Ultime notizie:

Tony Cragg

    • News24

    Masterpiece chiude con successo l'art week londinese, Canova sugli scudi

    Ad un primo sguardo l'oggetto poteva essere confuso per una scultura contemporanea di qualche artista che ha sbirciato di nascosto nello studio di Tony Cragg; ma a leggere con attenzione la didascalia si scopriva, invece, che si trattava di una Gogotte, una scultura rara, sì, ma naturale, di ben 30 milioni di anni fa, venduta dopo poche ore durante il vernissage ad un collezionista privato per 90mila sterline: "Le Gogotte sono molto rare da trovare sul mercato.

    – di Gabriele Biglia

    • News24

    Focus sugli artisti mediorientali nell'asta benefica Syri-Arts (Christie's)

    Lo scorso 7 marzo nell'asta Post War and Contemporary Art Day organizzata daChristie's a Londra che ha totalizzato 22,9 milioni di sterline (92% dei lotti e il 96% del valore) sono state battute alcune opere donate da artisti internazionali e mediorientali il cui ricavato pari a 1,38 milioni di

    – di Maria Adelaide Marchesoni

    • News24

    La modernità Medardo Rosso raccontata da Sharon Hecker

    "A me, nell'arte, interessa soprattutto far dimenticare la materia". Se non avessimo nella nostra mente una limpida immagine delle sculture di Medardo Rosso (Torino, 1859 - Milano, 1928), le parole da lui pronunciate, da sole, basterebbero a formarci un'idea del suo lavoro e della sua ricerca.

    – di Gabriele Biglia

    • News24

    Sculture per collezioni raffinate

    Un mezzo espressivo con radici antiche e una storia millenaria, la scultura attraverso i secoli ha subito cambiamenti radicali. Soprattutto nel corso del Novecento, con l'introduzione del readymade e l'arte concettuale, l'attenzione si è spostata dalla maestria tecnica nella raffigurazione del

    – di Silvia Anna Barrilà e Maria Adelaide Marchesoni

    • News24

    La Estorick Collection alla riscoperta dell'Arte Povera

    Cinquanta anni fa, nel settembre 1967, la Galleria La Bertesca di Genova aveva ospitato la prima mostra di Arte Povera, così battezzata dal giovane critico Germano Celant. Povera nel senso di essenziale, tesa a eliminare il superfluo e a colmare il divario tra arte e vita vera. Mezzo secolo dopo,

    – di Nicol Degli Innocenti

    • News24

    A Berlino si torna alla fiera d'arte tradizionale

    Positivo il primo test di Art Berlin, la nuova fiera per l'arte moderna e contemporanea che si è svolta a Berlino dal 14 al 17 settembre dopo il takeover di Abc da parte della società Kölnmesse, che organizza Art Cologne. I visitatori sono stati 33.000. I galleristi si sono detti molto soddisfatti

    – di Silvia Anna Barrilà

1-10 di 57 risultati