Ultime notizie:

V. S. Naipaul

    • News24

    Addio a Naipaul, «un organizzatore di storie» che con la scrittura esplorava il mondo

    Lo scrittore V.S. Naipaul è morto sabato, all'età di ottantacinque anni, nella sua casa di Londra. Originario dell'isola di Trinidad dove i genitori indiani erano emigrati negli anni Ottanta dell'Ottocento, Naipaul si era trasferito in Inghilterra nel 1950 per studiare all'Università di Oxford. ...che sulle donne), V. S. Naipaul è autore di una dozzina di romanzi; il capolavoro, oltre che il libro della consacrazione, è probabilmente Una casa per il signor Biswas del 1961 (un libro...

    – di Raffaello Palumbo Mosca

    • News24

    Natura, Storia e il lavoro dell'uomo, il distillato della «ricetta Nonino»

    «Ero bambina. Mio papà Luigi stava chiudendo la sua fabbrica di aratri e nella notte sentii mia mamma Tina bisbigliargli: "Gigi, le bimbe crescono, frequenteranno un buon collegio a Udine, saremo in grado di affrontare queste spese?". Mio papà la rassicurò: "Vivono gli uccelli dell'aria, campano i

    – di Paolo Bricco

    • News24

    Borgo Nonino, soggiorno di design al profumo di grappa intorno al "fogolare"

    Borgo Nonino è uno dei tanti cascinali recuperati, ben ristrutturati e convertiti a nuovi, pratici usi nella campagna friulana. Con gps impostato su Ronchi di Percoto, provincia di Udine, che neppure molti del luogo conoscono con precisione, si arriva davanti al cancello del mondo dei Nonino,

    – di Sara Magro

    • News24

    Partenze o approdi?

    Alla fine degli anni sessanta V.S. Naipaul, scrittore post-coloniale nato a Trinidad ma indiano di origine, premio Nobel 2001 (classe 1932), vive in uno stato di profonda depressione alla ricerca d'una complessa identità. Viaggiatore per natura, proveniente da una famiglia trapiantata nel 1880

    – di Renzo S. Crivelli

    • News24

    Generosità di un avido lettore

    L'espressione inglese avid reader (lettore accanito o appassionato) si adopera spesso come risposta alla domanda: «Quali sono i tuoi hobby?». «Sono un lettore accanito». Invece, come titolo del nuovo libro di memorie di Robert Gottlieb, verosimilmente il maggior redattore vivente di libri

    – di Harvey Sachs

    • News24

    Tra Gödel e Conrad

    C'è una domanda che uno scrittore detesta più di ogni altra, e non è: «Il tuo romanzo contiene qualcosa di autobiografico?». No, la domanda che lo manda

    – di Claudia Durastanti

    • Agora

    La conoscenza cancellerà la meraviglia? Risponde Ian McEwan

    «Quando l'ultimo pezzo della calotta cranica fu rimosso c'era questo oggetto che pesava poco più di un chilo, grigio come ci si poteva aspettare, ma vivo, capace di creare sogni, fantasia, scienza, letteratura, amore, rabbia». Così Ian McEwan descrive al telefono uno dei momenti più entusiasmanti della sua vita: il giorno in cui ha assistito a un'operazione al cervello. «Che la coscienza possa emergere dalla materia organizzata in un certo modo è stupefacente, è uno degli aspetti più elettrizzan...

    – Lara Ricci

    • News24

    Un materialista pieno di meraviglia

    Lo scrittore britannico indaga la mente umana con rigore scientifico. «Che la coscienza possa emergere da atomi organizzati in un certo modo è una cosa che toglie il respiro» - Assistere a un'operazione di neurochirurgia è stata una delle esperienze più grandiose della sua vita. Ma quando si tratta di scrivere, segue l'inconscio

    – Lara Ricci

1-10 di 26 risultati