Ultime notizie:

Trend Micro

    • News24

    Sorpresa: gli italiani sono attenti alle cyberminacce digitali

    Il luogo comune che vedrebbe gli italiani come un popolo arretrato e poco incline all'utilizzo delle nuove tecnologie viene sfatato da uno studio realizzato da IBM che ha coinvolto 2000 persone distribuite tra Stati Uniti, Francia, Italia, Germania, Spagna e Regno Unito.

    – di Giancarlo Calzetta

    • News24

    Guardi video su Youtube? Forse sei diventato un «minatore» di bitcoin (senza saperlo)

    Se guardi abitualmente video su YouTube potresti essere fra le migliaia di utenti che ha inconsapevolmente generato Bitcoin per un gruppo di cybercriminali. Un minatore passivo di criptovaluta, insomma. La scoperta porta la firma di Trend Micro, società di cybersicurezza che ha scoperto il sistema

    – di Biagio Simonetta

    • Info Data

    Cybersecurity, il caso Uber e i numeri delle Data breach

    Cosa sappiamo sul caso Uber? Che l'hackeraggio è stato compiuto da due persone, che «non facevano parte della società». Che hanno avuto accesso ai server di Amazon su cui erano memorizzati i dati dei clienti e degli autisti. E che Uber ha pagato per tenere tutto a tacere. Se chiedete a un esperto di cybersecurity vi dirà che non c'è nulla di cui stupirsi. E che anzi 100mila dollari non sono neanche una grande cifra per "gestire" una data breach di queste dimensioni. Le cronache degli ultimi an...

    – Infodata

    • Info Data

    Ransomware: Italia settima al mondo per i ricatti informatici

    Senza troppi giri di parole. L'Italia per quanto sia indietro nel digitale è in prima linea come vittima di truffe e ricatti online.  Secondo lo studio del produttore di software per la sicurezza informatica Trend Micro siamo il settimo Paese nel mondo e il secondo in Europa più colpito dai ransomware. Questo il dato che emerge dal periodo di monitoraggio gennaio 2016 - giugno 2017 e reso pubblico da "The cost of compromise", il report sulle minacce informatiche che hanno caratterizzato la prima...

    – Luca Tremolada

    • News24

    Cybersecurity: il dilemma (irrisolto) della condivisione dell'intelligence

    La nebbia che ha avvolto Petya, l'ultimo grande attacco informatico estivo, ha confermato due cose, anzi tre: non sappiamo cosa fanno, quando lo hanno fatto e perché. Soprattutto perché. Game, set match. Anche per questo di Petya e dei 711 milioni di indirizzi email rubati non si è parlato al

    – di Luca Tremolada

    • News24

    E' Peteya, anzi no: E' NotPeteye. L'altra cronaca del nuovo attacco di ramsonware

    Diciamo che fino alle 18.18 e venti era Petya. Poi Costin Raiu, Director, Global Research & Analysis Team di Kaspersky Lab battezza il ransomware protagonista di questa nuovo attacco informatico su scala mondiale NotPetya. Come dire non sappiamo cosa è ma non di certo non è Petya. «I risultati

    – di Luca Tremolada

    • News24

    Il costo delle fake news: 400mila dollari per influenzare le elezioni

    Quello delle Fake News è un territorio minato. Non tanto per la presenza delle stesse: esistono, è un fatto. Quanto per i metodi adottati per contrastarle. Il dibattito è complesso e si snoda fra libertà di espressione e censura. Quello delle bufale online, però, non è più solo un business da

    – di Biagio Simonetta

    • News24

    Come funziona l'industria del ransomware fai-da-te

    Più del 90%dei malware va a infettare meno di dieci macchine. Se lo chiedete a un esperto di sicurezza ve lo confermerà subito. I file eseguibili che attaccano il pc nascono e muoiono in un battito di ciglia, hanno un ciclo di vita brevissimo. Se si clicca due volte a distanza di trenta secondi

    – di Luca Tremolada

    • News24

    Fonte cybercrime / Francia

    La Francia è un altro dei paesi emergenti in fatto di crimine informatico, essendo responsabile del 2,4% delle minacce a livello globale. L'economia sotterranea legata al cybercrime d'Oltralpe è stata oggetto di report specifico di un'altra azienda specializzata in sicurezza, Trend Micro.

1-10 di 81 risultati