Aziende

UnipolSai

UnipolSai Assicurazioni S.p.A. è una compagnia assicurativa italiana operativa dal 6 gennaio del 2014 e controllata al 63% da Unipol Gruppo Finanziario S.p.A.

Opera attraverso le divisioni Unipol, La Fondiaria, Sai, La Previdente, Nuova MAA ed è in posizione di vertice, per raccolta complessiva, nella graduatoria nazionale delle compagnie assicurative.

La società è quotata nell'indice FTSE MIB della Borsa di Milano.

Il 30 giugno del 2014 ha ceduto ad Allianz il ramo d'azienda facente parte dell'ex Milano Assicurazioni, comprendente anche la Sasa per un valore massimo di 440 milioni di euro.

Tra le principali società controllate da UnipoSai rientrano:

— Popolare Vita (partecipazione 50% + 1 azione);
— BIM Vita (partecipazione 50%), con Banca Intermobiliare;
— Incontra Assicurazioni (partecipazione 51%), con il Gruppo Unicredit;
— Atahotels:
— Saiagricol.

UnipolSai ha sede centrale a Bologna ed è presieduta da Carlo Cimbri.

Il gruppo vanta (dati aggiornati al 31 dicembre del 2015) ricavi totali pari a 16.459,4 mln di euro ed un utile netto consolidato pari a 758 mln di euro.

Ultimo aggiornamento 01 febbraio 2017

Ultime notizie su UnipolSai
    • News24

    All'assemblea Bper vince la lista presentata dal cda

    Vandelli ha espresso soddisfazione per i risultati delle elezioni: «Non posso nascondere che aver ottenuto il 73,4% dei voti espressi oggi alla lista proposta dal cda è stato un risultato importante che va a coagulare i voti delle fondazioni, del partner industriale UnipolSai, delle famiglie delle imprese».

    – di Luca Davi

    • Agora

    #Insieme si può. Campagna per la sicurezza dei ciclisti

    In attesa che la seconda ondata di Burian passi senza lasciare strascichi, nei garage e cantine di mezza Italia, un esercito di ciclisti mette a punto la propria bicicletta da corsa in vista delle prime uscite primaverili. E con migliaia di bici in giro per le nostre strade si ripropone il tema della sicurezza e della convivenza sulla stessa strada tra automobilisti e ciclisti.Se n'è parlato questo pomeriggio a San Vittore Olona all'incontro promosso da Garmin Italia in collaborazione con il Tea...

    – Riccardo Barlaam

    • News24

    Le ferite urbane della Milano di Ligresti

    Tassello dopo tassello a Milano si riqualifica, si ristruttura, si riconverte buona parte del patrimonio immobiliare esistente, soprattutto privato, obsoleto o dimenticato. Ultima mossa in ordine di tempo i lavori appena partiti per la nuova sede operativa di UnipolSai, che oggi tutti chiamano De

    – di Paola Dezza

    • News24

    Lunedì nero a Wall Street: crolla a -6% poi chiude a -4,6%. La peggior seduta dal 2011

    Lunedì nerissimo a Wall Street, nella peggior seduta per la Borsa americana dall'agosto 2011. Prosegue dunque, e anzi accelera, la correzione dei listini azionari dettata dalle ipotesi di una Federal Reserve «costretta» a ulteriori strette monetarie per frenare l'accelerazione dei prezzi. In una

    – di C. Condina e A.Fontana

    • News24

    Cattolica apre il cantiere governance

    Cattolica apre il cantiere per la riforma della governance. La compagnia assicurativa, che lunedì 29 gennaio alzerà il velo sul nuovo piano industriale, sarebbe al lavoro per inserire nel progetto di trasformazione complessiva dell'azienda anche un nuovo assetto di comando.

    – Laura Galvagni

    • News24

    Cattolica-Banco Bpm, la jv parte a marzo

    La joint venture nella bancassurance tra Cattolica e Banco Bpm dovrebbe vedere la luce tra marzo e aprile del 2018. Il closing dovrebbe venir firmato immediatamente a valle, di fatto, della chiusura dell'accordo con il Gruppo Unipol.

    • News24

    Leonardo Del Vecchio entra nel cda dello Ieo con il 18,5% del capitale

    Leonardo Del Vecchio, il presidente e creatore di Luxottica, è entrato nel consiglio di amministrazione dello Ieo, l'istituto europeo dei tumori fondato da Umberto Veronesi, dopo che ne è diventato socio con una quota di circa il 18,5% del capitale, esattamente il 18,46 per cento. Del Vecchio è

    – di Flavia Carletti

    • News24

    Lo storno delle banche pesa ancora su Piazza Affari. Intesa Sp la peggiore

    La seconda correzione consecutiva dei titoli bancari, accompagnata anche oggi da quella delle utility, porta in rosso le Borse europee che chiudono sui minimi di giornata con Milano, la peggiore, in flessione dello 0,95%. Tutti gli altri indici europei cedono invece almeno mezzo punto percentuale

    – di C. Di Cristofaro e A. Fontana

    • News24

    «Un patto per il nuovo welfare»

    «Collettivizzare la domanda di Welfare». In un'epoca in cui si riduce la capacità degli Stati di far fronte alla richiesta crescente di forme di assistenza, dovuta peraltro a un sensibile incremento della popolazione anziana, va ripensato il modello del sistema sanitario e più in generale

    – Laura Galvagni

1-10 di 363 risultati