Aziende

Tim

Tim (Telecom Italia Mobile) è il marchio con cui Telecom Italia commercializza i servizi di telefonia cellulare in Italia e in Brasile. La società gestisce 30,8 milioni di linee mobili i cui utilizzatori sono 4,6 milioni. Attualmente è il primo operatore di telefonia cellulare in Italia con una quota di mercato del 34,3%, seguita da Vodafone, Wind Telecomunicazioni e da 3 Italia. Tim è inoltre il primo operatore di telefonia mobile ad apparire sul mercato italiano, inizialmente col sistema analogico Tacs. Telecom Italia Mobile concentra le sue attività nelle aree: Privati, Business, Mondo Tim (dedicato al mondo dei Consumatori, alle iniziative per il Sociale, agli spot pubblicitari ed alle sponsorizzazioni) e 119 Self Service. Tim è stata costituita come società indipendente nel 1995 con la scissione da parte di Telecom Italia della Divisione Servizi Radiomobile, per separare le attività di telefonia mobile da quelle di telefonia fissa. La maggioranza assoluta delle azioni dell'azienda è sempre rimasta in mano a Telecom Italia: nel 2005, dopo un buy-back, Tim è stata di nuovo fusa all'interno di Telecom Italia, dopo che sono state create due aziende partecipate al 100% rispettivamente per le operazioni italiane (Tim Italia Spa) e nel mercato internazionale (Tim International Spa). Nel 2006 anche Tim Italia è stata incorporata in Telecom Italia.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Tim
    • News24

    La lotta al populismo passa da un modello sociale più inclusivo

    Il discorso di Tim Cook, Ceo di Apple, ai laureati del MIT, pone proprio il "servizio all'umanità" come la sfida più importante del nostro tempo, riportando l'innovazione tecnologica, la globalizzazione economica e le dinamiche finanziare entro una dimensione che, pur senza negarne l'importanza, le vede pur sempre indirizzate al bene della persona umana.

    – di Flavio Felice e Fabio G. Angelini

    • News24

    Alitalia, Calenda: non possiamo più mettere soldi pubblici

    Durante l'intervista Calenda è tornato sulla posizione di Tim nei ... Viceversa, se c'è un equilibrio della concessione che viene messo in difficoltà» dal cambiamento di posizione di Tim «allora sono sicuro che Telecom lo riconoscerà».

    • News24

    Beni Stabili: cede a CreditAgricole e Edf il 40% Sicaf immobili locati a Tim

    Beni Stabili Siiq, la property company controllata al 52% da Foncière des Regions, ha finalizzato la cessione del 40% delle quote della Sicaf immobiliare costituita a inizio anno con il conferimento del portafoglio locato a Telecom Italia (per un valore complessivo di circa 1,5 miliardi) e al

    – di Radiocor Plus

    • News24

    «Il mercato ha fatto cambiare idea a Tim»

    L'ad di Tim, Flavio Cattaneo, ancora non si capacita e questo pomeriggio in audizione al Senato (le commissioni presiedute da Altero Matteoli e Massimo Mucchetti) fornirà la ricostruzione dei fatti dell'azienda che è molto differente dal... Il 23 dicembre 2016 è stata poi inoltrata la lettera formale con il piano di investimenti Tim nelle 11 Regioni interessate dal secondo bando. ...che dei clienti Tim, anche della collettività.

    – Antonella Olivieri

    • News24

    Tim: investiamo nel rispetto delle norme

    Dopo la presa di posizione di Carlo Calenda, titolare del dicastero dello Sviluppo economico competente sui bandi Infratel, ambienti Telecom ribadiscono che il gruppo si è sempre comportato a riguardo nel rispetto della legge. «Prendiamo atto che viene confermata la libertà d'investimento -

    – Antonella Olivieri

    • News24

    Tim, Mise: pronti a agire se investimenti fibra incompatibili con norme

    «Il Governo italiano non ha ovviamente alcuna intenzione di impedire o ostacolare investimenti di Tim che risultino compatibili con gli impegni legali assunti e la normativa comunitaria di riferimento. Qualora invece mancassero questi presupposti il Governo agirà, com'è doveroso, per tutelare

    • News24

    Social media, un post su cinque delle grandi aziende è sulla sostenibilità

    Iniziative per la sostenibilità in primo piano sul sito aziendale, uso dei social network per sensibilizzare un pubblico sempre più ampio su questi temi, racconto delle politiche di Csr tramite storie concrete, interviste e dati. Sono i punti di forza delle aziende che hanno guadagnato i primi

    – di Valentina Melis

1-10 di 4101 risultati