Persone

Tim Cook

Timothy Donald Cook (nato a Robertsdale in Alabama il 1° novembre del 1960) è dal 24 agosto 2011 ceo di Apple.

Prima di essere scelto da Steve Jobs come amministratore delegato, Cook ricopriva l'incarico di Chief Operating Officer. Dal 1998 si è occupato a Cupertino della riorganizzazione della supply chain: eliminazione delle fabbriche Mac in favore del solo assemblaggio e delocalizzazione In Cina della produzione. Sotto la sua guida il titolo di Apple ha più che raddopppiato il valore in Borsa, ma l'azienda, secondo gli analisti ha innovato poco: l'unico vero prodotto nuovo lanciato durante la sua gestione è stato l'iWatch. Tim Cook non è tra i manager più pagati al mondo (se si considera il fisso): lo stipendio è di circa due milioni di dollari all'anno più i bonus. Grazie ai bonus e ai risultati finanziari dopo i primi 5 anni ha ricevuto un pacchetto azionario di un valore di oltre 100 milioni di dollari.

Prima di entrare in Apple, Tim Cook ha lavorato in Compaq e ha trascorso 12 anni in IBM ricoprendo incarichi nel comparto della distribuzione di pc per Stati Uniti e America Latina.

Cook ha conseguito un M.B.A. alla Duke University e una laurea in ingegneria industriale alla Auburn University. Nel 2014 durante un'intervista pubblicata da Businessweek ha fatto coming out : "Sono fiero di essere gay, ingegnere, amante della natura, maniaco del fitness, figlio del sud, fanatico dello sport e zio". Attivo nella filantropia, ha dichiarato che donerà le sue fortune in beneficenza.

Ultimo aggiornamento 31 agosto 2016

Ultime notizie su Tim Cook
    • News24

    St in controtendenza, si teme che Apple produca in casa i chip

    Il management di Dialog Semiconductor ritiene che la decisione della società guidata da Tim Cook di aumentare il controllo sui componenti dell'iPhone (oggi Apple disegna internamente il processore core e l'interfaccia grafica) sarebbe legata al processo di continuo consolidamento che sta avvenendo nel settore dei semiconduttori.

    – di Eleonora Micheli

    • NovaCento

    Lettere sull'innovazione. Come piace il lavoro del futuro

    Restando ancora su questo tono leggero, dato che il signor Tim Cook e i suoi competitor continuano a sfornare carovane di nuovi oggetti del desiderio all'anno, se non avremo tutti un po' di soldi e di tempo in più, chi li comprerà?

    – Luca De Biase

    • News24

    La società si dibatte fra lavoro come identità o come bancomat

    Restando ancora su questo tono leggero, dato che il signor Tim Cook e i suoi competitor continuano a sfornare carovane di nuovi oggetti del desiderio all'anno, se non avremo tutti un po' di soldi e di tempo in più, chi li comprerà?

    – di Luca De Biase

    • News24

    Quegli Etf che investono solo su chi «segue la Bibbia»

    Mentre Apple viene esclusa (il ceo Tim Cook ha dichiarato che l'essere gay, come nel suo caso, è un "dono di Dio"), gli Etf di Inspire Global Hope hanno in portafoglio un sacco di azioni Nvidia, il produttore delle schede grafiche GeForce utilizzate per alcuni dei più violenti videogiochi della storia, come i sanguinari sparatutto in prima persona (FPS).

    – di Enrico Marro

    • News24

    St brilla grazie ai conti record del cliente Apple

    L'amministratore delegato Tim Cook si è detto felice «di presentare una conclusione forte del ottimo anno fiscale 2017, con una crescita su tutti i nostri prodotti».

    – di Eleonora Micheli

    • NovaCento

    Nel lavoro del futuro che piace a me vorrei

    Lasciami tenere ancora questo tono leggero, ma dato che il signor Tim Cook e tutti i suoi competitor continuano a sfornare un paio di nuovi oggetti del desiderio all'anno, se non avremo tutti un po' di soldi e di tempo in più, chi li comprerà?

    – Vincenzo Moretti

1-10 di 573 risultati