Ultime notizie:

Tutela dei diritti

    • News24

    Il cda di Tim contro i sindaci: «No a Elliott»

    Non era stata una bella giornata per Vivendi. Su Telecom tutti i proxy advisor - Glass Lewis, Iss e Frontis - hanno consigliato ai fondi di sposare le istanze del fondo Elliott, votando sì alla revoca di sei amministratori in quota francese e sì alla nomina dei candidati proposti dall'attivista Usa

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    Daresti i tuoi risparmi a Facebook?

    La fiducia in Facebook è crollata. Lo scandalo Cambridge Analytica ha lasciato il segno e ora il social network più famoso al mondo è considerato meno "sicuro" di gruppi come Yahoo! che, negli ultimi anni, hanno dovuto fare i conti con pesanti attacchi hacker. La strada del fondatore Mark

    – di Christian Martino

    • News24

    La riforma delle Popolari promossa dalla Consulta

    La Corte costituzionale ha respinto come infondate le istanze di costituzionalità sollevate dal Consiglio di Stato sulla riforma delle banche popolari. La notizia sull'esito della camera di consiglio, che si è tenuta nella mattinata di ieri, è stata anticipata da un comunicato stampa. Per conoscere

    – di Laura Serafini

    • News24

    Regeni, il pm Zucca: i nostri torturatori ai vertici della polizia

    «I nostri torturatori sono ai vertici della polizia, come possiamo chiedere all'Egitto di consegnarci i loro torturatori?". Lo ha detto il sostituto procuratore della Corte di Appello, Enrico Zucca, tra i giudici del processo Diaz e con riferimento a ciò che accadde al G8, intervenendo oggi a

    – di Redazione Roma

    • News24

    Non spegniamo i riflettori sulla repressione turca

    Le notizie che arrivano dalla Turchia lasciano pochi dubbi su come lo stato di diritto sia gravemente degenerato in questo Paese: lo stato di emergenza, decretato dopo il fallito golpe contro Erdogan, dura ormai da 18 mesi, la garanzia dei diritti fondamentali è ridotta, la libertà di espressione,

    – di Pier Luigi Parcu ed Elda Brogi

    • Agora

    Cortina a Berlino (e ospita matrimonio norvegese), vetro di Murano a Mosca, Asiago Dop in Messico e altre #AziendeConLaValigia

    Seguso Vetri d'Arte - azienda protagonista della manifattura e del Made in Italy del '900 e del capitolo più importante della storia del vetro di Murano - è espressione di una dinastia tra le più antiche al mondo. Dal 1397 la famiglia Seguso lega ancora oggi il suo nome ai più significativi progetti in vetro di Murano nel mondo ed è ambasciatrice dell'eccellenza artistica e manifatturiera italiana. Lo scorso 14 febbraio, lungo il celebre Petrovskij Passa?, via del lusso di Mosca, a fianco a C...

    – Barbara Ganz

    • News24

    M5S, Grillo di nuovo in tribunale: la vecchia associazione fa causa alla nuova

    Il tentativo di cambiare passo, dotandosi di nuova associazione con tanto di statuto, non ferma le cause contro il Movimento Cinque Stelle. Anzi. E Beppe Grillo, che prova a sfilarsi riappropriandosi del blog per promuovere i suoi spettacoli e intervenire sulle questioni politiche a titolo

    – di Manuela Perrone

    • News24

    Il testo del messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica Mattarella

    Care concittadine e cari concittadini, un saluto cordiale e un grande augurio. A tutti coloro che sono in Italia e agli italiani che si trovano all'estero.Tra poco, inizierà il 2018.Settant'anni fa, nello stesso momento, entrava in vigore la Costituzione della Repubblica, con il suo patrimonio, di

    • News24

    Poste, stop del Garante al display con il nome dell'operatore

    Il sistema adottato negli uffici postali per gestire la coda agli sportelli non potrà essere più utilizzato perché può consentire, di fatto, anche il monitoraggio pervasivo e costante dei dipendenti. Questa la decisione del Garante della privacy all'esito di un'istruttoria avviata per approfondire

    – della redazione Norme

    • Agora

    Il voto in Alabama dimostra che i pesi e contrappesi democratici (Senato) negli Usa funzionano

    Colpo di scena nel voto in Alabama che però segnala come il sistema elettorale e di rappresentanza ideato dai padri fondatori con due camere parlamentari  funziona a tutela dei diritti delle minoranze. Insomma la democrazia liberale non è solo un voto nell'urna ma un sistema a tutela dei diritti di tutti i cittadini. Il democratico Doug Jones vince una corsa all'ultimo voto in Alabama strappando ai repubblicani un prezioso seggio in Senato e sconfiggendo il favorito Roy Moore. Ed è una sconfitta...

    – Vittorio Da Rold

1-10 di 600 risultati