Aziende

Unesco

Creata sotto l’egida della neonata Onu il 16 novembre del 1945, l’Unesco (sigla che è l’acronimo della definizione inglese di United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization) è l’organizzazione internazionale che ha lo scopo di incoraggiare la collaborazione tra le nazioni nelle aree di istruzione, scienza, cultura e comunicazione. Altra missione per la quale è nata l’Unesco è quella di mantenere e contribuire alla preservazione di una lista di cosiddetti “patrimoni dell’umanità”: si tratta di siti di importanza culturale mondiale (definiti World Heritage Sites), distribuiti in tutte le parti del globo, che sono stati scelti per la loro importanza dal punto di vista artistico, culturale o naturalistico e la cui conservazione e sicurezza è ritenuta importante per la comunità mondiale. Attualmente sono membri dell’Unesco 193 paesi del mondo, mentre il quartier generale dell’organizzazione internazionale è situato a Parigi e il suo Direttore Generale è la bulgara Irina Bokova. Gli uffici di rappresentanza dell’Unesco nel mondo sono sessanta e il personale che vi lavora è responsabile della gestione di programmi di scambio educativo, scientifico e culturale tra le nazioni, di programmi scientifici internazionali, di programmi di alfabetizzazione, tecnici e di formazione degli insegnanti, di progetti regionali e di storia culturale e di cooperazioni internazionali per conservare il patrimonio culturale e naturale del pianeta e per preservare i diritti umani.

La nascita dell’Unesco ha inizio prima della fine della seconda guerra mondiale, quando i ministri della cultura e dell’educazione dei paesi alleati a combattere contro la Germazia nazista hanno deciso di creare il Came, sigla per Conference of Allied Ministers of Education. Con la fine delle ostilità questa si è trasformata nell’organizzazione patrocinata dall’Onu e si è allargata a un numero sempre maggiore di nazioni.

Ultimo aggiornamento 28 ottobre 2016

Ultime notizie su Unesco
    • News24

    Trekking d'autunno in Italia: 10 escursioni con effetto wow

    Siamo all'interno del Parco Naturale Puez-Odle, e il massiccio del Sass de Putia fa parte del Patrimonio Naturale Unesco e svela tutte le principali formazioni rocciose tipiche delle Dolomiti. ... Dalla malga Laner Alm attraverso boschi ombreggiati e prati fioriti con lettini wellness il Latemar Relax scende a Obereggen mentre gli sportivi prediligono invece il Latemar Unesco, escursione di difficoltà intermedia che sale fino al Rifugio Torre di Pisa (2671 m), l'unico in questo mondo alpino ricco...

    – di Lucilla Incorvati

    • Agora

    Si consolida l'alleanza tra Chianti Classico e Comité Champagne

    Da luglio 2015 "Coteaux, Maisons et Caves de Champagne" sono iscritti al Patrimonio Mondiale dell'Umanità dell'Unesco che ha riconosciuto il Valore Universale Eccezionale dei luoghi della nascita, della produzione e della diffusione globale dello Champagne.

    – Vincenzo Chierchia

    • News24

    Viaggio in Albania? Sì, ma non per tutti

    E ci sono antiche fortezze (Rosafa), il borgo dalle mille finestre con l'Università a forma di Casa Bianca (Berat), siti archeologici protetti dall'Unesco (Butrinto, Agirokcastro e Saranda), montagne brulle vista mare, un mare da incanto.

    – di Sara Magro

    • News24

    Scienza, il bene dei beni

    L'inclusione da parte di Unesco di antiche faggete tra Toscana e Calabria e delle opere di difesa veneziane tra i siti riconosciuti come "patrimonio dell'umanità", riposiziona l'Italia al primo posto, davanti a Cina, Spagna e Francia, quale sede... ...i nostri 53 siti Unesco sono meta di formazione e turismo per le scuole e per le famiglie di tutto il mondo, nonché occasione per relazioni di pace e inclusività.

    – di Massimo Inguscio* , e Gilberto Corbellini**

    • News24

    Intellettuali, masserie e granite: ritorno a Scicli

    E, Commissario Montalbano a parte, di occasioni per visitare questo borgo Patrimonio Unesco ce ne sono più d'una: la festa dell'Uomo Vivo a Pasqua, la sacra rappresentazione della Madonna delle Milizie che mette pace tra Mori e Normanni a giugno, la cavalcata di San Giuseppe tra le vie del Paese a marzo, le conferenze, le mostre dei pittori della Scuola di Scicli e, si spera, i concerti di Claudio Scimone, il cugino di Carlo direttore dei Solisti Veneti.

    – di Sara Magro

    • Agora

    Disastri "idrogeologici"? In Germania ogni 10 anni si contano gli alberi

    I primi versi del celebre poema Abschied, di Joseph von Eischendorff, sono dedicati alla foresta tedesca, peraltro in parte protetta dall'Unesco: O schöner, grüner Wald, Du meiner Lust und Wehen (O bella, verde foresta, Tu la mia gioia e il mio tormento).

    – Beda Romano

    • News24

    La Cappella degli Scrovegni a Padova si veste di una nuova luce

    Un dossier per l'Unesco targato Padova L'inaugurazione del nuovo sistema di illuminazione è stata l'occasione anche per presentare e consegnare al ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini il dossier che candida "Padova Urbs picta" all'iscrizione nella lista del patrimonio mondiale dell'Unesco.

    – di Andrea Carli

    • NovaOther

    La grandezza è disuguaglianza

    Proprio in questi paesi l'economia creativa - che a livello globale vale 2,25 trilioni di dollari (circa il 3% del Pil globale) secondo Unesco ed EY - è in fortissima crescita, ma l'indice Gini che misura la diseguaglianza sociale è ai massimi.

    – Guido Romeo

1-10 di 1671 risultati