Ultime notizie:

Velvet Underground

    • Agora

    Cannes '71: Parlano dell'Est sotto la cortina di ferro i film più brillanti del festival

    Due film musicali, in bianco e nero, hanno brillato nella prima parte della 71esima edizione del festival di Cannes, con un piccolo balzo indietro nel tempo: Leto di Kirill Serebrennikov e Cold War di Pawel Pawlikowski. Leto, che significa estate, racconta la nascita della leggenda del rock sovietico, Viktor Coj (Teo Yoo), nella Leningrado degli anni Ottanta, mentre sfrigolano i primi bagliori della Perestroika. Il rock e il punk sono una mistica da condividere con gli amici in case fumose, asco...

    – Cristina Battocletti

    • News24

    A Cannes si torna indietro nel tempo con la musica in bianco e nero

    Due film musicali, in bianco e nero, hanno brillato nella prima parte della 71esima edizione del festival di Cannes, con un piccolo balzo indietro nel tempo: Leto di Kirill Serebrennikov e Cold War di Pawel Pawlikowski. Leto, che significa estate, racconta la nascita della leggenda del rock

    – di Cristina Battocletti

    • News24

    John Cale, l'«uomo con la viola» che fondò i Velvet Underground

    Per chi apprezza un certo tipo di musica, l'avanguardia - tra la fine degli anni Sessanta e l'inizio dei Settanta - ha innanzitutto un nome e un cognome: John Cale. Gallese di nascita, formazione classica, l'«uomo con la viola elettrica» a metà dei Sixties lascia il Vecchio continente per il Nuovo,

    – di Francesco Prisco

    • News24

    Dream Syndicate, la «psichedelia» che non passa mai di moda

    Per provare a immaginare futuri possibili può succedere di doversi voltare a guardare indietro. Anche negli anni Ottanta, decennio musicalmente controverso, c'era chi si regolava in questi termini.Quelli del revival psichedelico che venne etichettato come Paisley Underground, per esempio, movimento

    – di Francesco Prisco

    • News24

    Il dramma borghese e l'intima «Nico» parlano italiano

    Il cinema italiano è ancora protagonista del weekend in sala: dopo i buoni risultati ottenuti da «L'intrusa» di Leonardo Di Costanzo (uscito due settimane fa) e da «Ammore e malavita» dei Manetti Bros (nei cinema dal 5 ottobre), questa volta è il turno di «Dove non ho mai abitato», la nuova

    – di Andrea Chimento

    • News24

    Ma agli italiani il ceto medio non piace più

    Il mostro c'è, ma non è quello con le squame di The shape of water di Guillermo del Toro. E' il cuore dell'America, la classe media arrabbiata e confusa, sbarcata al Lido sotto forma di un fumettone, o di un padre di famiglia rispettabile o di un ragazzino che finisce a fare dell'accattonaggio.

    – di Cristina Battocletti

    • Agora

    Venezia '74 parte bene con il film "miniaturizzato" di Payne e con "Nico" ex Velvet Underground

    Si apre (bene) in un mondo popolato di uomini alti dodici centimetri e con un padrino, Alessandro Borghi, al posto della classica madrina, la 74esima edizione della Mostra del cinema di Venezia. Questa mattina la proiezione di "Downsizing" di Alexander Payne ha lasciato un velo di buon umore nella critica, abituata a ingurgitare nelle aperture di festival melodrammoni mainstream, senza nulla togliere alla categoria, ma che raramente sorprendono o divertono. "Downsizing" è mainstream in maniera i...

    – Cristina Battocletti

    • News24

    Venezia applaude il mondo Lilliput di «Downsizing»

    Si apre (bene) in un mondo popolato di uomini alti dodici centimetri e con un padrino, Alessandro Borghi, al posto della classica madrina, la 74esima edizione della Mostra del cinema di Venezia. Questa mattina la proiezione di "Downsizing" di Alexander Payne ha lasciato un velo di buon umore nella

    – di Cristina Battocletti

    • Agora

    Bob Dylan, Yes, Velvet Underground: in mostra a Piombino 340 copertine «d'autore»

    Negli anni Novanta, con il passaggio degli album musicali dal supporto Lp a quello Cd abbiamo perso tanto. E non solo in termini di «calore» del suono: gli Lp, con le loro copertine cartonate, offrivano a graphic designer e artisti l'occasione di parlare a un pubblico ancora più vasto proprio mentre la rivoluzione pop abbatteva ogni confine tra cultura alta e bassa. Il ritorno al vinile - tendenza che per ora si muove all'interno di una nicchia ma desta comunque grande interesse tra gli studiosi...

    – Francesco Prisco

    • News24

    Tutti a Roma per gli U2 che rifanno «The Joshua Tree»

    L'attesa è finita. Arrivano finalmente i giorni di quello che in tutta probabilità è l'evento live per eccellenza dell'estate: il ritorno degli U2 allo Stadio Olimpico di Roma con le due date di «The Joshua Tree Tour 2017».Sabato 15 e domenica 16 Bono e soci porteranno nella capitale il concerto

    – di Francesco Prisco

1-10 di 65 risultati