Aziende

Visa

Nota in tutto il mondo come sistema di pagamento elettronico, Visa (sigla per Visa International Service Association) è una joint venture che unisce 21mila istituzioni finanziarie che emettono prodotti collegati al brand, tra i quali naturalmente carte di credito e di debito. La sede principale di Visa si trova a San Francisco negli Stati Uniti, mentre i suoi servizi sono disponibili in oltre 200 nazioni in tutto il mondo: è calcolato che Visa gestisce in ogni secondo di traffico mondiale della sua rete circa 10mila transazioni (nel 2008 la quota di mercato occupata da Visa nel settore dei sistemi di pagamento elettronico è stata pari al 60,7%). I principali uffici regionali di Visa sono situati nelle più grandi città del mondo è utilizzano il lavoro di circa 6mila collaboratori.

In Italia il sistema viene gestito da CartaSi in quanto issuer (ovvero emittente legale che sviluppa e vende il sistema di pagamento e quello di sicurezza ad esso legato; lo stesso issuer è legalmente responsabile dell’emissione delle carte Visa e delle condizioni contrattuali, secondo la legislazione del paese nel quale opera), ma anche direttamente da alcuni istituti di credito, come per esempio Intesa Sanpaolo e Deutsche Bank.

Oltre alla gestione dei terminali per il pagamento elettronico via carta, il sistema organizzato da Visa comprende: Money Transfer, piattaforma di trasferimento di denaro da persona a persona che si avvale della tecnologia contenuta nei terminali Visa presenti in tutto il mondo; Mobile Payments and Services, sistema che permette di effettuare pagamenti e trasferimenti di valuta anche sfruttando le nuove tecnologie di telefonia e di collegamento via etere; eCommerce, sistema di controllo dei pagamenti che vengono effettuati durante le operazioni di acquisto via internet e che include il software protetto Verified by Visa.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Visa
    • News24

    Startup: LittleSea vince l'Accenture Consumer Tech Award

    Unica realtà italiana tra le oltre 300 selezionate a livello globale, la società si è imposta nella categoria Consumer Tech (le altre erano Shopper, Traveller, Driver) convincendo una giuria internazionale composta da manager delle aree digital e marketing di multinazionali come Google, Coca Cola, Johnson & Johnson, Visa, Danone, Pirelli, Uber, Unilever e Levi Strauss.

    – di Gianni Rusconi

    • News24

    Chi è il jihadista che ha colpito New York. Trump contro lotterie dei visti

    Sayfullo Saipov, il killer di New York, ha parlato con gli investigatori durante la notte. L'aggressore è in ospedale, dove è ricoverato dopo un intervento chirurgico. Secondo indiscrezioni, si è mostrato abbastanza "collaborativo". Il terrorista che ha riportato la violenza a New York vicino a

    – di Redazione Online

    • News24

    L'utente nasce vulnerabile. Guida alla cybersicurezza per il cittadino

    I prezzi così bassi sono giustificati dal fatto che le società di emissione delle carte (da VISA a Mastercard) hanno degli ottimi reparti di controllo antitruffa e sono in grado di scovare e bloccare in tempo reale la maggior parte dei movimenti illegali.

    – di Giancarlo Calzetta

    • News24

    Mastercard, Visa e Ubs al top per reputazione

    Sono Mastercard, Visa e Ubs le aziende del settore finanziario con la reputazione più alta, secondo la classifica Financial RepTrak 2017 di Reputation Institute, società che si occupa di misurare e gestire la reputazione delle aziende.

    – Silvia Pasqualotto

    • News24

    Per i videogame nel 2017 ricavi a quota 1,6 miliardi

    Samsung, Gillette, Msi, Vodafone, Coca?Cola, Gamestop, Tim, Movistar, Intel, Red Bull, Hp Omen, Tissot, Bmw, Visa, Audi, McDonalds, Burger King Asus e Twitch, la piattaforma di video streaming di Amazon, sono alcuni dei marchi globali che oggi investono nei più ricchi tornei di esport, quelli con montepremi milionari.

    – di Enrico Netti

    • News24

    Domande & risposte

    Al netto, tuttavia, della cessione della partecipazione in Visa Europe il dato è in rialzo del 4,9%.

    • News24

    Ecco come pagare o finanziarsi con la Mela

    Apple Pay supporta in Italia carte del circuito Visa e Mastercard se erogate da UniCredit, Carrefour Bank e Boon, una app che consente di caricare una carta prepagata di una banca anche se questa non è partner Apple.

    – Marco Valsania

    • News24

    Ecco come pagare o finanziarsi con la Mela

    Apple Pay supporta in Italia carte del circuito Visa e Mastercard se erogate da UniCredit, Carrefour Bank e Boon, una app che consente di caricare una carta prepagata di una banca anche se questa non è partner Apple.

    – di Vito Lops e Marco Valsania

1-10 di 443 risultati