Ultime notizie:

Venezuela

    • News24

    Petrolio, l'Opec invita Mosca e l'Arabia Saudita produrrà di più (anche a spese dell'Iran)

    Con buona pace dell'Iran, del Venezuela e di tutti gli altri Paesi che hanno perso - o rischiano di perdere - quote di mercato e non ce la fanno a estrarre di più. ... «Un gruppo di Paesi ha ripetuto questo numero, un milione di barili, per dare un segnale al mercato ma in realtà non esiste nulla del genere - ha dichiarato in un'intervista ad Argus - Qualunque Paese stia producendo meno della sua quota dovrebbe alzare la produzione, ma questo non significa che la produzione del Venezuela dovrebbe...

    – di Sissi Bellomo

    • News24

    Petrolio, ecco come l'Opec ha trovato l'accordo «sacrificando» l'Iran

    E la vittima principale in fin dei conti sembra essere l'Iran, che dopo aver a lungo puntato i piedi alla fine ha accettato di avallare l'intesa, senza ottenere una condanna ufficiale delle sanzioni Usa e piegandosi a un meccanismo che davvero rischia di consegnare ad altri Paesi Opec la sua quota di mercato (così come quelle di altri produttori in difficoltà, a cominciare dal Venezuela).

    – di Sissi Bellomo

    • News24

    Petrolio, accordo in sede Opec sull'aumento della produzione

    L'incremento sarà spalmato in modo proporzionale tra le varie nazioni, ma non tutte saranno in grado di estrarre più greggio (come l'Iran e il Venezuela), motivo per cui il rialzo reale della produzione sarà più contenuto, di 600mila barili al giorno.

    • News24

    Opec, piano per produrre un milione extra di barili di petrolio

    Iran e Venezuela (ma probabilmente non solo solo loro)?non lo accetterebbero mai e all'Opec ogni decisione richiede un voto unanime:?quello che i ministri del gruppo chiamano il «consenso» e che molto spesso viene conquistato solo dopo lunghi e... Per evitare il rischio l'Iran e l'Iraq (che in questa occasione lo spalleggia) hanno preteso di entrare nel comitato di monitoraggio sui tagli, un privilegio che il Venezuela, grande malato dell'Opec, aveva già conquistato in passato come...

    – di Sissi Bellomo

    • News24

    Shale oil vicino alla crescita zero, ma dall'Opec dovrebbe arrivare più petrolio

    «Guardate cosa succede in Venezuela, cosa succede in Libia - ha affermato Sheffield - Gli Usa presto non riusciranno più a compensare e se l'Opec non farà qualcosa si creerà troppa scarsità sul mercato». ... Tra i colloqui c'era già stato anche quello con l'racheno Jabar Al Luaibi, che insieme all'Iran e al Venezuela aveva minacciato di far naufragare il vertice di domani. ...ossia l'Iran e il Venezuela.

    – dalla nostra inviata Sissi Bellomo

    • News24

    Emergenza petrolio anche in Libia ma l'Opec fatica a trovare l'intesa

    La fine della tregua sui dazi tra Cina e Stati Uniti confonde le prospettive sui mercati petroliferi, a pochi giorni da un vertice Opec che si preannuncia molto difficile. Il greggio «made in Usa», che ad aprile era rimasto fuori dalla lista dei controdazi di Pechino, è ora un diventato un

    – di Sissi Bellomo

    • News24

    I petroliferi pagano ancora il calo del greggio, soffre Tenaris

    Petroliferi in difficoltà a Piazza Affari per il calo del greggio con il Wti consegna luglio che cede 1,21 dollari a 63,85 dollari al barile, ormai ai minimi da aprile. Saipem lascia così sul terreno oltre il 2% (nonostante un report positivo di Jp Morgan che conferma il giudizio overweight con

    – di Cheo Condina

    • News24

    Petrolio e banche frenano rally di Milano. Lunedì dividendi per 5 big

    Piazza Affari guida la correzione delle Borse europee al termine di una settimana di complessivo per l'azionario e si prepara per una ottava che si aprirà nel segno dei div idendi: saranno infatti cinque le big del Ftse Mib che staccheranno la cedola (Snam, Poste, Terna, StMicroelectronics e Exor),

    – di Chiara Di Cristofaro e Andrea Fontana

    • News24

    Petrolio, la domanda globale continuerà a crescere nel 2019

    La domanda di petrolio continuerà a crescere anche nel 2019 al pari di quanto accaduto quest'anno. E' la fotografia scattata dall'Agenzia internazionale dell'energia (Aie) nel consueto rapporto mensile che, per la prima volta, formula le stime sull'andamento del mercato petrolifero e sull'offerta

    – di Celestina Dominelli

1-10 di 1544 risultati