Persone

Umberto Bossi

Umberto Bossi, politico, già senatore della Repubblica ed Europarlamentare, ora deputato della Repubblica, è stato Ministro delle Riforme per il Federalismo del governo Berlusconi IV, oltre che il fondatore ed ex segretario federale della Lega Nord.

Nato a Cassano Magnago (Varese) nel 1941, alla politica Umberto Bossi è arrivato nel 1979, durante gli anni di università a Pavia.

Nel 1984 fonda il movimento politico Lega Lombarda che, nelle elezioni del 1987, riesce a ottenere un seggio al Senato; Umberto Bossi sale così alla ribalta nazionale e, con questo incarico, viene soprannominato "il senatur"; l'appellativo dialettale lombardo gli rimane anche se, nelle seguenti legislature, Bossi viene sempre rieletto alla Camera dei Deputati.

Nel 1989, sotto la guida di Umberto Bossi, la Lega Lombarda cambia nome in Lega Nord, per consolidare così il forte radicamento ottenuto fuori dai confini regionali e, in particolar modo, in Veneto.

Alle elezioni generali del 1992, allo scoppio di Tangentopoli, la Lega Nord diviene la quarta forza politica italiana, mentre in quelle dell 1994 si allea con Forza Italia, formazione politica creata da Silvio Berlusconi (formando così il Polo delle Libertà); la coalizione risulterà vincente e la Lega otterrà per la prima volta 5 incarichi ministeriali.

Nel 1996 la legislatura termina anticipatamente e in quella successiva Umberto Bossi cambia la propria politica da federalista a secessionista, proponendo la formazione della Padania (uno Stato autonomo che dovrebbe comprendere le regioni settentrionali del Paese).

Nel frattempo la Lega riallaccia i rapporti con i partiti del centrodestra e nel 2001 vince nuovamente le elezioni politiche; Umberto Bossi ricopre la carica di Ministro per le Riforme fino a luglio 2004. Nello marzo dello stesso anno viene colpito da un ictus cerebrale dal quale si ristabilirà solo diversi mesi dopo.

Consolidata l'alleanza con il Polo delle Libertà, La Lega Nord fa parte della coalizione di centrodestra che si presenta alle elezioni del 2006 e del 2008.

Nel 2012, a seguito dello scandalo legato alla distrazione dei fondi pubblici della Lombardia alla sua famiglia e alle casse della Lega Nord, rassegna le dimissioni da segretario del partito; al suo posto viene eletto segretario Roberto Maroni, e Umberto Bossi da allora svolge un ruolo marginale all'interno del partito.

Ultimo aggiornamento 22 dicembre 2016

Ultime notizie su Umberto Bossi
    • News24

    Giancarlo Giorgetti, il leghista bocconiano di lotta e di governo

    Da Bossi a Salvini ... Ha attraversato le varie stagioni del Carroccio, dai ruggenti anni di Umberto Bossi alla Lega "senza" Nord di Salvini, ricoprendo a lungo il ruolo di capo lombardo del movimento. Dopo l'esperienza come sindaco del suo paese natale, Umberto Bossi lo sceglie come futuro dirigente esperto in economia del partito.

    – di Mariolina Sesto

    • News24

    Da Garibaldi a Clint Eastwood: tutti pazzi per il Toscano, sigaro più antico del mondo

    Attenzione: il presente servizio giornalistico non nuoce gravemente alla salute. Con i tempi che corrono, le campagne mediatiche sempre più pressanti (e talvolta scioccanti) per prevenire il vizio del fumo tra i più giovani, meglio mettere subito le cose in chiaro. Il concetto che intendiamo qui

    – di Francesco Prisco

    • News24

    Alto Adige, Eva Klotz condannata per vilipendio tricolore. Undici anni toccò a Bossi

    Eva Klotz, la "pasionaria" della secessione dell'Alto Adige-Südtirol dall'Italia, è stata condannata a Bolzano per vilipendio alla bandiera italiana insieme a due colleghi della Südtiroler Freiheit (movimento politico indipendentista fondato e guidato dalla stessa Eva Klotz, figlia del militante

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Primo round a Di Maio e Salvini. Rebus premiership, già si guarda a Mattarella

    C'è un'immagine che fotografa meglio di ogni altra il senso degli eventi: i due "giovani leoni" Luigi Di Maio e Matteo Salvini che danno le carte nella partita delle presidenze delle Camere e i due vecchi Silvio Berlusconi e Umberto Bossi che a Palazzo Grazioli cercano invano di resistere. Hanno

    – di Manuela Perrone

    • News24

    La sosta del Senatur ai tavolini del Bar Giolitti

    Da anni Umberto Bossi, senatore dal 1987 e parlamentare per svariate legislature nonché storico segretario-fondatore della Lega Nord ha fatto del noto bar gelateria "Giolitti", a pochi passi dal Parlamento, la sua "sede romana". D'estate, soprattutto, in maniche di camicia, non è difficile

    • News24

    Salvini eurodeputato: presente ma poco produttivo nel 2017

    Congedo anticipato per Matteo Salvini dal Parlamento europeo dove era arrivato nel giugno del 2014. Il leader della Lega, laureato sul campo nuovo capo della coalizione di centrodestra dopo che il Carroccio ha superato alle elezioni politiche Forza Italia, si trasferirà dal 23 marzo al Senato. Qual

    – di Riccardo Ferrazza

    • News24

    Elezioni 2018: Casini, Bonino e Prestigiacomo i decani del nuovo Parlamento

    Alle elezioni politiche del 1983 la Democrazia cristiana portò alla Camera due esordienti: uno si chiamava Sergio Mattarella; l'altro, più giovane (28 anni), era Pier Ferdinando Casini. Un quarto di secolo dopo il primo si ritrova al Quirinale a ricoprire il più alto ruolo istituzionale, il secondo

    – di Riccardo Ferrazza

    • News24

    Elezioni 2018, nel suo statuto la Lega vuole ancora la secessione della Padania

    A Lecce la Lega è passata da 75 voti del 2013 ai 10.059 di domenica: è il collegio con il maggiore aumento relativo per il Carroccio, vero vincitore delle elezioni insieme al Movimento 5 Stelle. Peccato che nello Statuto del partito la Puglia non sia ancora riconosciuta come «Nazione». E' solo una

    – di Riccardo Ferrazza

    • News24

    Matteo Salvini, europarlamentare e segretario della Lega

    Matteo Salvini, 44 anni, è europarlamentare e segretario federale della Lega. Si è iscritto al partito all'età di 17 anni per poi diventare consigliere comunale di Milano, segretario cittadino e in seguito, dal 1998 fino al 2004, segretario provinciale. Il 7 dicembre del 2013 vince le primarie

1-10 di 2211 risultati