Aziende

Unicredit

Unicredit è una delle più grandi banche europee e al mondo per giro di affari e per numero di clienti. È quotata in borsa a Milano e fa parte dei titoli a maggiore capitalizzazione.

Tra tutte le banche italiane è quella a maggior vocazione internazionale. E' attiva in 17 Paesi con 7800 filiali. Da diversi anni infatti Unicredit persegue una strategia che l'ha portata ad operare diverse acquisizioni in Europa, in particolare in Germania e nell'Europa dell'est, dove è una delle banche più importanti. Di grande importanza è stata la scalata a HypoVereinsBank nel 2005, con la quale è entrata prepotentemente nel mercato tedesco, austriaco e polacco. Un'altra grande fusione, questa volta sul mercato italiano, è quella del 2007 con Capitalia, grazie alla quale amplia ulteriormente la sua rete e rafforza la presenza su tutto il territorio italiano.

Unicredit fino al 2008 si chiamava Unicredito Italiano, che a sua volta era nata dalla fusione di diverse banche, tra cui Credito Italiano, Rolo Banca e Unicredito, a cui si sono aggiunti negli anni altri istituti bancari. La sua caratura internazionale ha reso Unicredit però maggiormente esposta alla crisi finanziaria internazionale, che la banca ha dovuto affrontare con un rilevante aumento di capitale nel 2008.

Le attività di Unicredit spaziano in tutti i settori bancari, dal private banking, alla banca retail, dall'online banking alla banca di investimento. Del gruppo di Unicredit fanno parte anche Banca di Roma, Banco di Sicilia (suddivisi principalmente per regione) e Fineco.

Dal 12 luglio 2016 il nuovo amministratore delegato è Jean Pierre Mustier che ha iniziato il suo mandato con una serie di dimissioni tra le quali la cessione del 10% di Fineco e del 10% di Pekao (gruppo bacario polacco).

Ultimo aggiornamento 22 luglio 2016

Ultime notizie su Unicredit
    • News24

    Wall Street cauta in avvio, Milano continua a correre con super-Mps

    Tornando a Piazza Affari, oltre al boom di Mps, premiati tutti i bancari con Bper che sale del 2,7%, Intesa Sanpaolo e Unicredit del 2,3% e rialzi tra l'1% e il 2% per le altre banche. ... Inoltre, sottolineano gli analisti di Unicredit, l'euro ha guadagnato anche contro yen (stamattina a 122,48), confermando che l'instabilità politica dell'Italia non ha fatto scattare la corsa ai beni rifugio, e contro sterlina, nonostante nel frattempo il cambio sterlina dolaro si sia rafforzato oltre quota 1,27...

    – di C. Di Cristofaro e Guido Maurino

    • News24

    Save, nuovo vertice Marchi-De Vido

    Questa stessa quota però, stando a documenti ufficiali, sarebbe in gran parte in pegno a UniCredit e Veneto Banca, anch'esse pronte a far valere le proprie garanzie. ... E in quest'ottica si starebbe ragionando attorno a una possibile soluzione ponte che vedrebbe le banche advisor e creditrici, Intesa Sanpaolo e UniCredit, pronte a sostenere Marchi attraverso la concessione di un bridge loan in vista del successivo intervento di un partner terzo.

    – Marigia Mangano

    • News24

    Piazza Affari, rally con le banche

    Dietro al +12,8% registrato da UniCredit, al +10% di Mediobanca, al +9% messo a segno da Ubi Banca, Bpm e Banco Popolare e all'8% di Intesa Sanpaolo tutti gli operatori sono concordi nel vedere i classici movimenti di ricopertura che seguono le pesanti vendite al quale il settore finanziario è sottoposto ormai da mesi e in particolare nelle ultime settimane di attesa del voto.

    – Maximilian Cellino

    • Info Data

    L'agenda per il nuovo governo: taglio del cuneo, Casa Italia e spending review

    Una dote resa necessaria dal complicato processo di vendita delle 4 «good banks» nate dalla risoluzione del novembre 2015 che è ancora al centro di difficili trattative e non riuscirà a recuperare gli 1,6 miliardi di prestito ponte versato da Intesa, UniCredit e Ubi.

    – Infodata

    • News24

    Unicredit recupera, attesa per il maxi dividendo Pioneer

    Rimbalzo di Unicredit a Piazza Affari. ... Ieri mattina Unicredit ha annunciato di essere in trattativa esclusiva con i francesi di Amundi per la cessione di Pioneer e la giornata sui mercati, complice anche le vendite su tutto il comparto bancario alla luce dell'incertezza politica provocata dall'esito del referendum costituzionale, non ha sorriso al gruppo guidato da Jean Pierre Mustier. ...online, che Unicredit potrebbe ricevere un dividendo straordinario tra i 500 e gli 800 milioni...

    – di Flavia Carletti

    • News24

    Poste accelera con Anima e punta a nuovi target

    In verità è la decisione in contropiede di Unicredit, arrivata tra domenica sera e lunedì, di andare in esclusiva con Amundi ad aver interrotto il percorso. ... Unicredit aveva deciso a priori di andare con chi offriva di più e ha aspettato di avere di fronte un governo indebolito, che avesse meno forza per contrastare la vendita di un pacchetto consistente del risparmio nazionale a un gruppo francese. La stessa nazionalità del nuovo ad di Unicredit, Jean Pierre Mustier.

    – Laura Serafini

    • News24

    Pioneer, da UniCredit esclusiva ad Amundi

    Senza giri di parole, Jean Pierre Mustier ieri mattina si è affrettato a chiarire che nulla cambia nella strategia di UniCredit. ... La notizia era già in circolazione dalla serata di domenica: il comunicato congiunto dei due soggetti tradisce comunanza d'intenti ma soprattutto voglia di fare in fretta, con il probabile annuncio del closing previsto la settimana prossima alla presentazione del nuovo piano industriale di UniCredit.

    – Marco Ferrando

    • News24

    Premuda, rush finale per non affondare

    Il fondo ha già rilevato le posizioni creditorie dei tre istituti più esposti (UniCredit, Carige e Intesa) ma dovrà anche convertire in equity larga parte dei crediti "unsecured"; riscadenzare i finanziamenti "secured" coperti da l valore di mercato delle garanzie e stralciare quelli eccedenti.

    – Fabio Pavesi

1-10 di 9536 risultati