Persone

Usain Bolt

Usain Bolt è un atleta giamaicano velocista, nato a Trelawny il 21 agosto del 1986. È l'attuale campione del mondo dei 100 e 200 metri piani e della staffetta 4×100 metri, vittorie conquistate nell'agosto del 2013 nei campionati del mondo di atletica leggera di Mosca. Bolt è anche campione olimpico delle tre discipline e ne detiene i primati mondiali conquistati ai giochi olimpici di Londra 2012 per la staffetta dei 4 x100 metri (con il tempo di 36"84) ed ai mondiali di Berlino 2009 per i 100 (con 9"58) e 200 metri piani (con 19"19). Per la sua velocità "fulminea" è appunto soprannominato Linghtning (fulmine) Bolt .

Usain Bolt ha studiato alla William Knibb Memorial High School, in Giamaica, dove il suo allenatore di cricket l’ha spinto verso le gare di atletica leggera. Nella prima competizione a livello nazionale nel 2001, Usain Bolt ha ottenuto la medaglia d'argento sui 400 metri piani. Nel 2002 ai mondiali juniores ha stabilito un nuovo record personale, vincendo l'oro nella gara dei 200 metri e 2 argenti nella staffetta. L’anno successivo ha ottenuto un altro oro nei Campionati del mondo allievi. Dopo un infortunio, nel 2006, al Grand Prix di Losanna, Usain Bolt ha ottenuto il terzo posto e nel 2007 l’argento ai Campionati del mondo di atletica leggera. Detiene anche il primato mondiale dei 200 metri piani nella categoria allievi (con il tempo di di 20"13) e juniores (con 19"93).

Diverse polemiche sono state sollevate sul presunto uso di sostanze dopanti da parte di Bolt, viste non solo le strabilianti prestazioni dell'atleta ma anche i straordinari tempi di recupero; l'origine delle polemiche si fonda sull'inesistenza in Giamaica di un'apposita Agenzia Nazionale antidoping, tuttavia Bolt non è mai stato trovato positivo al doping e si è sempre dimostrato disponibile a concedere la possibilità di verificare che le sue vittorie sono il risultato esclusivo di un'intenso allenamento.

Ultimo aggiornamento 25 luglio 2016

Ultime notizie su Usain Bolt
    • News24

    Dortmund, provino di Bolt con i gialloneri

    Dall'atletica al calcio: Usain Bolt non ha mai fatto mistero di coltivare il sogno di diventare un giocatore. Adesso, però, il giamaicano, vincitore di otto ori alle Olimpiadi, avrà una possibilità: a marzo, infatti, giocherà in un torneo amichevole con la maglia del Borussia Dortmund. Un vero e

    – a cura di Datasport

    • News24

    Accadde cinquant'anni fa: gli anniversari che ci aspettano nel 2018

    Il Sessantotto è l'unico anno del XX secolo a essere divenuto un nome proprio. Ma gli eventi di cinquant'anni fa, che troviamo oggi sui libri di storia, non riguardano solo il "Maggio francese" e le rivolte studentesche in America e in Europa. Negli Stati Uniti vengono assassinati a distanza di

    – di Piero Fornara

    • News24

    Denaro e tecnologia, alleanza per il futuro

    La nuova frontiera del "tempo reale" dal punto di vista finanziario è racchiusa in dieci secondi, un soffio in più dei 9,58 che Usain Bolt ha fissato come record mondiale per i cento metri. E' questo il lasso di tempo che è lo standard per il servizio di instant payment a livello europeo inaugurato

    – di Pierangelo Soldavini

    • News24

    Atletica, grave infortunio per Van Niekerk: stop di almeno sei mesi

    La stella dell'atletica mondiale Wayde Van Niekerk, che in molti hanno individuato come il possibile erede mediatico di Usain Bolt, dovrà stare fuori dalla pista per almeno sei mesi per colpa del rugby. Il sudafricano, sposo da domenica, si è fatto male rimediando l'infortunio al ginocchio in un

    – a cura di Datasport

    • NovaCento

    Nuovi cervelli per l'organizzazione collaborativa

    Antonio Cerasa, autore- psicologo e ricercatore del CNR nell'ambito delle neuroscienze - è stato uno dei primi al mondo a studiare l'expert brain, prima nei sommelier e poi negli chef. Che caratteristiche presenta il cervello di individui, come questi, che eccellono in una particolare abilità grazie ad un estenuante allenamento? La scoperta è che esso si modifica in specifiche aree e si rimodella. Nel suo ultimo libro racconta in termini discorsivi e con grande chiarezza i risultati del suo lavo...

    – Marco Minghetti

    • News24

    Quando eravamo re: Bolt e Farah chiudono senza oro né gloria

    Londra - Umani. Troppo umani. Basta una tiepida notte londinese per spingere fuori Usain Bolt e Mo Farah dall'Olimpo degli dei. Il Lampo voleva chiudere in bellezza con l'oro della 4x100, finisce invece sdraiato a centro pista dopo il quadricipite femorale posteriore sinistro fa crack proprio sul

    – di Dario Ricci

    • News24

    Mondiali di Atletica: Bolt crolla nella 4x100, addio con infortunio

    Che fosse l'ultima gara ufficiale corsa di Usain Bolt, quella dell'addio, lo sapevano tutti ma un finale così non se lo aspettava nessuno. Dopo aver ricevuto il testimone in ritardo e tentato per qualche metro la rimonta, all'improvviso qualcosa è andato storto. L'atleta ha iniziato a zoppicare e

    – a cura di Datasport

    • News24

    I re abdicano: Bolt e Farah al passo d'addio

    Eccolo, il passo d'addio. Preannunciato, previsto, immaginato, arriva l'ultimo sprint di Usain Bolt, l'ultimo sforzo su una pista d'atletica di Mo Farah. Quest'ultimo, a 34 anni, si dedicherà poi alla maratona; anche il Lampo, invero, una maratona ce l'ha in programma da un pezzo, cioè quella di

    – di Dario Ricci

    • News24

    Makwala, il «Badman» del Mondiale che vuole il trono dei 200

    Più forte della gastroenterite, della IAAF, della pioggia e del vento. E, forse, del suo grande rivale, il sudafricano Wayde Van Niekerk. Sono il cielo di Londra e gli dei dell'atletica sanno come finirà la finale dei 200, ma di certo il boato che lo ha accolto in pista indica inequivocabilmente

    – di Dario Ricci

    • News24

    Il duello della discordia: Van Niekerk-Markwala vale l'oro dei 200

    LONDRA. Duello doveva essere, e alla fine duello sarà. E' forse stavolta il mal di pancia verrà a qualcun altro. Wayde Van Niekerk e Isaac Makwala si giocheranno l'oro dei 200 (altri pretendenti permettendo, ovvio). Alla fine di due giorni di febbri, dolori di stomaco, polemiche per la mancata

    – di Dario Ricci

1-10 di 177 risultati