Ultime notizie:

User Generated Contents

    • News24

    I social hanno cambiato il rapporto tra brand e consumatori. Per sempre

    Non passa giorno che non sentiamo raccontare di come il mondo stia cambiando per via dei media digitali. Il cambiamento è così profondo sia nella vita delle persone, sia nel lavoro di chi cerca di presentare dei brand a queste persone, che non si può fare a meno di sentirsene sopraffatti. Qui in

    – di Alfonso Emanuele de Leon *

    • NovaCento

    E se fosse il porno il contenuto più tecnologico dell'infosfera?

    Già nel 1996 Peter Johnson nel suo saggio Pornography Drives Technology: Why Not to Censor the Internet avvertiva di come il porno avesse un occhio di riguardo nei confronti delle nuove tecnologie. I motivi possono essere molteplici: primo fra tutti quello di scardinare in ogni modo e con qualunque mezzo possibile modelli altamente ripetitivi di messa in scena (insomma alla lunga il porno non rende ciechi ma sicuramente un po' annoia). In secondo luogo, assecondando l'aspetto voyeuristico...

    – Simone Arcagni

    • NovaOther

    I nuovi "attrezzi" degli artigiani culturali

    Nel corso degli ultimi anni i media digitali hanno cambiato completamente il nostro modo di pensare, produrre, consumare e distribuire i prodotti digitali. Fenomeni come il file sharing, le tecnologie di compressione, gli User generated contents, i social network ed i dispositivi mobili stanno erodendo ad una velocità crescente le industrie culturali del '900, favorendo allo stesso tempo l'emersione di modi nuovi di fare cultura. Dall'osservatorio di cheFare, la piattaforma per il racconto ed il...

    – Bertram Niessen

    • NovaCento

    World Cup: dalla Social TV alla tailored TV

    A quasi sette giorni dalla fine della World Cup, la sensazione che rimane è che si sia trattato non solo di un evento sportivo ma di uno dei più rilevanti eventi social degli ultimi anni. La notizia d'altra parte non giunge inaspettata. Visti i record generati infatti dai vari super Bowl o dalle Olimpiadi, non era difficile prevedere con certezza che saremmo stati davanti ad un evento, nel senso pieno del termine. Ciò che è interessante notare, però, è che la World Cup è stata una sintesi di az...

    – Emanuela Zaccone

    • NovaCento

    Credibilità contro velocità: lo scontro dell'informazione

    La frattura generazionale tra vecchi e giovani, al centro del nuovo rapporto Censis-UCSI sulla comunicazione, ne nasconde un'altra più profonda. Se i consumi mediatici divergono radicalmente tra le fasce d'età estreme - gli over 65 concentrati su quotidiani e TV, gli under 30 su Internet, Facebook e smartphones -, questa divergenza porta con sé, e nello stesso tempo è un portato di, un divario tra i contenuti professionali e quelli grassroots. Definire questi ultimi "amatoriali" non è sempre app...

    – paola liberace

    • News24

    Attenti ai «post» su Facebook

    Crescono i licenziamenti dovuti ai commenti sul social network - ARMA A DOPPIO TAGLIO - L'esperto: per avviare i controlli serve un accordo con i sindacati ma le aziende possono far valere l'uso improprio delle tecnologie

    – a cura di Massimiliano Del Barba

    • News24

    UN NETWORK FATTO AD arte

    Creativi chiamati a raccolta: nasce una piattaforma per valorizzare online i prodotti

    • News24

    I magnifici otto del World Wide Web

    Social networking, riscoperta dei contenuti, aggregatori: vediamo insieme cosa ci proporrà la rete di particolarmente interessante nel 2008.

    – di Franco Sarcina

1-10 di 11 risultati