Ultime notizie:

Valentina Melis

    • News24

    Decreto lavoro, contratti a termine ancora più cari

    Per assumere un lavoratore a termine, nell'industria o nel commercio, un'azienda spende oggi quasi 300 euro in più al mese di quanto non spenderebbe se lo assumesse stabilmente con lo sconto del 50% sui contributi previsto per favorire l'impiego degli under 35: per l'esattezza 284 euro in più

    – di Valentina Melis

    • News24

    Professionisti, nuove opportunità dalla riforma del terzo settore

    Entrare nell'organo di controllo di associazioni o fondazioni, curare la revisione dei conti per le organizzazioni maggiori, gestire gli aspetti giuslavoristici dei contratti nelle imprese sociali e rivedere gli statuti degli enti non profit, allineandoli alle previsioni della riforma del terzo

    – di Valentina Melis

    • News24

    Lo studio cresce con la formula Stp

    Adottare la governance di una società, avere una fotografia dell'efficienza della gestione tramite la contabilità per competenza, approfittare della partnership con un socio di capitale. Sono i principali vantaggi della scelta della società tra professionisti, introdotta nel nostro ordinamento

    – di Angelo Busani e Valentina Melis

    • News24

    Società semplificate: metà delle Srl avviate nel 2017 è «a un euro»

    Quasi una su due delle Srl avviate nel 2017 è «a un euro». Si tratta cioè di Srl semplificate, con capitale sociale da uno a 9.999 euro e con la formula agile introdotta nel 2012 per favorire la nascita di nuove imprese e l'impiego dei giovani. Società dalla costituzione rapida, con forma standard

    – di Valentina Melis

    • Info Data

    Cinque per mille: scopri i Comuni più generosi e più fortunati

    Vale 15,2 milioni di euro il cinque per mille dell'Irpef assegnato dai contribuenti ai Comuni per il 2016. Sono 547.484 gli italiani che nella propria dichiarazione dei redditi, nel 2017, hanno scelto di destinare il cinque per mille alle attività sociali del proprio Comune di residenza. In testa, per consistenza del contributo, ci sono Roma (372mila euro), Milano (354mila euro) e Torino (178mila euro). Se si analizza il valore medio del cinque per mille assegnato, si scopre che ci sono alcuni c...

    – Valentina Melis

    • Info Data

    Cinque per mille: scopri i Comuni più generosi e più fortunati

    Vale 15,2 milioni di euro il cinque per mille dell'Irpef assegnato dai contribuenti ai Comuni per il 2016. Sono 547.484 gli italiani che nella propria dichiarazione dei redditi, nel 2017, hanno scelto di destinare il cinque per mille alle attività sociali del proprio Comune di residenza. In testa, per consistenza del contributo, ci sono Roma (372mila euro), Milano (354mila euro) e Torino (178mila euro). Se si analizza il valore medio del cinque per mille assegnato, si scopre che ci sono alcuni c...

    – Valentina Melis

    • Info Data

    Cinque per mille: scopri chi ha raccolto più soldi. Tutte le classifiche

    La riforma del terzo settore chiede massima trasparenza sull'uso delle somme del cinque per mille dell'Irpef assegnate dai contribuenti. Un tesoretto da 491 milioni, conteso fra oltre 56mila enti. Quando la riforma sarà a regime, i beneficiari, a un anno dall'incasso, dovranno inviare ai ministeri di riferimento un resoconto di come hanno speso i fondi e pubblicare il documento sul proprio sito. Chi non lo fa, rischia una sanzione pari al 25% dell'importo ottenuto. Per ora, il rendiconto deve es...

    – Valentina Melis

    • News24

    Onlus, le 23mila organizzazioni non lucrative cambieranno regime fiscale

    E' l'anno della scelta per 23mila Onlus. Di questa qualifica fiscale, infatti, non resterà neanche il nome: la riforma del terzo settore avviata nel 2016 e ora in fase di attuazione prevede l'uscita di scena del regime fiscale agevolato previsto da vent'anni per le organizzazioni non lucrative (Dlgs

    – di Valentina Melis

    • News24

    Terzo settore, le proposte dei commercialisti

    Consentire alle associazioni sportive dilettantistiche che si iscriveranno al Registro unico del terzo settore di mantenere il regime fiscale della legge 398/1991. Recuperare la decommercializzazione dei corrispettivi specifici stabilita dall'articolo 148, comma 3 del Tuir per le associazioni

    – di Valentina Melis

1-10 di 266 risultati