Aziende

Tesco

Tesco è un gruppo di distribuzione britannico, attivo a livello internazionale nella vendita al dettaglio di alimentari e di altri generi di prima necessità, oltre che libri e intrattenimento, abbigliamento, telefonia e servizi finanziari. È la prima società di distribuzione dell’Inghilterra, dove conta più di 2000 punti vendita e di una delle maggiori aziende del settore in Europa. Nel mondo Tesco ha sedi in Cina, Repubblica Ceca, Francia, Ungheria, Iralnda, Giappone, Malesia, Pakistan, Polonia, Slovacchia, Sud Corea, Thailandia, Turchia e negli Usa.

Il primo punto vendita a marchio è stato aperto nel 1929 nel Regno Unito, per idea di Jack Cohen. Nel 1947 a St.Albans, è stato invece inaugurato il primo negozio self-service e nello stesso anno, Tesco Stores Holdings Ltd è stata ammessa alla quotazione della Borsa di Londra. Nei decenni successivi l’azienda è cresciuta fino ad avere, nel 1977 una propria centrale acquisti. Nel 1995 è stata introdotta la prima carta fedeltà e grazie ad un accordo con Esso, due anni dopo è iniziata la vendita di carburanti presso stazioni di servizio a marchio Tesco. Nel 2007 il gruppo ha siglato una joint-venture con Royal Bank of Scotland, attivandosi anche in campo finanziario.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Tesco
    • News24

    Coop lancia il più grande food store digitale in Italia, la spesa diventa 4.0

    «In Gran Bretagna sul canale online già transita l'8% della spesa dei clienti di Tesco, il più grande gruppo distributivo oltremanica, noi puntiamo ad arrivare al 2% come primo traguardo, ma siamo ancora nella fase di avvio, l'esperienza di Roma ci conferma però che il mercato c'è e sta esplodendo», spiega Andrea Zocchi, amministratore delegato di Digitail, la società creata dal colosso cooperativo a inizio 2016 specializzata in soluzioni digitali.

    – di Ilaria Vesentini

    • News24

    Amazon taglia prezzi a Whole Foods, vendite sui titoli dei supermercati

    Vendite in Borsa sui titoli della grande distribuzione dopo che Amazon si è detta intenzionata ad abbassare i prezzi nella catena Whole Foods (di cui sta completando l'acquisizione che sarà efficace da lunedì), una mossa destinata a mettere pressione sulle vendite e sui prezzi delle altre catene.

    – di Andrea Fontana

    • News24

    Le Borse Ue chiudono fiacche, l'euro vola a 1,19 dollari

    L'euro avanza con forza sul dollaro e si porta a quota 1,19 mentre le Borse europee vivono una giornata senza scossoni e chiudono attorno alla parità una seduta vissuta in contemporanea con il simposio dei banchieri centrali a Jackson Hole. Così - mentre Wall Street conclude la seduta in altalena,

    – di Cheo Condina

    • Agora

    Microcredito, bonus bebè e 14 orari diversi da scegliere nell'azienda con il 100% di tempi indeterminati

    Sono firmate Berto's le cucine di casa dei Reali di Spagna, l'aeroporto internazionale de Il Cairo, lo stadio Josè Alvalade di Lisbona, l'ospedale di Medina in Arabia, le Poste del Belgio, il Macau Golf & Country Club di Hong Kong, il Golf Club Hotel Resort di Abu Dhabi, gli Autogrill di rete Autostrade, i supermarket inglesi Tesco, decine di hotel di lusso in tutto il mondo.

    – Barbara Ganz

    • News24

    «Amazon-Barbarossa» e il terrore che incute nelle catene del retail

    All'inizio del '500 era l'apparizione all'orizzonte delle vele del corsaro ottomano Barbarossa - provenienti da Algeri - che terrorizzava gli abitanti delle coste mediterranee. In questi giorni è stato l'annuncio "a ciel sereno" dell'acquisizione da parte di Amazon, per 13,7 miliardi di dollari, di

    – di Umberto Bertelè

    • Agora

    L'alimentare risbarca in Borsa: la pasta Di Martino-Antonio Amato punta a quotarsi a Piazza Affari

    Il gruppo Pastificio Di Martino Gaetano e F.lli, proprietario della pasta Antonio Amato, procede verso la quotazione a Piazza Affari. Non sarà un percorso rapido, ma l'azienda campana si è affiancata all'advisor Banca Imi nel processo che potrebbe portare allo sbarco a Piazza Affari, probabilmente preceduto dall'ingresso di un private equity in minoranza. «Nel 1998 il gruppo aveva un giro d'affari di 12 miliardi di lire, circa 6 milioni di euro. Oggi arriva a un fatturato consolidato di 165 mi...

    – Carlo Festa

    • News24

    Il Russiagate spaventa i listini. Milano a -2,3% con Fiat ko

    La bufera Trump si abbatte sui mercati finanziari e gli operatori corrono ai ripari facendo dietrofront dopo settimane di massimi sui listini azionari. L'uno-due di indiscrezioni sul caso già ribattezzato come Russiagate, e relativo ai rapporti tra l'amministrazione Trump e Mosca (prima le

    – di E. Micheli e A. Fontana

1-10 di 207 risultati