Persone

Virginio Merola

Virginio Merola è nato a Santa Maria Capua Vetere (Ce) il 14 febbraio del 1955 ed è un politico italiano

E' stato eletto sindaco della città di Bologna, al primo turno col 50,46% dei consens il 16 maggio 2011 e riconfermato nella carica al secondo turno col 54,6% dei voti il 19 giugno del 2016.

Laureato in filosofia, vive dall’età di cinque anni a Bologna, città che ha rappresentato come Presidente del Consiglio Provinciale fino al 28 febbraio 2011, giorno in cui si è dimesso per candidarsi a Sindaco.

Nel 1995 inizia il suo impegno nell’amministrazione pubblica con l’elezione a Presidente del Quartiere Savena, incarico che ricopre per due mandati. Nel 2004 viene eletto in consiglio comunale e assume l’incarico di Assessore all'Urbanistica, alla pianificazione territoriale e alla Casa al Comune di Bologna.

Nel 2008 ha partecipato alla costituzione del Partito Democratico, al quale è iscritto e nello stesso anno si candida alle primarie del PD, perché non condivide le scelte di Delbono, sindaco di Bologna. Con le dimissioni di Delbono ed il commissariamento della città, si è candidato alle primarie vincendo con il 58,35% dei voti.

Nel 2013, durante il gay pride di Bologna, manifesta il suo parere favorevole alla possibilità che il matrimonio avvenga tra persone dello stesso sesso e che le coppie omosessuali possano adottare figli.

Nel 2014 viene condannato insieme alla Giunta municipale dalla Corte dei Conti, al pagamento della somma di 30.000 euro per danno erariale.

Il comportamento contestato a Sindaco e Giunta consiste nella nomina, a capo gabinetto di Marco Lombardelli, cittadino italiano privo di diploma di laurea ed in possesso di semplice licenza di scuola media inferiore, titolo di studio inadeguato al ruolo che è stato chiamato a ricoprire.

Nel settembre 2014, in linea di continuità con le posizioni assunte durante il gay pride di Bologna del 2013, trascrive nei registri anagrafici, nella sua qualità di ufficiale di stato civile, gli atti di matrimonio esteri di coppie formate da persone dello stesso sesso. Con tale trascrizione, che desta numerose controversie e polemiche, Merola permette alle coppie omosessuali di esercitare, in Italia ed all'estero, i diritti loro spettanti in base alle legge dell'Unione europea.

Il 19 giugno del 2016, durante le elezioni municipali di Bologna, batte al ballottagio la candidata di centro destra Lucia Borgonzovi col 54,6% dei voti.

E' sposato in seconde nozze con Daniela, psicologa, reduce anche lei da un precedente matrimonio in cui ha avuto un figlio, Francesco di 24 anni.

Ultimo aggiornamento 20 giugno 2016

Ultime notizie su Virginio Merola
    • News24

    Fico-Eataly: l'indotto vale 13 milioni. In arrivo anche un albergo

    Con quasi 1,5 milioni di visitatori, Fico Eataly World, il più grande parco agroalimentare del mondo, corre verso il traguardo dei tre milioni, da tagliare entro l'anno. Contemporaneamente raggiunge un fatturato di quasi 26 milioni di euro - tra 40 mini fabbriche, 45 luoghi di ristoro, botteghe,

    – di Natascia Ronchetti

    • Info Data

    Domanda: ma i sindaci portano voti?

    La risposta a questa domanda è che dipende. Dal partito, o dalla coalizione cui il primo cittadino fa riferimento, innanzitutto. Ma anche, almeno in alcuni casi, dalla zona in cui si trova la città. No, non è la latitudine a cambiare il voto: però i sindaci del Pd alzano il risultato del partito a Nord di Roma, mentre a Sud affondano insieme alla segreteria di Matteo Renzi. A qualche giorno dalle elezioni dello scorso 4 marzo, InfoData ha voluto condurre un esperimento. Obiettivo, valutare come...

    – Riccardo Saporiti

    • Info Data

    Domanda: ma i sindaci portano voti?

    La risposta a questa domanda è che dipende. Dal partito, o dalla coalizione cui il primo cittadino fa riferimento, innanzitutto. Ma anche, almeno in alcuni casi, dalla zona in cui si trova la città. No, non è la latitudine a cambiare il voto: però i sindaci del Pd alzano il risultato del partito a Nord di Roma, mentre a Sud affondano insieme alla segreteria di Matteo Renzi. A qualche giorno dalle elezioni dello scorso 4 marzo, InfoData ha voluto condurre un esperimento. Obiettivo, valutare come...

    – Riccardo Saporiti

    • News24

    Nasce Fico Eataly World, una grande vetrina per 150 imprese del food italiano

    Benvenuti a Fico Eataly World, il parco agroalimentare realizzato alle porte di Bologna che sarà inaugurato ufficialmente il 15 novembre alla presenza del premier, Paolo Gentiloni. Alla preview stampa di oggi (presenti 800 giornalisti accreditati da tutto il mondo) il sindaco del capoluogo

    – di Massimo Agostini

    • News24

    La Fiera del Levante di Bari ricomincia dalla Campionaria

    Al via sabato, con il discorso di apertura del premier Paolo Gentiloni, l'ottantunesima edizione della Campionaria barese, una presenza che il presidente della Regione, Michele Emiliano, carica di aspettative perché - come ha affermato nella conferenza stampa di presentazione della rassegna che si

    – di Vincenzo Rutigliano

    • News24

    Nuovo scossone per BolognaFiere, il presidente Boni in uscita

    «A queste condizioni non sono disponibile a continuare il mio mandato». Non recrimina nulla se non il suo profilo di uomo di industria super partes Franco Boni, nominato un anno fa presidente-pompiere di BolognaFiere per spegnere l'incendio acceso dai conflitti tra soci pubblici e privati e

    – di Ilaria Vesentini

    • NovaCento

    G7 Ambiente Bologna. Insieme per futuro sostenibile

    Si è svolto a Bologna lo scorso fine settimana il G7 Ambiente #All4TheGreen, che ha visto i leader mondiali confrontarsi sulle tematiche di primo piano relative al clima, "L'ambiente - ha detto il ministro incaricato Gianluca Galletti - è parte integrante della politica economica. I Paesi che qui partecipano rappresentano oltre la metà del pil mondiale e sono fra i maggiori esportatori". Molti i temi in discussione su un tavolo che comunque porta come leitmotiv generale quello della sostenibil...

    – Sara Roversi

    • News24

    Bologna lancia il patto anticrisi alla Don Camillo con l'onorevole Peppone

    Ci è voluto oltre un anno di lavoro, ma il pionieristico fondo anticrisi di Bologna è diventato realtà, grazie a un'alleanza inedita tra l'amministrazione rossa e la bianca Curia, che hanno messo in campo 14 milioni di euro per i prossimi quattro anni (10 milioni stanziati dal sindaco Virginio

    – di Ilaria Vesentini

    • News24

    L'Europa ha scelto: a Bologna il nuovo centro per il meteo

    E' arrivato il verdetto. Bologna e l'Emilia-Romagna hanno vinto la sfida: sotto le Due torri arriverà il data center del Centro meteo europeo (Ecmwf), finora con sede a Reading in Inghilterra. La decisione è stata presa oggi dal consiglio dell'istituto e da qui a giugno verranno definiti gli aspetti

1-10 di 179 risultati