Persone

Viktor Orban

Viktor Orbàn è un politico ungherese nato il 31 maggio 1963 a Székesfehérvár, attualmente Primo ministro dal 2010. È anche leader del partito Fidesz-Unione civica ungherese.

È stato il fondatore, in giovane età, dell'Alleanza dei Giovani Democratici (da cui l'acronimo Fidesz), di impronta anticomunista.

Nel 1990 ha fatto il suo primo ingresso in Parlamento, schierandosi contro il governo capeggiato da Jòzsef Antall.

È stato Primo ministro dell'Ungheria dal 1998 al 2002, anni del suo primo mandato politico, durante il quale ha cercato di risollevare l'economia ungherese da una forte crisi.

Nel 2010 ha vinto nuovamente le elezioni parlamentari. Nel 2011 il suo governo ha introdotto numerosi elementi di conservatorismo nella Costituzione.

Nell'aprile 2014 il partito di cui è leader, Fidesz-Unione civica ungherese, ha riottenuto la vittoria nelle elezioni.

Durante questo governo le posizioni politiche di Orban si sono ulteriormente inasprite orientandosi sempre di più verso nazionalismo e populismo e con un atteggiamento sempre più critico nei confronti dei "burocrati di Bruxelles che vogliono comandare in casa nostra". Nel 2015 il premier ha fatto costruire una barriera lungo il confine con la Serbia per fermare l'afflusso dei migranti e ha annunciato di volerne costruire un'altra. Ha anche indetto un referendum popolare che si terrà il 2 ottobre del 2016 per evitare il ricollocamento dei migranti sul suolo ungherese secondo quanto deciso dall'Ue.

Nell'ultimo periodo ha attirato ulteriormente su di sé l'attenzione mediatica per la sua dura posizione nei confronti degli immigrati, affermando che le persone «arrivate illegalmente dovrebbero essere rastrellate e deportate in un'isola».

Nel referendum da egli voluto sulla proposta di ripartizione dei migranti tra i Paesi della Ue che si è tenuto il 2 ottobre 2016 e di cui Orban è un vivace oppositore, ha subito una sconfitta poiché la maggioranza degli elettori ungheresi ha disertato le urne non facendone raggiungere il quorum per la validità (la metà degli elettori più uno).

Ultimo aggiornamento 03 ottobre 2016

Ultime notizie su Viktor Orban
    • News24

    Tusk più forte dell'odio di Kaczynski: è ancora presidente Ue

    Kaczynski tuttavia governa e sta portando la Polonia su posizioni sempre più conflittuali con l'Europa, il suo modello è l'Ungheria di Viktor Orban, la deriva autoritaria potrebbe essere per lui funzionale a consolidare il potere.

    – di Luca Veronese

    • News24

    Se il destino d'Europa si gioca su migranti e scisma d'Oriente

    L'Ungheria di Viktor Orban, che ha fatto scuola e proseliti sulla costruzione dei muri, ora trasforma i container in centri di detenzione obbligatoria per tutti i richiedenti asilo, in attesa di verificarne il possesso o meno dei necessari requisiti.

    – di Adriana Cerretelli

    • News24

    Ungheria, profughi detenuti per legge

    Questo sarà un nostro preciso impegno fino a quando tutti ammetteranno che l'immigrazione è il cavallo di Troia del terrorismo», ha detto ieri Viktor Orban descrivendo un Paese sotto «l'assedio dei migranti». ... Ma Orban non intende abbassare la guardia: «Dobbiamo usare al meglio il tempo che abbiamo prima della prossima ondata migratoria. ... Robert Laszlo, analista di Political Capital, spiega così la deriva xenofoba di Orban e dell'Ungheria: «Orban per mantenere il consenso ha bisogno di...

    – Luca Veronese

    • News24

    Budapest, Orban va alla guerra contro le Ong di Soros

    Alla continua ricerca di nemici, insistendo nella propria deriva autoritaria, l'Ungheria di Viktor Orban ha deciso di mettere al bando le organizzazioni non governative che si occupano di diritti civili, accusando direttamente il finanziere George... Viktor Orban ... «Useremo tutti i mezzi necessari per spazzare via» le organizzazioni sostenute da Soros nel Paese, ha detto pochi giorni fa, Szilard Nemeth, numero due di Orban nel Fidesz, il partito che governa l'Ungheria dal 2010.

    – di Luca Veronese

    • News24

    Il Trump-style: così i gusti di Donald cambieranno l'America

    Come ha detto il Primo ministro ungherese Viktor Orban nel 2015, ogni paese ha il diritto di difendere la sua cultura, ma possiamo confidare che ci riusciranno soltanto coloro che sono «moderni, cool, trendy, sexy ed esclusivi».

    – di Christopher Caldwell

    • News24

    Orban va alla guerra contro le Ong di Soros

    Alla continua ricerca di nemici, insistendo nella propria deriva autoritaria, l'Ungheria di Viktor Orban ha deciso di mettere al bando le organizzazioni non governative che si occupano di diritti civili, accusando direttamente il finanziere George... «Useremo tutti i mezzi necessari per spazzare via» le organizzazioni sostenute da Soros nel Paese, ha detto pochi giorni fa, Szilard Nemeth, numero due di Orban nel Fidesz, il partito che governa l'Ungheria dal 2010.

    – Luca Veronese

    • News24

    Profughi, quel raddoppio di richieste nel 2015

    Sul finire dell'estate 2015 migliaia di uomini, donne e bambini fuggiti soprattutto da Siria e Afghanistan si misero in marcia a Budapest, dove Viktor Orban li aveva brutalmente fermati alla stazione centrale.

    – di Roberta Miraglia

    • News24

    Profughi, quel raddoppio di richieste nel 2015

    Sul finire dell'estate 2015 migliaia di uomini, donne e bambini fuggiti soprattutto da Siria e Afghanistan si misero in marcia a Budapest, dove Viktor Orban li aveva brutalmente fermati alla stazione centrale.

    – Roberta Miraglia

    • News24

    Iniezione di fiducia per i populisti

    Seguito a ruota da Viktor Orban, il premier ungherese che ha commentato la vittoria di Trump:«Che magnifica notizia. ... Il premier ungherese Viktor Orban, la candidata alle presidenziali francesi Marine Le Pen, l'olandese Geert Wilders, il candidato austriaco dei Liberal-nazionalisti alle presidenziali Norbert Hofer e Frauke Petry, leader estrema dell'Alternative für Deutschland, sono i primi di questa nuova pattuglia di alleati europei ideologicamente affini a Trump.

    – Vittorio Da Rold

1-10 di 217 risultati