Persone

Vincent Bolloré

Vincent Bolloré (nato a Boulogne-Billancourt, 1º aprile 1952) è un imprenditore e finanziere francese.

Proviene da una famiglia di industriali bretoni e dopo la laurea in diritto all'Università di Paris X Naterre ha iniziato la sua carriera nella banca di Edmond de Rothschild. Prende poi il controllo della cartiera di famiglia e la trasforma in una holding globale con 33.000 dipendenti con diverse partecipazioni azionarie nei settori dell'energia, agroalimentare , trasporti e logistica.

Dal 2005 è ceo di Havas Media Group, uno dei principali gruppi globali di comunicazione e marketing, dopo aver rilevato il 20% della società. Bolloré è anche primo azionista di Vivendi, attiva nel campo dei media e delle comunicazioni, (Universal Music, Canal +, Daily Motion) società attraverso la quale ha acquistato partecipazioni in Telecom Italia ( oltre il 24 %) e nel dicembre del 2016 anche di Mediaset (20%).

Con un patrimonio di 4,6 miliardi di dollari occupa (al 15/12/2016) la 248° posizione nella lista Forbes dei più ricchi del pianeta.

Vincent Bolloré ha quattro figli avuti dalla prima moglie Sophie Fosso­rier, tre dei quali che lavorano nelle aziende di famiglia. Si è poi risposato con la scrittrice e attrice Anaïs Jean­ne­ret. E' amico personale dell'ex presidente francese Nicolas Sarkozy.

Ultimo aggiornamento 05 gennaio 2017

Ultime notizie su Vincent Bolloré
    • News24

    Mediaset, Fininvest sale al 41%

    Fininvest spende la carta che ha in mano per rafforzarsi in Mediaset. La holding presieduta da Marina Berlusconi ha infatti comunicato ieri in serata di avere acquistato sul mercato quella quota dell'1,27% che le è consentita al momento per evitare di superare la soglia dell'Opa. In questo modo la

    – Antonella Olivieri

    • News24

    Il nodo del vertice e quello di Bruxelles

    Il testa a testa tra la lista di Vivendi e quella di Assogestioni per il rinnovo del consiglio Telecom ha mantenuto aperta la suspance per buona parte dell'assemblea. Solo verso la fine, a quanto risulta, i francesi hanno potuto tirare un respiro di sollievo con la ragionevole certezza di avere, a

    – Antonella Olivieri

    • News24

    Telecom: Vivendi strappa la maggioranza in assemblea

    Vivendi ha strappato una maggioranza all'ultimo voto all'assemblea Telecom. Ha votato il 58,75% del capitale rispetto al 58,39% presente all'inizio dell'adunanza. Tutti eletti, quindi, al primo colpo i dieci candidati del socio francese, che alla sua quota del 23,94% ha aggiunto poco più del 5% del

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    A Bolloré il controllo esclusivo di Vivendi

    Vincent Bolloré, un uomo solo al comando. O quasi. All'assemblea di Vivendi, che si è tenuta ieri al teatro dell'Olympia a Parigi, il finanziere bretone ha affrontato, senza riportare danni, la sfida con i fondi che ne avevano messo in dubbio la riconferma nel consiglio di sorveglianza di cui è

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    A Bolloré il controllo esclusivo di Vivendi

    Vincent Bolloré, un uomo solo al comando. O quasi. All'assemblea di Vivendi, che si è tenuta ieri al teatro dell'Olympia a Parigi, il finanziere bretone ha affrontato, senza riportare danni, la sfida con i fondi che ne avevano messo in dubbio la riconferma nel consiglio di sorveglianza di cui è

    • News24

    Vivendi rilancia sull'Italia: non molliamo né Tim né Mediaset

    L'Italia è «essenziale» nella strategia di Vivendi per cui il gruppo francese, dopo aver investito oltre 5 miliardi di euro, non intende mollare nè Telecom nè Mediaset. E' questo il messaggio che i vertici di Vivendi hanno lanciato all'assemblea annuale degli azionisti riunita a Parigi a pochi

    – di Giuliana Licini

    • News24

    Bollorè sale al 29,9% dei voti e rafforza la presa su Vivendi

    Percorso a tappe, passando da Vivendi e Telecom, per definire la strategia francese su Mediaset. Primo: confermare chi comanda in Vivendi (oggi l'assemblea, ma non dovrebbero esserci dubbi). Secondo: verificare i rapporti di forza in Telecom (assemblea il 4 maggio e, a seguire, cda: situazione più

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    Macron spinge Parigi ai massimi dal 2008, brillano le banche

    La probabile vittoria di Emmanuel Macron al ballottaggio delle elezioni presidenziali francesi ha galvanizzato la Borsa di Parigi, dove sono in luce soprattutto i bancari. A metà seduta l'indice Cac 40 tocca il livello più alto dal 15 gennaio 2008 e aver segnato anche l'apertura migliore da quella

    – di Giuliana Licini

1-10 di 480 risultati