Aziende

Terna

Terna è la società che si occupa in Italia della trasmissione dell'energia elettrica sulla rete ad alta ed altissima tensione. Gestisce la Rete di Trasmissione Nazionale con oltre 72 000 km di linee elettriche in alta tensione ed è il primo operatore indipendente d'Europa per chilometri di linee gestite.

Terna è quotata nell'indice FTSE MIB della Borsa di Milano e fa parte dei titoli a maggiore capitalizzazione.

E’ nata come società per azioni nel 1999 a seguito della liberalizzazione del settore elettrico. Enel ne colloca sul mercato inizialmente circa il 50%, per poi ridurre progressivamente la sua quota negli anni successivi. Oggi l’azionista di maggioranza relativa è la Cassa Depositi e Prestiti.

Terna è attiva nella fase di trasmissione dell’energia elettrica sulla rete ad alta ed altissima tensione, di cui cura l'efficienza delle infrastrutture e della manutenzione. Si occupa inoltre di bilanciare la domanda di energia elettrica con l'erogazione sulla rete. E’ attivamente impegnata anche nello sviluppo e nell'ammodernamento della rete e delle infrastrutture nell'ambito di interventi approvati dal Ministero dello sviluppo economico.

Terna è sensibile alle tematiche ambientali: per ridurre l'impatto sull'ambiente viene effettuata valutazione ambientale strategica (VAS) in fase di progettazione delle nuove infrastrutture.

Negli anni Terna ha espanso la propria attività anche all'estero, in particolare in Brasile e Balcani dove controlla diverse società di produzione e trasmissione di energia elettrica.

Il 27 maggio del 2014, dopo tre mandati di Flavio Cattaneo e Luigi Roth, si insedia il nuovo vertice con Catia Bastioli Presidente e Matteo Del Fante come Amministratore Delegato.

Terna vanta (dati 2015) un fatturato di 2000 miliardi, un utile netto di 595 milioni ed oltre 3700 dipendenti.

Ultimo aggiornamento 01 febbraio 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Terna | Enel | Ministero dello sviluppo economico | Società per Azioni | CDP | Borsa Valori |