Ultime notizie:

Virzì

    • NovaCento

    Gustosi eventi italo globali in arrivo

    E' sempre il momento giusto per scrivere di persone ed eventi dal sapore italo globale (smile). Ad esempio, ecco una fotografa nata in Svezia e cresciuta in Italia: Johanna Ekmark, che ancora oggi è innamorata dell'Italia, tanto da aver creato il progetto Caffè Italia. Che cosa è? Caffè Italia è una rivista cartacea con lo stile di un libro d'arte, è un diario di viaggio, è un insieme di eventi, per raccontare le bellezze "nascoste" e le rarità del territorio italiano. Johanna Ekmark presenterà ...

    – Gabriele Caramellino

    • News24

    Dopo la fine dell'età adulta, stiamo assistendo anche alla fine della vecchiaia?

    «Le mie frequentazioni letterarie ed editoriali si sono sempre svolte nella città dove abito e credo che qui scriverò anche i prossimi libri». Gillo Dorfles scriveva così sulla Lettura, il 12 novembre scorso, riferendosi a Milano. Aveva 107 anni e 214 giorni e stava pensando ai suoi prossimi libri.

    – di Guido De Franceschi

    • Agora

    La normalità di un abuso: ecco perché il film di Marco Tullio Giordana è importante

    «Ho scelto di lavorare dove tutto comincia, dalla nostra soglia di tolleranza», così una sindacalista spiega a Nina (Cristiana Capotondi), protagonista di Nome di donna di Marco Tullio Giordana, l'origine e la mala radice culturale della disparità di genere: risiede negli uomini che si macchiano di molestie sessuali, come nelle donne che non denunciano, tacciono, omettono. Il film inizia con il trasferimento di Nina da Milano in un paese della campagna lombarda per lavorare in un istituto geriat...

    – Cristina Battocletti

    • NovaCento

    Volando sulla storia delle civiltà del Mediterraneo

    Il fascino del mare è indiscutibile, almeno per me. Un argomento su cui, invece, si può discutere più ampiamente è lo sviluppo delle civiltà nel Mediterraneo. Tecnicamente, il Mar Mediterraneo è un mare "chiuso", ma in realtà è un mare che da millenni è aperto al commercio e all'incontro fra culture. In greco antico, la parola mare si scrive ?????? (póntos), e ha il significato di ponte fra le terre. Gli antichi Greci, infatti, avevano messo a punto tre grandi tecnologie cognitive: la scrittu...

    – Gabriele Caramellino

    • Info Data

    Cinema, calo del 44% nei biglietti dei film

    Il dolce - o perlomeno qualcosa di simile - arriva veramente in fondo alla presentazione, ieri a Roma, dei dati sul mercato cinematografico italiano nel 2017. Un anno che si è chiuso con un -44% nei biglietti venduti e con 89 milioni di euro di incasso venuti a mancare (-46%) fra 2016 e 2017 (103 milioni al box office in tutto per i film italiani). Una debacle sancita non solo dai numeri (di fonte Cinetel) riferiti al prodotto italiano ma che si conferma anche al botteghino in generale dove tu...

    – Infodata

    • News24

    L'inquietudine di Piombino. Meno acciaio, più turismo

    «Vuoi mettere lavorare tra gli ombrelloni e gli olii abbronzanti, invece che alla colata di duemila gradi?». L'operaio piombinese Bruno, protagonista della Bella Vita, di Paolo Virzì, lo diceva nella primavera del 1994, all'indomani della privatizzazione del siderurgico di Piombino. Sognava di

    – di Matteo Meneghello

    • News24

    Reciprocamente atterriti

    Ci sono buone ragioni per pensare che Gli Sdraiati di Francesca Archibugi diventi un riempisala, fronteggiando anche il cinepanettoncino anticipato napoletan-torinese, Caccia al tesoro di Carlo Vanzina, con tanto di San Gennaro. Gli sdraiati anzitutto può contare sul richiamo al successo

    – di Cristina Battocletti

    • Agora

    Gli sdraiati è una riuscita commedia agrodolce di Archibugi: generazioni l'una contro l'altra armate con amore

    Ci sono buone ragioni per pensare che Gli Sdraiati di Francesca Archibugi diventi un riempisala, fronteggiando anche il cinepanettoncino anticipato napoletan-torinese, Caccia al tesoro di Carlo Vanzina, con tanto di San Gennaro. Gli sdraiati anzitutto può contare sul richiamo al successo dell'omonimo bestseller di Michele Serra (Feltrinelli, 2015) da cui è stato liberamente tratto, e sul fatto che attira due filoni di pubblico su cui il botteghino fa molto affidamento: gli over quaranta e gli a...

    – Cristina Battocletti

1-10 di 309 risultati