Aziende

Veneto Banca

Il Gruppo Veneto Banca nasce nel 1877, anno di fondazione della Banca Popolare di Montebelluna, in provincia di Treviso.A partire dal 1997 la Popolare ha intrapreso un cammino che l'ha portata cambiare la denominazione in Veneto Banca.
Dal 2000 ha esteso i propri interessi all'Europa Orientale.Nel 2010 Veneto Banca porta a termine due nuove acquisizioni: quella di Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana. Nel 2013 Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana viene fusa in Veneto Banca, divenendo la Direzione Territoriale della capogruppo a presidio del Centro Italia.

Nel mese di ottobre 2015 viene presentato il piano industriale del Gruppo per il periodo 2015-2020, che prevede la chiusura di 130 filiali entro il 2017.

Nell'assemblea straordinaria dei soci del 19 dicembre 2015 viene approvata,come richiesto dal decreto legge 3/2015 del Governo Renzi, la trasformazione da Soc. Coop. a Società per Azioni (S.p.A.) e la conseguente quotazione in borsa, con la necessità di un aumento di capitale da 1 miliardo di €.

Aumento che viene sottoscritto da "Fondo Atlante" che controlla il 97,64% del capitale azionario dell'istituto.

L'8 agosto del 2016, Beniamino Anselmi, ex Presidente del Comitato Esecutivo di Banca Carige, viene eletto Presidente del nuovo CdA targato Fondo Atlante mentre Cristiano Carrus viene confermato Amministratore delegato.
Il 7 novembre del 2016 Beniamino Anselmi rassegna le dimissioni da Presidente del CdA e Maurizio Lauri, Presidente di Banca Intermobiliare, assume la Presidenza ad Interim. L'11 novembre Massimo Lanza è diventato il nuovo presidente e Cristiano Carrus l'ad. Da gennaio 2017 è in corso la fusione con la Banca popolare di Vicenza affidata all’ad Fabrizio Viola.

Nel 2016 la banca ha registrato perdite per 1,5 miliardi di euro.

Il 14 giugno 2017 i legali della banca hanno dato l'avvio dell'azione di responsabilità che presenta un conto da 2,3 miliardi a titolo di danni «nei confronti di ex amministratori e sindaci alternatisi in carica fino al 26 aprile 2014».

Il 21 giugno 2017 Intesa San Paolo ha acquistato a 1 euro Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca senza farsi carico dei crediti deteriorati.

Ultimo aggiornamento 22 giugno 2017

Ultime notizie su Veneto Banca
    • News24

    Banche, esposto di Casini a Pignatone su divulgazione liste

    Questo pomeriggio il presidente della Commissione bicamerale d'inchiesta sul sistema bancario e finanziario, Pier Ferdinando Casini, ha inviato la seguente lettera al Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Roma, Giuseppe Pignatone: «A tutela della Commissione che ho l'onore di

    – di Redazione Online

    • News24

    Veneto Banca, 350 milioni di prestiti «baciati». Parte la prima udienza preliminare

    Parte oggi la prima udienza preliminare per il presunto disastro finanziario di Veneto Banca. ... Risulta che sono state due ispezioni del 15 aprile e del 9 agosto 2013 a portare all'attenzione dei pm il dissesto di Veneto Banca, con i 350 milioni di euro di finanziamenti «baciati», garantiti solo a chi aveva sottoscritto contratti Acr e a chi era in una condizione di conflitto di interessi.

    – di Ivan Cimmarusti

    • News24

    Finita l'età dell'oro: il «sogno spezzato» di Montebelluna

    Qui a Montebelluna l'età dell'oro è il passato, spazzato via insieme al sogno di Veneto Banca. ... Le stesse persone che per indole stavano alla larga dalla Borsa non esitavano a investire in Veneto Banca, giudicandoli due tipo di rischio diverso. ... Per questo motivo la gente parla poco volentieri di quello che è successo con Veneto Banca.

    – di Matteo Meneghello

    • News24

    La Popolare di Vicenza e i conti dei Servizi segreti

    Oltre ai Servizi e a BpVi, un solo soggetto ha tutti gli strumenti per dare risposte precise: è la padovana Sec, il centro servizi informatici che, prima del salvataggio del Fondo Atlante e della cessione a Intesa Sanpaolo, era partecipato da una decina di soci capitanati da BpVi (la capogruppo deteneva il 47,95% del capitale di?Sec, Banca Nuova l'1,66%)?e Veneto Banca (con il 26,13% del capitale).

    – di Nicola Borzi

    • News24

    Bond delle banche fallite? Non tutto è perduto

    Gli italiani che la domenica 25 giugno avessero avuto in tasca obbligazioni della Banca Popolare di Vicenza o di Veneto Banca hanno passato l'estate più fredda della loro vita: i loro risparmi sono andati in fumo nel giro di unanotte.

    – di Simone Filippetti

    • News24

    Gli obblighi e i poteri dei due «vigilanti»

    In base a quanto emerse dall'audizione, Bankitalia scoprì la metodologia irrazionale nella determinazione del prezzo delle azioni di Veneto Banca con un'ispezione del 2009. ... Con il passare degli anni, la crisi delle due venete ha portato a prassi più spregiudicate, poi emerse con l'aumento di capitale di Veneto Banca del 2013. ... Nel 2013, quando i protocolli tra le due sono già in essere, Bankitalia segnala a Consob che qualcosa non va sul prezzo di Veneto Banca («ci hanno solo detto che era...

    – Laura Serafini

    • News24

    Consob: Bankitalia nel 2013 non segnalò problemi su Veneto Banca

    Banca d'Italia non segnalò alla Consob «problemi» di Veneto Banca in vista dell'aumento di capitale del 2013, anzi, indicò che l'operazione era «strumentale a obiettivi previsti dal piano per effettuare eventuali acquisizioni coerenti con il... Banca d'Italia non segnalò alla Consob «problemi» di Veneto Banca in vista dell'aumento di capitale del 2013, anzi, indicò che l'operazione era «strumentale a obiettivi previsti dal piano per effettuare eventuali acquisizioni coerenti con il...

    – di Redazione online

    • Agora

    Private banking italiano verso il consolidamento: dopo Bim e Banca Albertini arriva anche il riassetto Leonardo-Credit Agricole

    L'operazione di Credit?Agricole su Banca Leonardo arriva al termine di tre settimane roventi per il settore: prima con il passaggio di Banca Intermobiliare, la vecchia Bim di Veneto Banca, al fondo di private equity Attestor. ... Lo storico marchio di Veneto Banca era tra le cessioni che i commissari dovevano fare al termine della separazione tra le attività di Veneto?Banca finite a Intesa Sanpaolo e quelle confluite nella bad bank.

    – Carlo Festa

    • News24

    Venete, per i rimborsi servono anni

    E' quanto è stato spiegato ieri davanti alla Commissione parlamentare d'inchiesta che, in questa fase, resta concentrata sulle crisi di Veneto Banca e BpVi. La struttura degli attivi dei due istituti posti in liquidazione ordinata lo scorso 25 giugno comprende per più dell'85% crediti deteriorati, ha spiegato Fabrizio Viola, liquidatore di entrambi gli istituti, aggiungendo che si prevede una possibilità di realizzo del 57% nel caso di Veneto Banca e attorno al 50% per la Popolare di Vicenza.

    – Davide Colombo

1-10 di 1091 risultati