Persone

Tim Cook

Timothy Donald Cook (nato a Robertsdale in Alabama il 1° novembre del 1960) è dal 24 agosto 2011 ceo di Apple.

Prima di essere scelto da Steve Jobs come amministratore delegato, Cook ricopriva l'incarico di Chief Operating Officer. Dal 1998 si è occupato a Cupertino della riorganizzazione della supply chain: eliminazione delle fabbriche Mac in favore del solo assemblaggio e delocalizzazione In Cina della produzione. Sotto la sua guida il titolo di Apple ha più che raddopppiato il valore in Borsa, ma l'azienda, secondo gli analisti ha innovato poco: l'unico vero prodotto nuovo lanciato durante la sua gestione è stato l'iWatch. Tim Cook non è tra i manager più pagati al mondo (se si considera il fisso): lo stipendio è di circa due milioni di dollari all'anno più i bonus. Grazie ai bonus e ai risultati finanziari dopo i primi 5 anni ha ricevuto un pacchetto azionario di un valore di oltre 100 milioni di dollari.

Prima di entrare in Apple, Tim Cook ha lavorato in Compaq e ha trascorso 12 anni in IBM ricoprendo incarichi nel comparto della distribuzione di pc per Stati Uniti e America Latina.

Cook ha conseguito un M.B.A. alla Duke University e una laurea in ingegneria industriale alla Auburn University. Nel 2014 durante un'intervista pubblicata da Businessweek ha fatto coming out : "Sono fiero di essere gay, ingegnere, amante della natura, maniaco del fitness, figlio del sud, fanatico dello sport e zio". Attivo nella filantropia, ha dichiarato che donerà le sue fortune in beneficenza.

Ultimo aggiornamento 31 agosto 2016

Ultime notizie su Tim Cook
    • NovaCento

    Luca e il lavoro del futuro

    Lasciami tenere ancora questo tono leggero, ma dato che il signor Tim Cook e tutti i suoi competitor continuano a sfornare un paio di nuovi oggetti del desiderio all'anno, se non avremo tutti un po' di soldi e di tempo in più, chi li comprerà?

    – Vincenzo Moretti

    • News24

    Tim Cook (Apple): il sistema fiscale va rivisto, ma no a leggi retroattive

    Per il ceo di Apple Tim Cook è la risposta all'ultima domanda che conclude l'iniziativa con cui l'Osservatorio Giovani editori guidato da Andrea Ceccherini inizia il suo 18esimo anno di vita. ... «Con Tim Cook - ha detto Ceccherini in apertura - condividiamo un intero sistema di valori a partire dall'irrefrenabile voglia di cambiare il mondo. ... Sul tema delle tasse Tim Cook ha voluto essere chiaro: «Apple paga più tasse di chiunque altro al mondo: siamo il più grande contribuente negli Stati...

    – dal nostro inviato Andrea Biondi

    • News24

    Gentiloni: approccio multilaterale alle sfide globali

    Oltre all'ex Presidente americano Bill Clinton, interverranno il Presidente francese Emmanuel Macron e altri leader politici internazionali, oltre a nunerosi top executive di aziende, da Tim Cook di Apple a John Elkann di Exor.

    – di Marco Valsania

    • NovaCento

    Estetica della tecnologia

    Ebbene: qualche giorno fa, presentando i nuovi prodotti, Tim Cook ha affermato che l'iPhoneX è destinato a influenzare i prossimi dieci anni, come l'iPhone originale ha influenzato i dieci anni appena trascorsi.

    – Luca De Biase

1-10 di 564 risultati