Ultime notizie:

University School

    • Agora

    Tourism & hotel management: la francese Escp Europe, con l'americana Cornell, punta sull'Italia

    Dopo il Master in International Food & Beverage Management, si tratta del secondo corso specialistico Full Time, della durata di 15 mesi, proposto dalla sede italiana ed erogato attraverso una formula mista su almeno due campus della scuola: cinque mesi a Madrid e due mesi a Torino, a cui si aggiungono un modulo di specializzazione presso la Cornell University School of Hotel Administration di Ithaca (New York), un'esperienza lavorativa curriculare di minimo 4 mesi ed un progetto di...

    – Vincenzo Chierchia

    • News24

    Il circo volante di Donald Trump

    Nella nostra analisi dei primi 100 giorni di Donald Trump abbiamo descritto due scuole di pensiero sul 45esimo presidente degli Stati Uniti: quella di chi continua a sperare che Trump possa essere un leader efficace, e quella di chi invece prevede soltanto un susseguirsi di scandali e disastri.

    – di Stuart Whatley, Jonathan Stein, Roman Frydman e Ken Murphy

    • Econopoly

    La lezione di Kathy Matsui, pioniera e inventrice della Womenomics

    "La valle del Salinas è nella California settentrionale. E' un canalone lungo e stretto tra due file di monti, e il fiume Salinas si snoda e si contorce lungo tutta la valle fino a sfociare nella baia di Monterey". Questo, chiaramente, c'entra poco con l'economia. Infatti, si tratta dell'inizio di un romanzo: la "Valle dell'Eden" di John Steinbeck. Certo, se si insistesse un po', ovviamente, si potrebbe trovare una connessione con la "ragion d'essere" di questo blog. E lo si potrebbe fare soltant...

    – Sara Mauri

    • News24

    In Corea si ripeterà la storia del nucleare?

    Malgrado oltre vent'anni di negoziati a singhiozzo, il programma di armamento nucleare nordcoreano sta spingendo la comunità internazionale verso un punto critico strategico assai simile a quello col quale dovette vedersela l'Occidente una sessantina di anni fa, quando gli Stati Uniti e l'Unione

    – di Michael Mandelbaum

    • News24

    Gli inconsolabili orfani dell'America

    Nel suo libro del 1969 "La morte e il morire", la psichiatra svizzera Elisabeth Kübler-Ross formulò la celebre definizione per le cinque fasi dell'elaborazione del lutto: negazione, rabbia, negoziazione, depressione e accettazione. Dopo un tumultuoso anno che ha visto il divorzio del Regno Unito

    – di Stuart Whatley, Roman Frydman, Ken Murphy e Jonathan Stein

    • Info Data

    Ecco le startup del giornalismo che vogliono innovare l'editoria

    Quando è nata nel 2009, la startup indiana Gram Vaani ("Voce del villaggio") progettava di sviluppare un software open source per migliorare la connessione delle stazioni radio locali. Le cose sono andate in maniera un po' diversa: i fondatori si sono inventati un sistema di broadcasting mobile che aggira i costi delle licenze e le censure governative, fornendo informazioni a 2 milioni di utenti in 15 Paesi. La storia, raccontata anche nel saggio «Publishing for peanuts - Innovation and the jo...

    – Infodata

    • News24

    Ecco perché dovete accettare il vostro primo invito a parlare in pubblico

    Per molte persone l'invito a parlare in pubblico a un evento per la prima volta - o a presiederne uno - è una prospettiva angosciante. Tanto per cominciare, infatti, tale invito comporta le esperienze, in teoria contraddittorie, di trovarsi al centro dell'attenzione e di dover mantenere il pubblico

    – Emma De Vita

    • News24

    Fukushima cinque anni dopo: radioattività ancora 35 volte il livello normale

    Non sono bastati cinque anni -l'incidente nucleare è stato l'11 marzo 2011- perché il sito della centrale nucleare di Fukushima Dai-ichi tornasse a dei livelli di radioattività normali. Infatti, «Dopo cinque anni è ancora allarme: i livelli di radioattività» risultano ancora «35 volte superiori

    • NovaCento

    Lezioni di futuro: il pianeta sostenibile

    La civiltà è nata nell'Olocene, ricordava Max Frisch trent'anni fa in un suo famoso racconto. L'Olocene è stato un buon momento per l'umanità, ma nel corso dell'ultimo secolo alcuni dei parametri che hanno caratterizzato quest'era così ospitale sono cambiati, mettendo a rischio il nostro benessere, perché non sappiamo se saremo in grado di prosperare in condizioni diverse da quelle che hanno accompagnato la nostra vita negli ultimi 12mila anni. Malgrado quest'incertezza, l'umanità continua a var...

    – Elena Comelli

1-10 di 45 risultati