Le nostre Firme

Tiziano Treu

    • Agora

    L'impatto del decreto dignità sul lavoro a termine in Veneto (spiegato da Veneto Lavoro e visto dalle imprese)

    «La "dignità" di cui il decreto si fa impropriamente portavoce - prosegue Maria Cristina Piovesana, residente Vicario di Assindustria Venetocentro - punta a cancellare un percorso riformista, quello di Marco Biagi, di Tiziano Treu, di Maurizio Sacconi per citare solo alcuni, che ha portato a valorizzare e regolamentare tutte le forme di lavoro, anche temporanee, che prima cadevano invece nel lavoro nero, quello sì indegno e precario».

    – Barbara Ganz

    • News24

    Protezioni in linea con la modernità

    Pur prendendo implicitamente spunto dalla sentenza torinese sui fattorini di Foodora, il tema posto da Alberto Orioli investe, al fondo, il senso stesso del diritto del lavoro nel tumultuoso contesto della Quarta Rivoluzione Industriale.

    – di Riccardo Del Punta

    • News24

    Regole specifiche per i lavoratori digitali

    Quale lavoro merita protezione? Quale protezione merita il lavoro? Sono queste le domande alle quali, ancora una volta, siamo chiamati a rispondere. Sempre le innovazioni tecnologiche hanno trasformato il lavoro, alimentando nuove figure professionali o nuove modalità produttive, spinte dal «soffio

    – di Roberto Voza

    • News24

    Una base comune di regole nel nome del «decent work»

    Il quadro presentato da Alberto Orioli sul «lavoro ai tempi di Blade Runner» è così sconvolgente che deve scuoterci tutti: deve imporci di pensare e agire in termini nuovi con coraggio e mente aperta. La sfida riguarda tutti quelli che hanno responsabilità per influire su questo futuro.

    – di Tiziano Treu

    • News24

    Un'impresa su due ha piani di welfare integrativo

    Per ora la maggior parte degli operai continua a preferire denaro in busta paga, piuttosto che benefits. Ma la strada, dopo il rinnovo del contratto dei metalmeccanici dello scorso novembre, è tracciata: l'adozione di strumenti di welfare aziendale è sempre più ampia (l'ha scelta una impresa su

    – di Matteo Meneghello

    • News24

    Treu: «Sistema sano e già pronto a nuove sfide»

    L'obiettivo del "pacchetto" del 1997 «era quello di modernizzare e rendere più flessibile» il mercato del lavoro. In quest'ottica «vanno lette le facilitazioni al part-time, ai tirocini, all'apprendistato. E anche la prima vera apertura al lavoro intermittente, fino a quel tempo vietato nel nostro

    – di Claudio Tucci

    • News24

    Agenzie interinali, crescita continua

    Era il 1997 quando una legge dello stato, la 196/1997, detta anche legge Treu dal nome di Tiziano Treu, all'epoca ministro del Lavoro, introdusse il lavoro interinale in Italia. Nel 2003 - ministro del Welfare Roberto Maroni - con la legge Biagi, che riformò ancora una volta il mercato del lavoro,

    – di Cristina Casadei

    • News24

    Ricollocazioni anti-crisi

    L'intervento di Leonardi e Nannicini sul Sole 24 ore del 26 maggio ha aperto un utile dibattito sulle politiche del lavoro necessarie a gestire bene le crisi aziendali. Le proposte degli autori, che si richiamano all'accordo del 1° settembre 2016 fra Confindustria e Cgil, Cisl e Uil, evidenziano la

    – Tiziano Treu

    • News24

    Un lavoro stabile per due milioni

    A quasi 20 anni dall'introduzione in Italia del lavoro in somministrazione, 7,5 milioni di persone attraverso questo canale hanno avuto accesso a un lavoro dipendente, con pari retribuzione, tutele e diritti rispetto a un tradizionale contratto di lavoro. Con un'accelerazione importante negli

    – di Francesco Prisco

    • News24

    Renzi chiude il caso Anpi. «Se vinco voto nel 2018»

    Nessuna «gaffe» di Maria Elena Boschi. «Ci sono i veri partigiani che voteranno sì e i veri partigiani che voteranno no e noi abbiamo rispetto per tutti i partigiani»: Matteo Renzi ridimensiona la polemica provocata dalle parole del ministro per le Riforme, che avevano provocato anche la reazione

    – di Barbara Fiammeri

1-10 di 252 risultati