Persone

Umberto Galimberti

Umberto Galimberti è nato il 2 maggio del 1942 a Monza ed è un filosofo, psicoanalista e docente universitario italiano.

Dopo essersi laureato in filosofia presso l'Università Cattolica di Milano, insegna al Liceo Ginnasio "Zucchi" di Monza ed a partire dal 1976 è professore incaricato di antropologia culturale presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università "Ca' Foscari" di Venezia dove nel 1983 diventa professore associato e nel 1999 professore ordinario di Filosofia della Storia.

Nelle sue principali opere, "Heidegger, Jaspers e il tramonto dell'Occidente" (1975), "Psichiatria e Fenomenologia" (1979), "Il corpo" (1983), "La terra senza il male. Jung dall'inconscio al simbolo" (1984), "Gli equivoci dell'anima" (1987) e "Psiche e techne. L'uomo nell'età della tecnica" (1999), Galimberti rivolge la sua riflessione analitica al rapporto che sussiste tra l'uomo e la società della tecnica.

In particolare, riprendendo il pensiero di filosofi come Emanuele Severino (suo maestro) ed Heidegger, Galimberti sostiene la necessità di superare la visione centralistica dell'uomo nell'universo. Si tratta di una visione affermatasi durante l'età umanistica e che, secondo il filosofo, va assolutamente riconsiderata con tutti i concetti centrali della filosofia (individuo, identità, libertà, salvezza, verità, senso, scopo, natura, etica, religione ecc.) in funzione ed alla luce dell'attuale società tecnologica.

Galimberti è dal 1985 membro ordinario dell'International Association for Analytical Psychology e dal 2003 vicepresidente dell'Associazione Italiana per la Consulenza Filosofica "Phronesis".

Ha prestato la sua collaborazione per importanti quotidiani italiani quali "Il Sole 24 Ore" e "La Repubblica" e nel 2011 ha vinto il Premio Ignazio Silone per la cultura.

E' autore di numerose opere tra le quali, più recentemente

"I miti del nostro tempo" (2009), "Il viandante della filosofia" (2011) "Cristianesimo. La religione dal cielo vuoto" (2012), "Giovane hai paura?" (2014) e "Storia dell'anima" (ebook, 2015) e d ha preso e prende parte a diverse trasmissioni televisive.

Ultimo aggiornamento 17 marzo 2016

Ultime notizie su Umberto Galimberti
    • NovaCento

    Delle connessioni

    TITOLO Delle Connessioni CONTENUTO Il racconto di 137 autrici e autori che - in qualunque campo del sapere e del saper fare - hanno messo le connessioni al centro della loro attività di lavoro, di studio, di ricerca. FASI 1. Invio proposte all'indirizzo partecipa@lavorobenfatto.org 2. Redazione delle diverse voci da parte di ciascuna/o proponente (max 4000 battute). 3. Attività di editing (titolo, cover, contributi, ecc.). 4. Pubblicazione del volume in formato digitale (formato cartaceo da va...

    – Vincenzo Moretti

    • Agora

    Turismo & cultura: il distretto Unesco Modena-Carpi-Sassuolo pronto per il Festival di Filosofia

    Turismo e Cultura.  Con il Festivalfilosofia il distretto Modena-Carpi-Sassuolo diventa area laboratorio con una mobilitazione del territorio. Di seguito il nutrito programma della manifestazione. Dedicato al tema agonismo, il festivalfilosofia 2016, in programma a Modena, Carpi e Sassuolo dal 16 al 18 settembre in 40 luoghi diversi delle tre città, mette a tema la dimensione agonistica e competitiva che pervade non solo gli ambiti della vita collettiva, ma anche le forme di vita dei singoli...

    – Vincenzo Chierchia

    • News24

    Comunali a Roma, Renzi in campo per Giachetti attacca il M5s sull'onestà

    «Vi presento il prossimo sindaco di Roma Roberto Giachetti, una persona vera, non una persona di plastica a cui poter dire "fai questo o fai quest'altro"». Così il segretario-premier Matteo Renzi ha presentato il candidato dem in occasione dell'iniziativa organizzata all'Auditorium della

    – Andrea Gagliardi

    • News24

    Avarizia, il più stupido dei vizi

    Thomas Paine, uno dei padri fondatori degli Stati Uniti d'America, in una sua celebre opera pubblicata anonima nel 1776 intitolata "Senso comune", scrisse con un tocco di ironia: "L'avarizia impedirà a un uomo di finire in miseria, ma in genere lo rende troppo pauroso per consentirgli di diventare

    – Armando Torno

    • News24

    Boom di visitatori e indotto: l'economia «sotterranea» delle grotte di Castellana

    Nel 2013 un incremento dei visitatori del 5% sull'anno precedente. Nel 2014 +10% per un totale di 250.500 biglietti staccati e il primato di sito speleologico italiano interessato dal maggior numero di turisti. «I primo otto mesi del 2015, quelli che per il nostro business sono decisivi, appaiono

    – Francesco Prisco

    • News24

    Con Albo Versorio la «Festa della filosofia» è nell'hinterland milanese

    Erasmo Silvio Storace, saggista e presidente dell'associazione Albo Versorio, organizza da sette anni (anche se ne ha appena 35) una serie di incontri a Milano e soprattutto nei dintorni. In comuni come Saronno, Rho, Nerviano, Garbagnate, Senago eccetera porta autori di chiara fama. Li sceglie dal

    – Armando Torno

    • News24

    Gli artisti e il grande giorno

    Lo stupore del Natale di Giovanni Santambrogio, appena edito dalla casa editrice Ancora con prefazione del filosofo Umberto Galimberti (pagg. 160, ? 29,50),

    – Giovanni Santambrogio

    • News24

    Ventiquattro rintocchi di vita

    L'esito dell'etica non è mai, purtroppo, un'estetica. E' la scienza molle per antonomasia, degenera in ideologia perché altro non è, l'etica, che il sepolcro

    • News24

    La sfida consapevole delle nuove tecnologie

    In una lettera inviata nel 1953 alla mitica rivista «Civiltà del le macchine», Giuseppe Ungaretti articolava le sue preoccupazioni intorno alle conseguenze

    – di Luca De Biase

    • News24

    The Conscious Challenge of New Technologies

    In a letter sent in 1953 to legendary magazine 'Civilization of Machines' ('Civiltà delle Macchine'), Italian writer Giuseppe Ungaretti explained his concerns

    – Luca De Biase

1-10 di 41 risultati