Persone

Tony Blair

Anthony Charles Lynton Blair, detto Tony Blair, è un politico britannico che ricopre l’incarico internazionale d’inviato speciale per la pace in Medio Oriente su mandato di Usa, UE, Russia e Onu. Ex primo ministro del Regno Unito con il partito dei laburisti è stato due volte Presidente di turno dell’Unione Europea.

Tony Blair è nato a Edimburgo, in Scozia, dove ha studiato diritto e ha lavorato prima come avvocato e poi come ricercatore universitario. Nel 1983 è stato eletto al Parlamento nelle fila dei laburisti, dei quali è diventato leader nel 1994, alla morte prematura di John Smith. Ha fondato il New Labour, portando diversi cambiamenti al programma del partito.

Tony Blair ha vinto le elezioni politiche del 1997, rompendo i 18 anni di dominio dei Tory. L’anno successivo è diventato Presidente di turno dell’Unione Europea, incarico che ha ricoperto anche nel 2005. In politica interna ha realizzato il processo di devolution di Scozia, Galles e Ulster.
Nel 2001 è stato riconfermato al governo e dopo l’attentato alle Torri Gemelle dell’11 settembre 2001, Tony Blair ha appoggiato gli Stati Uniti nella lotta al terrorismo, inviando l’esercito britannico in Afghanistan e in Iraq. Il partito dei Labour è stato confermato ancora una volta alle elezioni del 2005, ma Blair ha annunciato le sue dimissioni a fine del mandato.

Dal 1980 Tony Blair è sposato con Cherie, dalla quale ha avuto quattro figli. Nel 2007 si è convertito alla religione cattolica.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Tony Blair
    • News24

    Le ragioni democratiche per fermare la Brexit

    Al momento si tratta ancora prevalentemente di politici non più in attività, come Tony Blair e Nick Clegg, che dichiarano apertamente di voler impedire che il Regno Unito lasci l'Unione Europea.

    – di Gideon Rachman

    • NovaCento

    Un altro tuffo nella storia dell'immaginario televisivo: questa volta, gli anni Novanta (e in più, uno sguardo al futuro degli audiovisivi)

    Nell'immagine: gli attori protagonisti della serie televisiva statunitense Friends (1994 - 2004). Da sinistra: Courtney Cox (interprete del personaggio di Monica Geller), Lisa Kudrow (interprete del personaggio di Phoebe Buffay), Jennifer Aniston (interprete del personaggio di Rachel Green), Matthew Perry (interprete del personaggio di Chandler Bing), Matt LeBlanc (interprete del personaggio di Joey Tribbiani), David Schwimmer (interprete del personaggio di Ross Geller). A metà maggio di quest'...

    – Gabriele Caramellino

    • News24

    Il flop della May e i capitali in uscita dal Regno Unito

    Anche solo in termini di mera improbabilità, l'elettorato britannico ha appena dato vita a un "cigno nero" politico più nero per i mercati di quanto si potesse immaginare. Il fiasco di Theresa May - che non ha ottenuto la maggioranza in elezioni anticipate indette proprio perché era sicura di

    – di John Authers

    • News24

    Il cigno nero beffa la May: capitali in fuga dal Regno Unito all'Europa

    Anche solo in termini di mera improbabilità, l'elettorato britannico ha appena dato vita a un "cigno nero" politico più nero per i mercati di quanto si potesse immaginare. Il fiasco di Theresa May - che non ha ottenuto la maggioranza in elezioni anticipate indette proprio perché era sicura di

    – di John Authers

    • News24

    Theresa May senza maggioranza: spazzati via Ukip e hard Brexit

    Theresa May era arrivata prima dell'alba nel quartiere elettorale del suo partito, dopo aver trascorso la notte nel suo collegio elettorale; ha parlato con i capi Tory, è poi rientrata a Downing Street. Citi - ma probabilmente tutta la City - predice «un periodo di incertezza politica» e si aspetta

    – di Angela Manganaro

    • News24

    Regno Unito al voto: May in difficoltà si aggrappa al tema sicurezza

    DAL NOSTRO CORRISPONDENTELONDRA - Arroccati sui temi più vicini alle sensibilità del proprio elettorato, Theresa May, Jeremy Corbyn e Tim Farron chiudono la campagna elettorale in vista del voto di oggi - urne aperte in tutto il Regno dalle 7 alle 22 - in un'esplosione di polemiche. La sicurezza

    – di Leonardo Maisano

    • News24

    Il fallimento del «politically correct»

    Tagli al budget per le forze di polizia e lotta contro l'emergenza terrorismo sono variabili che si muovono in dir ezione opposta. E' troppo semplice, tuttavia, leggere le conseguenze tragiche dell'assedio al Regno Unito a cui stiamo assistendo solo in chiave di una riduzione nella spesa a Scotland

    – Leonardo Maisano

    • News24

    Raffica di arresti a Londra. Corbyn attacca May: si dimetta per i tagli alla polizia

    LONDRA - Il giro di vite annunciato da Theresa May contro l'«estremismo di matrice islamica» comincia subito con retate in corso, anche nelle prime ore di oggi, ancora a Barking, nell'East end settentrionale di Londra e a Newham. Gli attentatori uccisi a Borough market sono stati tutti identificati

    – dal nostro corrispondente Leonardo Maisano

    • Agora

    Quell'esercito di militanti islamici che si nasconde nel Regno Unito

    Le origini dei tre militanti che hanno compiuto una nuova strage a Londra, questa volta nei dintorni di London Bridge, confermano ancora una volta che gli attentatori non sono immigrati di primo pelo. Tutti e tre vivevano a Londra: Khuram Butt, il capogruppo di origine pakistana, aveva addirittura passaporto britannico, mwntre gli altri due, Rachid Redouane e Yousuf Zaghba andavano e venivano da due altri Paesi UE in cui vivevano, rispettivamente l'Irlanda e l'Italia. Come affermava recentemente...

    – Marco Niada

    • News24

    La freddezza che si cela dietro il fascino di Emmanuel Macron

    Emmanuel Macron si guarda il video sul telefonino di un evento della campagna elettorale in cui qualcuno gli aveva lanciato un uovo che gli si era rotto in testa. Fa una sonora risata e se lo rivede di nuovo. «Non mi ha fatto male. Lo ha lanciato da una bella distanza, vede?» commenta con la moglie

    – di Simon Kuper

1-10 di 755 risultati