Ultime notizie:

Tilda Swinton

    • News24

    Tra chignon e smokey eye, look da star al Festival di Cannes

    Non è solo l'occasione per vedere i prossimi film in programmazione, ma il Festival di Cannes è il red carpet per eccellenza. Come ogni anno i riflettori si accendono sulle star, fasciate in abiti strepitosi, impreziosite da gioielli superbi e illuminate da maquillage sapienti, a cura di L'Oréal

    – di Monica Melotti

    • Agora

    Primo bilancio di Cannes 70: Fiabe nere della diversità Piccoli protagonisti derubati dell'infanzia, emarginazione e immigrazione. Il film più bello è «Loveless»

    Adulti raffreddati e autocompiaciuti, ragazzini derubati di calore e leggerezza, una società egoista allergica al diverso: la prima parte del 70esimo festival di Cannes ha raccontato un occidente malato e allarmante. La rassegna è partita con una pellicola confusa nei generi e nella trama, Il fantasma di Ismael, di Arnaud Desplechin, in cui una moglie, Carlotta (Marion Cotillard), torna dopo vent'anni a guastare l'esistenza a Ismaël Vuillard (Mathieu Amalric), che vive una nuova relazione con S...

    – Cristina Battocletti

    • News24

    Fiabe nere della diversità. Piccoli protagonisti derubati dell'infanzia

    Adulti raffreddati e autocompiaciuti, ragazzini derubati di calore e leggerezza, una società egoista allergica al diverso: la prima parte del 70esimo festival di Cannes ha raccontato un occidente malato e allarmante. La rassegna è partita con una pellicola confusa nei generi e nella trama, Il

    – di Cristina Battocletti

    • Agora

    Arriva a Cannes Tilda Swinton con la sua favola animalista e anticapitalista. Dall'ungheria si parla di immigrazione

    Fischi e un levare di applausi polemici alla proiezione del primo film di Netflix in gara alla 70esima edizione del festival del cinema di Cannes, "Okja", di Bong Joon-ho. I dietrologi hanno pensato alla congiura contro la piattaforma streaming on demand, iniziata con la dichiarazione del presidente della giuria, Pedro Almodovar, all'inaugurazione del festival in cui il regista spagnolo sosteneva di non aver nulla contro le nuove tecnologie ma di considerare paradossale che la rassegna del cinem...

    – Cristina Battocletti

    • News24

    Tenero e grottesco «Okja», fiaba ecologista a Cannes

    Fischi e un levare di applausi polemici alla proiezione del primo film di Netflix in gara alla 70esima edizione del Festival del Cinema di Cannes, "Okja", di Bong Joon-ho. I dietrologi hanno pensato alla congiura contro la piattaforma streaming on demand, iniziata con la dichiarazione del

    – di Cristina Battocletti

    • NovaCento

    IL COMPANATICO E I GAROFANI AL CA.CO. FEST

    Bene, quindi, si volta pagina e si arma la prora, in questo mare di lacrime di coccodrillo (Zenone, nello specifico, del grandissimo Frank, che saluto se ci legge), verso nuove avventure! Ci sono varie manifestazioni interessanti in questi giorni, nella nostra fantastica Italia piena di magagne. Una di quelle che il sottoscritto raccomanda caldamente a tutti ce la segnata il reporter solerte Sebastiano, il quale ancora una volta ci informa che ritorna il fumetto underground a Bari... Dop...

    – Luca Boschi

    • Agora

    Al via la 67edizione della Berlinale: un solo titolo italiano "Chiamami con il tuo nome" di Luca Guadagnino. L'intervista al regista

    Con la vertigine di un irregolare, Django Reinhardt (1910-1953), jazzista rom, perseguitato dal nazismo durante la seconda guerra mondiale, si apre oggi la 67esima edizione del Festival del cinema di Berlino, che sembra tornare alla sua vocazione più autoriale, con nomi meno noti e il tappeto rosso sempre più corto. Anche il regista, Étienne Comar, che firma la pellicola di inaugurazione "Django", è alla sua prima prova nel lungometraggio, anche se da vent'anni lavora come produttore e sceneggia...

    – Cristina Battocletti

    • News24

    Da Cate Blanchett a Tom Hanks, le migliori prove d'attore del 2016

    Spesso gli appassionati delle classifiche cinematografiche si dimenticano di parlare degli attori e delle attrici, concentrandosi unicamente sui migliori film.Oltre che di grandi pellicole, il 2016 è stato un anno di grandi interpretazioni e due delle più significative le abbiamo riscontrate in uno

    – di Andrea Chimento

1-10 di 212 risultati