Ultime notizie:

Thomas Friedman

    • News24

    Siria, il raid non sfiora Assad. Due fronti caldi con l'Iran protagonista

    La Siria colpita dal raid militare venerdì notte non è la Siria che interessa ai Paesi occidentali. Nel centro e sulla costa mediterranea di questo Paese martoriato da sette anni di guerra è saldamente al potere il presidente Bashar al-Assad. Nessun Paese europeo, e nemmeno gli Stati Uniti,

    – di Roberto Bongiorni

    • News24

    Una nuova stagione per la cybersicurezza

    L'accelerazione di attacchi informatici con finalità di intelligence, militari, di sottrazione di dati sensibili per governi e imprese si traduce in episodi dove realtà e fantasia si confondono. Ne è esempio recente l'attacco a Equifax con furto di dati personali di 146 milioni di americani, metà

    – di Giulio Terzi

    • News24

    Un'antitrust per difendere le democrazie dai Big data

    Tremila miliardi di dollari: è la capitalizzazione delle cinque grandi imprese high tech statunitensi, collocate ai vertici assoluti del listino di Wall Street. Apple, Google, Microsoft, Amazon e Facebook insieme pesano poco meno del Pil della Germania, ma più di quello di Russia, Regno Unito,

    – di Stefano Mannoni e Guido Stazi

    • NovaCento

    Artigeni

    Essere geni a chilometro zero Una famiglia di pastori sardi che si apre alla Rete (e in fondo al mondo intero), permettendo ai clienti online di adottare a distanza una pecora: con 300 euro di investimento all'anno si ricevono a casa venti chili di prodotti e si può monitorare online la pecora adottata. Un barista milanese che decide di premiare le coppie di amici e fidanzati che si baciano nel suo locale offrendo loro un calice di vino. Una mesticheria nel rione Monti, nel cuore di Roma a due ...

    – Marco Minghetti

    • NovaCento

    Innovazione e Tradizione. Dialogo con Antonio Messeni Petruzzelli

    Antonio Messeni Petruzzelli è docente di ingegneria gestionale presso il Politecnico di Bari. Con Cristina Marullo, mia collega presso la Scuola Superiore Sant'Anna, abbiamo discusso dei suoi temi di ricerca. Ecco il risultato di questa conversazione. Antonio, hai scritto due paper molto interessanti con Tommaso Savino: "Search, recombination, and innovation: Lessons from the haute cuisine" sulla rivista Long Range Planning e "Reinterpreting tradition to innovate: The case of the Italian haute...

    – Alberto Di Minin

    • Econopoly

    Il calo del prezzo del petrolio favorisce la democrazia

    L'accordo raggiunto a Losanna dal gruppo 5+1 (Stati Uniti, Russia, Francia, Germania, Gran Bretagna e Unione Europea) sul nucleare iraniano ha subito avuto un effetto significativo sul prezzo del petrolio che ha toccato i minimi degli ultimi quattro mesi. Il mercato sta scontando l'ingresso sul mercato dei milioni di barili al giorno dell'Iran che è uscita dall'embargo sanzionatorio. All'aumento dell'offerta si sono sommate le preoccupazioni per la crescita cinese. Il Brent è sceso fino a 53,33...

    – Beniamino Piccone

    • Agora

    La Primavera araba e le sue conseguenze

    Al Cairo la commissione guidata da Amr Moussa ha concluso i suoi lavori: l'Egitto ha una nuova Costituzione, fra definitive e provvisorie la quarta dalla caduta di Mubarak. E' molto laica - libertà di fede "assoluta" - e molto favorevole ai militari: possono fare quello che vogliono, anche arrestare e giudicare i civili.   E' una Costituzione che garantisce dalle derive islamiste, non da quelle illiberali. Pragmaticamente elimina la ridicola imposizione nasseriana del 50% del Parlamento garantit...

    – Ugo Tramballi

    • Agora

    A cosa devono servire le sanzioni all'Iran?

      Sun Tzu diceva che in guerra "devi sempre costruire un ponte d'oro al tuo nemico perché si possa ritirare". Al generale, stratega e filosofo cinese della dinastia Zhou, mezzo millennio prima di Cristo, non importava solo vincere. Voleva anche creare le condizioni per la pace, evitando di umiliare l'avversario.   Non è esattamente quello che cercano in molti nel negoziato per impedire che l'Iran acquisisca l'arma nucleare. Qualche giorno fa, riporta il Financial Times, Bibi Netanyahu sosteneva ...

    – Ugo Tramballi

    • News24

    L'economia riparte dai «territori»

    Che cosa serve all'Italia per rendere i propri territori più attraenti per le attività produttive, siano esse industriali o di servizi avanzati e sempre più

    – di Stefano Manzocchi

1-10 di 32 risultati