Ultime notizie:

Valentina Maglione

    • News24

    La classifica dei tribunali più efficienti: vince Bolzano, Enna in coda

    Non è affatto detto che i tribunali dove ci sono forti scoperture di organico siano anche quelli meno produttivi. Ovviamente, vale anche la regola inversa: pur disponendo di tutti i magistrati e del personale amministrativo, ci sono uffici giudiziari che arrancano.

    – di Antonello Cherchi e Valentina Maglione

    • News24

    Concorso per assistenti giudiziari, il 4 aprile per le date delle prove

    Ancora un rinvio per il concorso per 800 assistenti giudiziari, bandito dal ministero della Giustizia (con il decreto del 18 novembre 2016) e preso d'assalto dai candidati: le domande presentate (c'era tempo fino al 22 dicembre 2016, solo in via telematica) sono state 308.385. Proprio per l'elevato

    – di Valentina Maglione

    • Info Data

    Unioni civili, a dire "sì" sono soprattutto gli uomini. Scopri come è andata nelle città

    Sono soprattutto le coppie maschili a decidere di formalizzare il loro legame costituendo un'unione civile. La tendenza è netta nelle 21 città capoluogo delle regioni e delle province autonome, dove è tra uomini il 76% delle unioni "celebrate" fino al 31 gennaio scorso, vale a dire 714 su 942. Mentre solo 228 sono state le unioni civili formate da donne. La città dove si concentra il maggior numero di unioni civili è Milano. Nel capoluogo lombardo sono infatti state costituite 261 unioni tra co...

    – Valentina Maglione

    • News24

    Le unioni civili non decollano al Sud Italia

    Sono poche le coppie gay che decidono di dire "sì" al Sud: appena 6,7 ogni 100mila abitanti. Va meglio al Nord, dove le unioni civili costituite finora o prenotate per i prossimi mesi sono 24,7 per 100mila abitanti, al Centro (15,3 unioni per 100mila abitanti) e anche nelle isole, dove si contano

    – di Valentina Maglione e Bianca Lucia Mazzei

    • Info Data

    Referendum, la mappa navigabile della riforma

    A meno di una settimana dal voto sono ancora tanti gli indecisi che faticano ad orientarsi tra le modifiche previste dalla legge costituzionale oggetto del referendum del 4 dicembre. La legge, infatti, propone di modificare la Costituzione vigente in diversi punti. I principali cambiamenti riguardano l'assetto parlamentare e amministrativo, il meccanismo di formazione delle leggi e il rapporto tra Stato e Regioni. Per fornire una guida al voto ecco una sintesi grafica delle principali novità, ar...

    – Michela Finizio

    • News24

    La corsa agli aiuti dei neo-genitori

    Quasi la metà dei neo-genitori ha chiesto nel 2015 il bonus bebè. Mentre i fondi stanziati per i voucher per la baby sitter e l'asilo nido - riservati alle lavoratrici ed esauriti quest'anno a luglio - sono bastati appena per il 2% delle mamme. I dati dell'Inps fotografano la corsa alle misure di

    – Valentina Maglione

    • Info Data

    Giustizia civile: diminuiscono le cause in corso ma cala anche la produttività dei giudici

    Diminuiscono i processi civili in corso nei tribunali e di fronte ai giudici di pace. Ma calano anche le cause decise dai magistrati. Lo rivelano le statistiche del ministero della Giustizia relative al contenzioso degli ultimi tre anni. A diminuire sono soprattutto le opposizioni alle sanzioni amministrative presentate ai giudici di pace. Si tratta dei ricorsi contro le multe: i fascicoli all'esame degli uffici nel 2015 (273mila) sono stati quasi il 50% in meno di quelli al vaglio nel 2013 (53...

    – Valentina Maglione

    • News24

    Cause civili, la metà per i debiti non pagati

    Se non paghi ti faccio causa: sono soprattutto i debiti non saldati per tempo a portare i cittadini nelle aule giudiziarie. Tanto che nel 2015 i procedimenti avviati per recuperare un credito sono stati circa 1,5 milioni, quasi la metà dei 3,3 milioni nuovi ricorsi civili presentati in tutti gli

    – di Valentina Maglione e Bianca Lucia Mazzei

    • News24

    Donazioni in cerca di una «regia» unica

    L'emergenza ha scatenato la solidarietà. Come è già accaduto per gli eventi tragici del passato, il Paese si sta mobilitando per aiutare i cittadini colpiti dal terremoto che il 24 agosto scorso ha devastato l'area a cavallo tra Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria. Per intercettare le donazioni sono

    – Valentina Maglione

1-10 di 150 risultati