese, di tutto il Paese. Abbiamo ricucito l'Italia. Qui si è fatta la storia», così esordisce Luigi Di Maio, arrivato a Pomigliano, nella sua città, in serata, a ringraziare la sua gente. Piazza Giovanni Leone è gremita, cittadini di tutte le età sono in attesa

    – di Vera Viola

    • News24

    Perché il Centro-Sud è il nuovo feudo dei Cinque Stelle

    Al Sud sono sempre stati forti, al punto che Luigi Di Maio si è potuto permettere di condurre gran parte della campagna elettorale al Nord dove tradizionalmente il M5S era più debole e dove più forte è il radicamento del centrodestra. Ma i risultati nel Meridione sono andati oltre ogni più rosea

    – di Manuela Perrone

    • News24

    Padoan vince a Siena, sconfitti Minniti e Franceschini

    Nel Pd vincono Renzi, Gentiloni, Padoan, Delrio e Boschi. Ma subiscono una pesante sconfitta i ministri Minniti, Franceschini, Pinotti, De Vincenti, Fedeli. Oltre al presidente dem Orfini. Trionfa Di Maio nella sua Pomigliano. Arrivano ultimi nei loro collegi uninominali i big di Liberi e Uguali

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Ecco tutte le sfide dei leader nei collegi uninominali

    Gentiloni a Roma contro un imprenditore M5s che ha perso i risparmi nel crac di Banca Etruria. Di Maio contro Vittorio Sgarbi in Campania. Renzi a Firenze contro un ex Dem che ha votato sì al referendum costituzionale e ora è schierato con il M5s. Il ministro Padoan nella Siena del Montepaschi

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Morgan, amori e imprese: «Farò uno show Tv a Monza col sostegno degli industriali»

    Marco Castoldi in arte Morgan, personale e politico. O meglio: l'impegno politico diretto è finito, l'adesione al movimento Rinascimento di Vittorio Sgarbi è durata pochissimo, «poi è arrivato Berlusconi e ha detto: "Bello questo partito, è mio"», racconta l'ex leader dei Bluvertigo ed ex giudice

    – di Francesco Prisco

    • News24

    Il green bond per la Terra dei fuochi arriva in campagna elettorale

    Il green bond per la Terra dei fuochi diventa argomento di campagna elettorale. L'utilizzo di questo strumento finanziario per bonificare le aree inquinate fra Napoli e Caserta è stata rilanciato ieri da Antonio Falcone, candidato alla Camera nel collegio uninominale di Acerra-Pomigliano per il Pd

    – di Vitaliano D'Angerio

1-10 di 271 risultati