Ultime notizie:

Università di Princeton

    • News24

    Il circo volante di Donald Trump

    Nella nostra analisi dei primi 100 giorni di Donald Trump abbiamo descritto due scuole di pensiero sul 45esimo presidente degli Stati Uniti: quella di chi continua a sperare che Trump possa essere un leader efficace, e quella di chi invece prevede soltanto un susseguirsi di scandali e disastri.

    – di Stuart Whatley, Jonathan Stein, Roman Frydman e Ken Murphy

    • News24

    Cento giorni di inquietudine

    La convenzione di valutare i primi 100 giorni di un leader nazionale risale a Napoleone, passando da Franklin Delano Roosevelt. Mentre i 100 giorni di Napoleone prima di Waterloo sono stati un profilo di alterigia, e i primi 100 giorni di FDR un ritratto della speranza, la presidenza di Donald

    – di Roman Frydman, Ken Murphy, Stuart Whatley e Jonathan Stein

    • News24

    La stagione delle promesse è finita

    L'agenda di politica economica di Donald Trump durante la campagna presidenziale americana del 2016 è stata un test di Rorschach a livello politico: dove i suoi sostenitori vedevano un nuovo e audace progetto per realizzare una crescita robusta e maggiore prosperità, molti altri negli Stati Uniti e

    – di Ken Murphy, Jonathan Stein, Stuart Whatley e Roman Frydman

    • News24

    Da dove vengono (e dove ci porteranno) i nuovi populismi

    Nell'ultimo anno, il populismo ha gettato nello scompiglio le democrazie occidentali. Forze populiste diverse, sotto forma di partiti, leader e idee, hanno contribuito alla vittoria dei sostenitori della Brexit nel referendum britannico sulla permanenza nell'Ue e all'elezione di Donald Trump alla

    – di Brigitte Granville

    • News24

    Gli inconsolabili orfani dell'America

    Nel suo libro del 1969 "La morte e il morire", la psichiatra svizzera Elisabeth Kübler-Ross formulò la celebre definizione per le cinque fasi dell'elaborazione del lutto: negazione, rabbia, negoziazione, depressione e accettazione. Dopo un tumultuoso anno che ha visto il divorzio del Regno Unito

    – di Stuart Whatley, Roman Frydman, Ken Murphy e Jonathan Stein

    • News24

    Come sopravvivere all'era Trump (e al declino dell'America)

    A seguito dell'insediamento di Donald Trump non è scoppiata l'Apocalisse, ma la retorica dell'ira divina certamente sì. Invece di adottare le parole di conforto o i toni distinti di Washington, Lincoln, Franklin D. Roosevelt, Kennedy o Reagan, il discorso inaugurale di Trump conteneva espressioni

    – di R. Frydman, K. Murphy e J. Stein

    • News24

    Il populismo e il nuovo disordine mondiale

    Si suppone che il nuovo anno inizi nella speranza. Anche nei giorni più bui della Seconda Guerra Mondiale, le celebrazioni del Nuovo Anno erano sostenute dalla convinzione che in qualche modo il corso degli eventi si sarebbe orientato verso la pace. E pare oggi profetico quanto scrisse Arthur

    • News24

    Dallo Champagne solubile all'hamburger per mancini: viaggio tra le bufale a tavola

    La madre di tutte le bufale "alimentari" (del dopoguerra) nasce in Inghilterra nel lontano 1957 quando la BBC comunica la notizia che anche per quell'anno la raccolta di spaghetti, nella Svizzera del Sud, secondo una fonte della società Spaghetti Suisse AG, era risultata decisamente positiva nonché

    – di Paola Guidi

    • Info Data

    Le startup e le tecnologie che aiutano a vincere le elezioni

    Quelle del 2012 sono state le elezioni vinte con i Big Data. In realtà quattro anni prima Barack Obama è stato il primo candidato a utilizzare in modo massiccio analisi predittiva, tecniche di microtargeting e dati sul fundraising. Anche quest'anno i candidati si sono mossi affidandosi a startup e società specializzate. Lo strumento principe oggi come quattro anni fa è stata la cara e vecchia mail. La personalizzazione dei messaggi via posta elettronica, secondo Bloomberg, è stato l'asso nella...

    – Luca Tremolada

    • News24

    Startup, chi vince e chi perde con Trump presidente

    «Keep calm, carry on». Nervi saldi, guardiamo avanti. La vittoria di Donald Trump per la Silicon Valley e la galassia delle startup è stata una doccia fredda. Mentre il magnate festeggiava a Lisbona, a 6mila chilometri di distanza, sul palco del Web Summit Dave McClure, fondatore di 500 Startup,

    – di Luca Tremolada

1-10 di 94 risultati