Le nostre Firme

Valerio Castronovo

Nato a Vercelli nel 1935, è stato dal 1967 al 1971 professore incaricato di storia moderna all’Università Statale di Milano e dal 1972 al 2004 ordinario di storia contemporanea all’Università di Torino. Dal 1983 è direttore scientifico della rivista trimestrale di scienze e storia “Prometeo”. È presidente dell’Istituto di studi storici Salvemini di Torino e del Centro Studi di documentazione storica ed economica dell’impresa di Roma.

Ha collaborato dal 1976 al 1998 alle pagine culturali di “Repubblica” e dal 2000 scrive per il “Sole” di temi economici e politico-sociali.

Fra le sue pubblicazioni: La stampa italiana dall’Unità al fascismo (Laterza, 1970); Giovanni Agnelli (Utet, 1971); La storia economica. Dall’Unità d’Italia a oggi, (Einaudi, 1975); L’industria italiana dall’Ottocento a oggi (Mondadori, 1981); “La Stampa1867-1925. Un’idea di democrazia liberale (Angeli, 1987); Grandi e piccoli borghesi (Laterza, 1988); Le rivoluzioni del capitalismo (Laterza, 1996); Fiat 1899-1999. Un secolo di storia italiana (Rizzoli, 1999); L’eredità del Novecento. (Einaudi, 2000); Le paure degli italiani (Rizzoli, 2003); L’avventura dell’unità europea. (Einaudi, 2004); Un passato che ritorna. L’Europa e la sfida dell’Asia (Laterza, 2006); Piazze e caserme. I dilemmi dell’America latina (Laterza 2007); Cento anni di imprese. Storia della Confindustria (Laterza 2010); Le ombre lunghe del Novecento. (Mondadori 2010); Il capitalismo ibrido. Saggio sul mondo multipolare (Laterza 2011).

Ha curato l’edizione italiana della Cambridge Economic History (Einaudi, 1978-1992), una Storia dell’economia mondiale (Laterza, 1996-2001), e per la Rai-Tv una storia, in 20 puntate, del capitalismo italiano (1999-2000). La sua Storia economica dell’Italia è stata tradotta in Cina e alcuni suoi saggi in Germania e Spagna.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Valerio Castronovo
    • News24

    Sugli ITS manca ancora uno scatto culturale

    Il futuro dell'Italia continua e continuerà a essere legato per molti aspetti al mondo della fabbrica, alle sue capacità di marciare in sintonia con le innovazioni e di produrre sviluppo e valore aggiunto. Eppure esiste ancora nel nostro Paese, sebbene figuri fra i big dell'economia europea, uno

    – di Valerio Castronovo

    • News24

    L'occasione che la Sicilia deve saper sfruttare

    Mancano pochi giorni dalle elezioni del 5 novembre in Sicilia. E di tutto si continua a parlare nel mondo politico meno che della situazione economica dell'isola e di programmi concreti, come ben stanno mostrando le inchieste di Roberto Galullo su questo giornale. Eppure la Sicilia ha assoluto

    – di Valerio Castronovo

    • News24

    Plumbea sinistra d'Europa

    In alcuni frangenti avvengono mutazioni di così forte rilevanza ed eccezionale rapidità da determinare grandi discontinuità nel corso della storia, profonde cesure rispetto al passato. E che pongono perciò interrogativi ineludibili su come reagire e su cosa fare per costruire il futuro. E' questa,

    – di Valerio Castronovo

    • News24

    Senza investimenti rischio di guerre per l'«oro blu»

    Determinate evenienze demografiche e geoeconomiche concorreranno ad alimentare nel prossimo futuro le tensioni internazionali: a cominciare dalle "guerre per l'acqua". In alcuni casi esse sono in atto fin d'ora ma senza adeguato riscontro.

    – di Valerio Castronovo

    • News24

    Italgas, 180 anni di storia e mercato

    Sono sempre stati anche nel lontano passato a corrente alternata i rapporti economici fra i due versanti delle Alpi. Ma nel corso di un tornante politico cruciale come il decennio preunitario la convergenza di interessi stabilitasi in un nuovo campo d'attività, quello dell'industria del gas,

    – di Valerio Castronovo

    • News24

    Quel patto del metano tra Mosca e Pechino

    E' senz'altro un evento di grande portata sia economica che politica l'accordo siglato a Pechino dal presidente russo, Vladimir Putin con l'omologo cinese, Xi Jinping, a conclusione di dieci anni di negoziati, per l'export di ingenti quantitativi di gas russo alla Cina. Si tratta infatti di un

    – di Valerio Castronovo

    • News24

    Montagne decapitate dalla guerra

    Nessun altro fronte della Seconda guerra mondiale ebbe la stessa rilevante importanza di quello dell'Est per le sorti del conflitto e la successiva configurazione dell'assetto mondiale per oltre quarantanni dopo il 1945. Anche se, con lo sbarco delle truppe anglo-americane nel giugno 1944 in

    – di Valerio Castronovo

    • News24

    Qui si gioca la ripresa dell'Italia

    A dieci anni dall'esplosione della peggiore crisi economica avvenuta in Occidente dalla Grande Depressione del 1929, ci troviamo ora a registrare in Italia i primi segnali di ripresa. Ma intanto abbiamo perso da un quinto a un quarto della capacità produttiva del nostro Paese, e il Mezzogiorno è

    – di Valerio Castronovo

    • News24

    La lunga «liaison» tra l'India e l'acciaio

    E' stata annunciata per domani un'agitazione dei lavoratori a Taranto e in Liguria sulla questione degli esuberi previsti negli stabilimenti dell'Ilva. Come è noto, a inizio giugno è stata sancita dal Governo l'aggiudicazione al gruppo capitanato dall'imprenditore anglo-indiano Lakshmi Mittal, in

    – di Valerio Castronovo

    • News24

    May non segue le orme della Thatcher

    E' durata pochi mesi l'ambizione di Theresa May che intendeva ricalcare, sia pure a modo suo, le orme di Margaret Thatcher, protagonista, dal 1979 al '90, della vita politica inglese e della vicenda europea. Ma non si è trattato solo del fatto che le è mancato il tempo necessario per poter

    – Valerio Castronovo

1-10 di 295 risultati