Aziende

Uber

Uber è una multinazionale con sede a San Francisco che fornisce un servizio di trasporto automobilistico privato attraverso l’app che mette in contatto diretto passeggeri e conducenti.

Nata nel 2008 da un’idea dell’ingegnere informatico Travis Kalanick (ceo della società)  e Garrett Camp cofondatore. In pochi anni dall’applicazione è nato un business miliardario che ha una valutazione di 70 miliardi di dollari (dati 2016) ma che ha incontrato molti ostacoli sul suo cammino: l’opposizione dei tassisti in molti stati sia nelle Americhe, sia in Europa e scandali sessuali avvenuti all’interno della società.

Il 20 giugno 2017 Kalanick, padre-padrone di Uber, si è dimesso dalla carica di amministratore delegato a seguito delle pressioni degli investitori. Il 28 agosto Dara Khosrowshahi, ex ceo della società di viaggi online Expedia, l’ha sostituito.

Nonostante i veti, anche legali, Uber opera in 66 nazioni in più di 507 città in tutto in mondo.

Ultimo aggiornamento 28 agosto 2017

Ultime notizie su Uber
    • News24

    Uber ancora in perdita, ma cresce del 63% e corre verso la Ipo del secolo

    New York - Uber si avvia verso il suo collocamento azionario del secolo riducendo le perdite e aumentando a grandi passi il giro d'affari. ... Anche se resta il “rosso” in bilancio: il trimestre immediatamente precedente Uber era riuscita a terminare in attivo, ma soltanto grazie alla cessione di business considerati in maggior difficoltà e non più strategici quali attività in Russia e nel Sudest asiatico. ... Uber è tuttavia ancora al centro di una profonda e difficile...

    – di Marco Valsania

    • News24

    Taxi-Uber, la riforma slitta ancora. E potrebbe favorire i tassisti

    Quindi si allungano i tempi per dare al trasporto pubblico non di linea un assetto più moderno e diventa più probabile che si arrivi a un risultato penalizzante per Uber. ... Ma dietro la rinuncia si può intuire la volontà del Governo di trovare un equilibrio che favorisca più i tassisti che gli autisti Ncc (tra i quali si inquadra Uber). ... Dichiarazioni cui al momento non c’è un contraltare da parte di Uber o delle organizzazioni degli Ncc.

    – di Maurizio Caprino

    • News24

    Uber tra due fuochi: tassisti in sciopero a Barcellona e New York vuole bloccare le licenze

    Doppio fronte per Uber, al di qua e al di là dell’Oceano Atlantico. In Spagna, a Barcellona, protesta dei tassisti che hanno bloccato una delle principali strade del centro come parte di uno sciopero a tempo indeterminato contro la concorrenza di app quali Uber e Cabify. Negli Usa, invece, New York ci riprova: dopo la pesante sconfitta del 2015, la Grande Mela torna all'attacco di Uber, con il consiglio comunale che propone il blocco per un anno dell’emissione di nuove licenze.

    – di Redazione Online

    • Agora

    Nasce la Confindustria del Food delivery: in attesa del tavolo al ministero le aziende lanciano un'associazione

    Deliveroo, Glovo, Just Eat, Social Food e Uber Eats (e Foodora?) si sono incontrate il 13 luglio a Milano, presso la sede di Confcommercio: ne è emersa la volontà di "dar vita ad una nuova organizzazione associativa in grado di rappresentare, in maniera unitaria, le esigenze del comparto, promuovere e tutelare una cultura positiva del sistema in cui operano le aziende della consegna di cibo a domicilio".

    – Fernanda Roggero

    • NovaCento

    Quello che è vero nelle piattaforme

    Il fatto è che oggi ci si rende conto che i mercati non esistono in natura ma si progettano: gli economisti dei quali Mirowski e Nik-Khah raccontano le idee ne avevano una certa consapevolezza, ma gli esseri umani che vivono nel mondo di Amazon, Uber, AirBnb e simili si rendono conto che il mercato al quale accedono ha la forma prevista dalle funzionalità offerte dalle grandi piattaforme.

    – Luca De Biase

    • News24

    Antitrust, sanzioni per 1,3 miliardi in 7 anni

    Dal novembre 2011 l'Antitrust ha irrogato sanzioni per poco meno di un miliardo e mezzo di euro (1.370 milioni, ndr) e aperto più di 130 casi. Fa il bilancio dei suoi sette anni alla guida dell'Autorità garante della concorrenza, Giovanni Pitruzzella. «Ogni anno della mia presidenza si è

    – di Nicola Barone

1-10 di 997 risultati